Guida ai bong

Tempo di lettura 5 minuti
Immagine di una ragazza che tiene un bong mentre guarda i diversi tipi disponibili.
Immagine di una ragazza che tiene un bong mentre guarda i diversi tipi disponibili.

 

Vuoi comprare un bong ma non sai come decidere? Allora sei nel posto giusto! Quando ti stanchi delle canne o non ne puoi più del tuo vecchio bubbler, potresti voler partire alla ricerca di un nuovo e utile bong. Ma cosa devi sapere per iniziare? È molto più facile di quanto pensi! E puoi scoprirlo qui. Questa guida all’acquisto di bong ti indicherà tutto ciò che devi considerare se ne desideri uno.

L’universo dei bong è davvero ampio se pensiamo al gran numero di marche e modelli che puoi trovare sul mercato. Inoltre, li puoi incontrare di diversi materiali, dimensioni e tipologie. Per questo motivo, scegliere quello giusto può essere anche complicato.

È questo il tuo caso? Non disperare! Qui troverai informazioni che ti aiuteranno a capire tutto ciò che devi sapere per scegliere il bong ideale per te. Ma, prima di iniziare a leggere, pensa a quali caratteristiche deve avere quello perfetto. Sei pronto? Continua a leggere!

 

 

 

⭐ Passi da tenere in considerazione per la scelta del bong giusto.

 

Sai quanto spesso userai il tuo bong e cosa fumerai con esso? Hai intenzione di usarlo a casa o vuoi renderlo parte della tua attività? Queste sono solo alcune delle domande che devi prendere in considerazione per definire quale bong è adatto alle tue esigenze e requisiti. In questo modo, una volta che hai le risposte, dovrai solo seguire i passaggi descritti di seguito.

 

1.Scegli il materiale.

Quando effettui ricerche su Internet su come e dove acquistare il tuo bong, è molto probabile che ti imbatterai in dispositivi realizzati con un’ampia varietà di materiali. Tuttavia, i più comuni sono solitamente realizzati con uno di questi tre: silicone, acrilico o vetro. Questi sono i più commercializzati per vari motivi, tra cui i principali sono la pulizia, l’esperienza e il design.

A questo punto, puoi iniziare a ripercorrere le domande presenti all’inizio di quest’articolo. Dove lo userai? A casa tua o lo porterai a casa di amici? Devi tenere a mente che il materiale è decisivo per sapere se un bong è portatile o meno. Quelli di vetro sono fatti di vetro borosilicato o scientifico, quindi possono sopportare più colpi. Tuttavia, potrebbero essere meno resistenti di altri.

Esistono anche modelli in ceramica e metallo, ma sono meno frequenti. Il metallo, ad esempio, può alterare il sapore dell’erba o del concentrato che stai per fumare, cosa che non accade con altri materiali.

 

Acrylic Bong with 2 bowls

 

Bong en acrylique avec 2 bols...

This bong has tube shape, however its greatest quality is that it adds a bowl, having 2 in total, with which we can mix our varieties we have at home.

Features:
Strong acrylic.
Easy to store and you can take it everywhere you go.
Its size from base to top is 38 cm.
2 bowls for smoking 2 different varieties.
The bowls are made of metal.

More information about
Acrylic Bong with 2 bowls

 

2.Definisci la misura ideale.

Questa è una di quelle volte in cui le dimensioni contano. Dopo aver deciso qual è il materiale giusto per il tuo bong, devi definire la dimensione ideale che dovrebbe avere. Ancora una volta, devi concentrarti e pensare a ciò di cui hai bisogno. Cerchi un’alternativa portatile? Quindi i bong grandi possono diventare una scocciatura. Tuttavia, uno grande ti permette tiri più grandi e più freschi.

I più piccoli, invece, forniscono una maggiore portabilità, ma le loro dimensioni ridotte rendono il fumo più caldo e più aspro. Pertanto, l’esperienza sarà molto simile a quella che si ottiene fumando una pipa normale.

Se sei un fumatore moderato, i piccoli bong saranno perfetti per te. Ma, se preferisci usarlo in casa, puoi optare per quelli di dimensioni maggiori. Tutto dipenderà dalle tue esigenze e dai tuoi gusti.

 

3.Seleziona il design che preferisci.

Originale o tradizionale? Questa è una delle parti più divertenti di questa guida all’acquisto di bong, dato che hai un numero infinito di modelli tra cui scegliere. Ci sono bong semplici, aerodinamici, a più teste e a percolatore, con design completamente insoliti e persino alcuni che sembrano provenire dalle culture più contorte del pianeta.

Ma devi stare attento. Se questa è la tua prima esperienza di acquisto di bong, non è consigliabile scegliere i design più pazzi, anche se questi sono quelli che attirano la tua attenzione più velocemente. Invece, provane alcuni leggermente più semplici e più piccoli per fumare erba o concentrato.

Dovresti anche scegliere saggiamente gli accessori. Ci sono bong eleganti che vengono forniti con accessori di ogni tipo. Uno dei più comuni sono gli scomparti per il ghiaccio, ad esempio, che servono a raffreddare il fumo e ottenere un effetto più morbido. Pensa se ti è strettamente necessario averne uno.

 

Bong Percolator

 

Bong Percolador...

If you are looking for new experiences when smoking, PEV Grow brings you a great suggestion. It is this new glass bong with a double percolator and the quality of being able to add ice..

Features:
It is made of double glass for better resistance.
Measures 20.5 x 4.5 cm (bong length and mouth diameter).
Double percolator system.

More information about
Bong Percolator

 

 

4.Stabilisci il tuo budget.

Per facilitare l’acquisto del tuo bong, devi stabilire e tenere sempre a mente il tuo budget. Come accennato, ci sono alternative molto varie e presentazioni completamente diverse. Pertanto, puoi incontrare bong con i prezzi più disparati.

Per questo motivo, è essenziale determinare il budget che hai in tasca. Molti negozi possono offrirti bong di ottima qualità a prezzi ragionevoli, quindi evita di pensare di aver bisogno di un’enorme quantità di denaro per acquistare il tuo primo dispositivo.

Il materiale è un fattore decisivo in relazione al costo. Un bong di vetro sarà sempre più lussuoso di uno acrilico, quindi il suo prezzo sarà più alto. Anche le dimensioni possono avere un ruolo, poiché i bong piccoli sono spesso più convenienti. Analizza questi dettagli e fai un investimento intelligente.

 

Silicone Bong Portable

 

Bong de silicona Portátil...

The price of this water pipe as you see is quite reasonable, so you can buy it for yourself or give it to that friend, who is always asking for your accessories to smoke marijuana …

Features:
Easy to use.
It has a perfect size.
195mm high and 40mm wide.
Easy to clean and hygienic.
Durable and unbreakable.

More information about
Silicone Bong Portable

 

5.E la manutenzione?

Ecco un altro aspetto chiave quando scegli il bong che desideri così tanto! Indipendentemente dal tipo, dal design o dal materiale del tuo bong, la manutenzione è qualcosa che non devi dimenticare. Più cure riceve, più lunga sarà la vita del tuo bong. Di conseguenza, è essenziale che tu sappia come pulirlo e di quali strumenti hai bisogno per farlo.

I bong in vetro sono solitamente più facili da pulire e anche i bong in silicone sono un’ottima opzione poiché puoi metterli in lavastoviglie. Quelli in ceramica invece richiedono di essere sostituiti molto prima, rispetto agli altri.

Per quanto riguarda gli attrezzi, ce ne sono molti che puoi usare per rendere il tuo bong più duraturo. Esistono strumenti in acciaio chirurgico per rimuovere macchie di sporco profonde, ad esempio. Nei casi meno complicati, puoi usare anche solo una salvietta imbevuta di alcool e una spazzola di cotone.

Fasi da prendere in considerazione quando si sceglie il bong giusto
Fasi da prendere in considerazione quando si sceglie il bong giusto

 

 

⛳ Conclusione

 

Quindi quale bong pensi possa essere quello perfetto per te? In questa guida all’acquisto di bong, trovi i fattori più rilevanti e alcuni suggerimenti abbastanza utili per comprare dispositivi di questo tipo. Tuttavia, la decisione ultima sarà sempre tua. Analizza attentamente le informazioni fornite in questo articolo e determina qual è il modello, il design e il materiale ideali per te. Sei a un passo dall’acquistare il bong dei tuoi sogni! 😜👍

 

[Voti: 0   Media: 0/5]
Alan Martínez Benito
Alan Martínez Benito
CEO di Pev Grow, coltivatore esperto con più di 20 anni di esperienza. Continua a battersi senza sosta per la regolamentazione del settore della cannabis, particolarmente in campo medico.
See more posts

Lascia un commento