Dizionario della Cannabis Sativa L.

Download FREE The Marijuana Dictionary

Here is your gift
The most complete Internet dictionary about Marijuana

Bullet More than 50 full color pages
Bullet  More than 330 terms
Bullet  24 full color illustrations
Bullet  Download in pdf format[Ebook]

Indispensable for becoming a marijuana expert

Let’s download it!
 

A tutti i cannalovers del mondo.

 

Un giorno ho sognato un mondo senza frontiere. Un mondo in cui gentilezza e rispetto vanno di pari passo, non importa da dove veniate, dal colore della vostra pelle o dal vostro modo di pensare.

I nostri pensieri sono multicolori, come i profumi, e come tali nascono da innumerevoli luoghi, senza barriere politiche e senza imposizione delle leggi degli uomini.

La natura non lo capisce. Capisce l’ordine e il caos, le scale di colori verdi, il multiculturalismo, la vita che genera la vita, perché la morte non è una fine ma solo uno strumento.

La scienza, la nostra scienza, quella di tutti noi, animali e piante, è lì per dirci la verità, nondimeno con la nostra pianta divina, la nostra amata cannabis.

Perchè già sappiamo che tratta molti tipi di malattie e dolori, è in grado di mitigare le crisi epilettiche dove nessun altro farmaco funziona, è un potente anti-infiammatorio che sotto nuovi studi clinici dimostra la sua efficacia giorno dopo giorno… nonostante i governi, nonostante l’odio, nonostante gli interessi economici…..

Siamo natura……

In PEV Grow siamo partecipi di tutto questo, lottiamo e ci battiamo per la causa, ma è per questo che lavoriamo per diffondere questa conoscenza, condividendo questo piccolo dizionario con voi… in modo che i vostri cuori possano battere insieme al nostro… in sincronia…..

Per una medicina universale…….

John G. White

 

 

 

A

 

AC (corrente alternata): Corrente elettrica in cui la direzione delle cariche elettriche cambia periodicamente.

Acaricida: Prodotto chimico ad azione sistemica o di contatto, che cerca di controllare o eliminare i parassiti di piccoli insetti aracnidi. È noto che nella coltivazione della marijuana vengono utilizzati prodotti come il piretro, un estratto derivato dai fiori di crisantemo ricco di piretrine e dei loro composti derivati ​​sintetici. leggi di più qui

Acaro: Piccolo insetto appartenente alla sottoclasse degli aracnidi, che comprende insetti tipici della marijuana come il ragno rosso.

Accessori: Nel settore della cannabis, questa parola è usata per riferirsi a tutti gli oggetti, dispositivi o utensili usati per fumare marijuana in qualsiasi sua forma.

Acclimatazione: L’ acclimatazione è il processo di condizionamento di nuove talee e piantine a nuove condizioni. È un processo stressante per la pianta che si attua inducendo lo sviluppo di nuove radici per avviare il nuovo ciclo vegetativo di accrescimento. Questo processo corrisponde anche al cambiamento delle condizioni quando si spostano le piante dall’interno all’esterno e viceversa.

ACDC: Clone selezionato dalla varietà Cannatonic, ampiamente utilizzato nei dispensari medicinali di tutti gli Stati Uniti. Il suo rapporto THC:CBD è 1:1, quindi il suo effetto è abbastanza sopportabile, ma con molte proprietà terapeutiche. Sapore e aroma Diesel, produzione accettabile e circa 9 settimane di fioritura.

ACE Seeds: Un’altra vera banca spagnola, perché continuano a lavorare con varietà pure. Dubi, il suo principale allevatore, è un grande fan delle varietà autoctone sativa, avendo trascorso oltre 20 anni a raccogliere semi e talee da tutto il mondo.

Acidi umici: Sono composti organici che si trovano naturalmente nei suoli forestali, facendo parte della zona fertile del suolo o humus. Sono ampiamente utilizzati nelle formulazioni di fertilizzanti organici a base di estratti di leonardite. La sua funzione si basa sull’arricchimento del terreno catturando i nutrienti minerali e favorendo la crescita di microrganismi benefici nel substrato. Leggi di più qui.

Acido abcisico: È un fitormone che controlla la crescita e lo sviluppo degli organi vegetali, nonché la risposta adattativa della pianta allo stress leggero che indica l’inizio della fioritura. È un ormone vegetale che mantiene i semi dormienti in modo che possano germogliare in condizioni favorevoli.

Acido cloridrico: Acido molto comunemente usato per preparare l’acqua di irrigazione per la coltivazione della cannabis. Serve per abbassare il pH e mantenerlo nel corretto range tra 5,5 e 6,5, inoltre aumenta la CE aggiungendo cloruri all’acqua di irrigazione.

Acido fulvico: Come gli acidi umici, anche gli acidi fulvici provengono dalla decomposizione batterica della materia organica vegetale. Fanno parte delle formulazioni dei concimi organici, essendo solubili in acqua e assimilabili dalla pianta. È un ottimo alimento per funghi micorrizici, molto benefico per il substrato di coltura. Leggi di più qui.

Acido Gibberellico: È un fitormone che induce la fioritura e la prolunga, aumentando la produzione di gemme tra il 10 e il 20% sopra la media. È un prodotto molto tossico per l’uomo e richiede cautela e specializzazione nei suoi usi e applicazioni. È anche un induttore di germinazione nei semi che hanno perso il loro vigore germinativo.

Acido nitrico: Acido ampiamente utilizzato per abbassare il pH nelle colture idroponiche. È uno dei componenti utilizzati nella formulazione del famoso pH Down. Fornisce inoltre azoto nitrico al brodo di coltura. Leggi di più qui.

Acquaponica: Tecnica che mescola l’acquacoltura con l’idroponica, e si basa sull’equilibrio e sulla simbiosi raggiunti allevando pesci e piante con la stessa acqua. Questo sistema ha molti vantaggi, poiché è sostenibile al 100% e consente di risparmiare acqua e fertilizzanti.

Advanced Nutrients: Marchio canadese di fertilizzanti, formato da Michael Straumietis (BigMike) che era già distributore di nutrienti per colture dal 1996. La sua gamma di prodotti è molto ampia, additivi molto specifici che, se usati bene, offrono risultati molto soddisfacenti.

Aeroponics: Modalità di coltivazione ad alto rendimento molto specializzata, in cui le radici delle piante sono a diretto contatto con l’aria, senza alcun tipo di substrato, in modo che la soluzione nutritiva sia fornita in maniera controllata per mezzo di pompe che esercitano una pressione di acqua che scorre in un circuito chiuso. leggi di più qui

Afghani: Genetica della Marihuana valle dell’Hindu Kush, con caratteristici tratti fenotipici corrispondenti a piante del sottotipo Cannabis Sativa Indica L. che esprime piante di medie dimensioni, foglie grandi con piccioli larghi, fioritura precoce, rilassante effetto narcotico e sfumature aromatiche del legno. nobile e terroso. leggi di più qui

Agenti bagnanti: Prodotti chimici naturali o sintetici che abbassano la tensione superficiale dell’acqua di irrigazione, rendendola più umida. Un esempio potrebbe essere il sapone di potassio, che oltre ad essere un buon insetticida preventivo funge da idratante. leggi di più qui

Aglio: Condimento culinario utilizzato in molti rimedi casalinghi contro la peste e che consiste nell’estrarre il succo dall’aglio, insieme ad un po’ di sapone o agente umettante, per spruzzare le piante. È un buon preventivo organico per acari, tripidi, cocciniglia e alcuni funghi.

Air:  Tecnica di taglio in cui si radica direttamente nella pianta madre, senza separare i rami fino a quando non hanno radici.

ALBERI – Altro sinonimo per riferirsi alla marijuana, ma in questo caso più alla pianta, soprattutto quando sono grandi o produttive in genere.

Alcaliber: Azienda spagnola dedita alla produzione e vendita di morfina da oltre 40 anni. Nell’ottobre 2016 è diventata la prima azienda in questo paese ad ottenere una licenza per la produzione, l’esportazione o la lavorazione della cannabis.

Alcalinità: Correlata al substrato, all’acqua di irrigazione oa qualsiasi sostanza con un pH superiore a 7. Maggiori informazioni qui

Alcaloidi: Composti organici con proprietà farmacologiche narcotiche e che sono isolati da alcuni tipi di piante (il “papavero da oppio” è il più noto). Sono chiamati alcaloidi perché sono noti per dare pH alcalino in soluzione acquosa.

Alchimiaweb: Uno dei grow shop online più conosciuti in Europa. Nati nel 2001, e su internet dal 2003, oltre ad uno store hanno uno dei blog informativi di riferimento, uno studio medico e un team composto da più di 50 persone.

Alcool: Composto organico, liquido a temperatura ambiente, che viene utilizzato come solvente estrattivo per la purificazione dei cannabinoidi e anche come disinfettante antisettico per gli spazi di coltivazione e per il laboratorio di preparati di cannabis.

Alimentazione fogliare: Irrorazione di acqua e/o brodo di coltura che viene effettuata sul lato inferiore della foglia in modo che i nutrienti vengano assorbiti da essa. Questo tipo di alimentazione è molto comune nella radicazione dei cloni e all’inizio della fase di crescita sia nei cloni che nelle piantine. Leggi di più qui.

Allbud: sito Web degli Stati Uniti che aiuta gli utenti a trovare le varietà di marijuana che stanno cercando, sia medicinali che ricreative, ma con una licenza statale. Questa pagina comunica i dispensari con i clienti e fornisce anche molte informazioni sulla genetica.

Alleli: Sono le copie dello stesso gene che si trovano nelle loro copie corrispondenti di cromosomi omologhi nel nucleo delle cellule. Quando le due copie sono uguali, quel gene è fortemente espresso, fornendo nella pianta tratti molto omogenei e robusti, come il tempo di fioritura, le dimensioni e la forma delle foglie, il colore dei pistilli, il numero di tricomi per cm2, il rapporto dei cannabinoidi …eccetera…

Allevatore: Nuovo Allevatore di nuove varietà, in questo caso di cannabis. Nel nostro settore ci sono alcuni allevatori famosi come Dj. Breve o Shantibaba tra gli altri.

Allungamento dello stelo: Crescita eccessiva che si verifica quando le lampade non sono posizionate abbastanza vicino alla pianta per una forte intensità luminosa. La pianta inizia ad allungarsi in cerca di luce.

Allungamento: Crescita allungata delle cellule vegetali negli steli, questo provoca un allungamento generale dello stelo. Il massimo allungamento di una pianta si verifica all’inizio della fioritura.

Alogeni: Famiglia di elementi chimici classificati come non metalli (Fluoro, Cloro, Bromo, Iodio e Astato). Li citiamo perché, tra l’altro, fanno parte di lampade ad alogenuri metallici, dove un elemento alogeno si unisce ad un metallo, per dare origine ad incandescenza con uno specifico spettro.

Amanda Feilding: Aristocratica britannica, attivista per la legalizzazione e creatrice della Beckley Foundation, che promuove l’uso responsabile delle droghe psichedeliche. Scrittrice di numerosi studi e teorie relative alla coscienza alterata, in gioventù è stata una psiconauta estrema.

Amnesia: L’ibrido Haze più potente sul mercato. Esistono 2 versioni originali, quella di Hy-pro in forma di clone e i semi di Soma Seeds. Dal nostro punto di vista, la prima è la migliore, con la quale sono state realizzate molte varietà femminizzate, poiché è molto gustosa, produttiva, forte e soprattutto potente.

Amo la coltivazione della marijuana: Portale web specializzato in cannabis creato da Robert Bergman, un esperto coltivatore e conoscitore che ha saputo cogliere tutta la sua esperienza in questa pagina completa di informazioni, che è anche forum e distributore di semi.

Amps: Unità utilizzata per misurare l’intensità di una corrente elettrica: un circuito da 20 ampere viene sovraccaricato quando consuma più di 16 ampere.

Amsterdammarijuanaseeds.com: Amsterdam Cannabis Seed Bank, creata da Joe Green, un coltivatore e allevatore entusiasta che da oltre 20 anni sviluppa genetiche regolari, femminizzate, autofiorenti e ricche di CBD.

Androcea: Pianta con fiori staminiferi (maschili). Ad una coltura di piante maschili corrisponde una popolazione di piante di androcee.

Anemofila: Pianta che si autoimpollina con il polline disperso dal vento. Impollinazione naturale con polline indefinito.

Anidride carbonica (CO2): Gas incolore e inodore che si trova naturalmente nell’aria ed è uno dei responsabili dell’effetto serra. È necessario per la vita delle piante perché è il gas che le piante catturano per svolgere la fotosintesi. Se usato bene, è molto adatto per aumentare la resa delle piante di cannabis. Un altro ottimo utilizzo della CO2 è il suo utilizzo nelle estrazioni, facendo uso del gas in condizioni supercritiche, queste condizioni consentono alla CO2 di avere proprietà gassose e liquide. Estrae molto bene cannabinoidi e terpeni, non lascia residui ed è molto efficiente dal punto di vista ambientale.

Anti-feeders:antipeste Prodotto Che agisce per via sistemica o per contatto, il cui meccanismo consiste nell’impedire all’insetto di nutrirsi, rallentarne il ciclo riproduttivo, ridurre o eliminare il parassita.

Antisettici: Si può dire che sono sostanze chimiche che servono a prevenire le infezioni. La sua funzione è prevenire lo sviluppo di germi o altri microrganismi sulla superficie della pelle o delle mucose del corpo.

APHID: Nuovo Insetto che può formare parassiti nelle colture di cannabis, dove possono comparire sullo stelo o sulle radici.

Aphria Inc: Grande azienda situata in Ontario (Canada) e specializzata nella coltivazione di piante di cannabis in serre all’avanguardia, che vengono poi utilizzate per servire un gran numero di pazienti con marijuana medica pulita e pura.

Apicale: Nuova Punta principale o corona delle piante, quando si dice “potatura apicale” ci si riferisce al taglio della punta per favorire la ramificazione. leggi di più qui

ARAE CBD: Marchio spagnolo specializzato nella vendita di prodotti cosmetici per farmacie ricchi di cannabidiolo. Il loro prodotto di punta è l’olio di CBD, anche se offrono anche liquidi elettronici e i loro terpeni sono noti per essere i più puri del settore.

Archive Seeds: Uno dei migliori allevatori di cannabis negli Stati Uniti, ThaDocta, ha creato la banca dei semi di Archive Seeds quasi 20 anni fa con l’intenzione di preservare l’esclusiva collezione di genetiche di cannabis che aveva raccolto nel corso degli anni.

Argilla: Substrato costituito da particelle organiche e minerali. Un tipico terreno argilloso è il terreno utilizzato per la coltivazione degli aranci nella Comunità Valenciana. Non è adatto alla marijuana perché è un terreno che trattiene troppa umidità e non aera le radici. La marijuana è una pianta le cui radici richiedono un’elevata richiesta di ossigeno per svilupparsi.

Arlita: Ghiaia di medie dimensioni realizzata in materiale ceramico la cui funzione è quella di assorbire l’umidità. Fa parte di molti dei substrati commerciali per le piante di marijuana. leggi di più qui

Aroma/fragranza: Sfumatura odorosa emessa dalle piante di marijuana che a volte ci permette di differenziare i fenotipi, ed è causata dal profilo terpenico della varietà.

Asino: Il tipico stoner/stoner, quello che non smette di fumare canne per un solo giorno, quello che fondamentalmente dedica la sua vita al consumo di cannabis.

Aspirina: Composto ben noto a tutti ma utilizzato da alcuni coltivatori idroponici per abbassare il pH del mezzo di coltura. È stato proposto che l’uso dell’aspirina inneschi reazioni ormonali nella pianta.

Attività translaminare:antipeste Modalità di penetrazione e distribuzione di un prodotto nella pianta, in modo che si diffonda tra i tessuti senza circolare attraverso la linfa. La persistenza della sostanza chimica nella pianta è minore se agisce in modo sistematico.

Aurora Cannabis: la seconda azienda al mondo per capitalizzazione. Creata nel 2006, è stato solo nel 2014 che ha ottenuto la sua prima licenza per coltivare cannabis e ora opera in più di 25 paesi in tutto il mondo.

Austin Reggae Festival: Festival di musica reggae e cultura che si tiene ad Austin (Texas), che oltre ai concerti organizza talk e collabora con la Central Texas Food Bank, alla quale ha già donato più di 1 milione di dollari.

Autocoltivazione: Coltivazione destinata all’autoconsumo

Autofiorente: Pianta con genotipo Ruderalis caratterizzata dal fatto che la sua fioritura non dipende dalla variazione del fotoperiodo, ovvero dal numero di ore di luce o dallo spettro luminoso. Leggi di più qui.

Autoimpollinazione: Fertilizzare con il polline dello stesso fiore o della stessa pianta. Ciò si verifica in piante che hanno sviluppato fiori maschili (ermafroditi) o in ceppi di cannabis monoici (la maggior parte dei ceppi di canapa industriale).

Auxine: Ormoni vegetali che innescano la crescita vegetativa e lo sviluppo delle radici e che includono composti come AIA (acido indoleacetico) e IBA (acido indol-3-butirrico), quest’ultimo è l’ attivo radicante principiodell’ormoneCLONEX.

Azoto (N): Elemento micronutriente essenziale per la sintesi della clorofilla. È essenziale per lo sviluppo della pianta.

 

B

 

Baccello: Calice secco contenente un seme già maturo o in via di maturazione.

Bacillus thuringiensis (Bt): É un batterio utilizzato nel controllo biologico. Genera una tossina letale per bruchi, larve e vermi e innocua per gli animali superiori e l’ambiente.

Background genetico: Tutto ciò che una prestigiosa banca dei semi può conservare nei suoi caveau, sotto forma di talee, espianti o semi.

BAKED: Nei paesi anglosassoni si usa il termine “baked” come sinonimo di stoned o very smoked, cioè quando una persona ha consumato molta cannabis e si nota ad occhio nudo. In realtà si traduce come “al forno”, che in spagnolo diremmo stirato.

Ballast / Ballast elettrico: Unità di stabilizzazione che regola il flusso elettrico e avvia una lampada. È costituito da un condensatore e un primer in reattori elettromagnetici. Nel caso dei reattori elettronici, sono più efficienti e sono costituiti da un potenziale regolatore o potenziometro e da un chip che controlla costantemente il flusso di corrente elettrica al bulbo. Per maggiori informazioni.

Bareto: Sebbene possa essere applicato per riferirsi a bar, nel nostro gergo è sinonimo di joint in alcuni paesi, soprattutto in America Latina. Fai attenzione, non va bene qualsiasi tipo di articolazione, deve essere ben arrotolata, non staccarsi, omogenea, sparare bene e avere un bell’aspetto.

Barney’s Farm: Famoso Coffee Shop di Amsterdam che in seguito iniziò a vendere le sue varietà anche sotto forma di semi. In questo momento è una delle banche olandesi che scommette di più sulle genetiche di tendenza negli Stati Uniti.

BAT: A Panama. Sigaretta di marijuana o marijuana con tabacco.

Batteri: Microrganismo unicellulare che vive colonizzando altri organismi superiori in modo simbiotico (microbiota intestinale, microbiota del suolo, ecc.) o patogeno (causando parassiti in piante e animali).

Ben Dronkers: Fondatore di Sensi Seeds, la banca dei semi olandese che è diventata la più grande del mondo. All’inizio degli anni ’90 ha acquistato The Seedbank, e ha aggiunto tutte le sue genetiche al catalogo, e da allora ha dominato il mercato.

Bengala: Un altro modo per chiamare una canna.

BHO (Butane Hash Oil): Estrazione di cannabis con gas butano. I proiettili commerciali di gas butano per questo scopo hanno un butano abbastanza puro, sebbene abbia sempre impurità di isobutano e propano. Sono gas altamente infiammabili, quindi si consiglia di effettuare l’estrazione all’aperto, e per favore… non fumare! Sebbene estragga molto bene i cannabinoidi, non mi sembra il metodo migliore. Lascia residui di butano nell’estratto. Maggiori informazioni qui.

BioBizz: Uno dei marchi di fertilizzanti organici per cannabis più venduti al mondo. I loro prodotti sono molto facili da usare in quanto sono pochi rispetto ad altre marche. Il suo rapporto qualità/prezzo è difficile da battere, poiché si ottengono una buona resa e una qualità organolettica unica.

Biodegradabile: Biologicamente degradato da microrganismi, o biochimicamente da catalizzatori biologici (Enzimi), scomponendo il composto tossico in composti non tossici o che fanno parte della natura (biocompatibili).

Biologico: Prodotto o derivato nel rispetto degli standard di qualità che certificano una coltura biologica o un concime organico. Da non confondere con il biologico, poiché un prodotto biologico implica essere realizzato con, o contenere, organismi viventi. Un fertilizzante puramente organico è un prodotto a base di materia organica ottenuta con metodi naturali. Un esempio è un estratto di alghe senza additivi minerali. Qualcosa di organico non significa che non sia pericoloso, infatti i veleni più potenti sono organici. Un buon esempio può essere un’aflatossina, sono prodotte da funghi e richiedono un controllo molto rigoroso nella catena alimentare, poiché sono etichettate come sostanze cancerogene di tipo A. E sono organiche!

Biosintesi: Sintesi di un composto chimico mediato da organismi viventi.

Birding: Quando non stai fumando, ma ci sono persone nella stanza che lo sono, allora respiri fumo passivo e finisci per essere proprio come o peggio che viaggiato.

Biscotti: Un’altra delle grandi creazioni della Cookie farm. In questo caso c’è qualche polemica, poiché alcuni dicono che sia un incrocio tra Gelato#25 x GSC x Gorilla Glue e altri che sia Gelato#25 x South Florida OG. Il fatto è che è molto potente, gustoso ed estremamente resinoso.

Biturbo: Doppio snodo, che si assembla unendo 2 giunti separatamente o con un’unica carta e 2 bocchini.

Black Mamba: Varietà di cannabis presentata da Blimburn Seeds. Si tratta di un backcross Skunk, in questo caso Critical Mass x Skunk, che intensifica i tratti di questa pianta, ovvero resistenza, resa, profumo e sapore fruttati intensi, velocità di sviluppo e buon effetto, anche se la tolleranza si guadagna rapidamente.

BLUNT:  Tipo di carta per arrotolare le canne a base di foglie di tabacco, ampiamente utilizzata negli USA da anni, quando divenne popolare il marchio Phillies Blunt, coniando il termine che si usa ancora oggi.

Bob Marley: Cantante giamaicano morto nel 1981, una leggenda del Reggae e un punto di riferimento nel settore della cannabis per la sua lotta per la normalizzazione di questa pianta. Le sue canzoni includono “One love, No woman no cry, Jamming, and I shot the sheriff” tra le altre.

Bonnaroo: Festival di musica e arte che si tiene a Manchester (Inghilterra) con un’aria hippy che ricorda gli anni ’60, ma adattata ai tempi moderni. Speciale per trascorrere 4 giorni di disconnessione dalla quotidianità.

Bonsai: Pianta molto bassa o stentata naturalmente o con metodi artificiali.

Borneolo: Questo terpene è stato ampiamente utilizzato nella medicina tradizionale da tempo immemorabile. Molto presente in piante come la canfora, è noto per aiutare il THC ad accedere al flusso sanguigno, potenziandone così l’effetto, e funge anche da anticoagulante e antisettico.

Boro: Elemento chimico essenziale come micronutriente vegetale. È incorporato nel substrato come sali di borace.

Borse Ice-O-lator: Sono un kit di borse in Nylon sommergibili con maglie progressivamente più piccole e che vengono cucite alla base. La cannabis pulita viene introdotta nei sacchetti insieme ad acqua e ghiaccio, facendo passare le ghiandole di resina attraverso i sacchetti, lasciando le impurità trattenute nei sacchetti. Maggiori informazioni qui

Botrite: Muffa grigia molto distruttiva che si diffonde molto rapidamente non appena le condizioni di umidità e temperatura non vengono controllate in modo efficiente. Leggi di più

Brattea: Massa vegetale sotto forma di un punto che cresce lungo il germoglio e supporta la più alta concentrazione di tricomi di resina.

BRICK – Il mattone, riferendosi al nostro mondo, si riferisce al blocco compatto che si crea ammucchiando le cime di marijuana e premendole, per dare loro una forma cubica e rettangolare, occupando così meno spazio e facilitandone il trasporto.

Budder: Nuova Texture BHO in cui le molecole di ossigeno si mescolano alla resina attraverso l’emulsione causata dal movimento.

BUGIARDO: Atto di creare un giunto arrotolando la carta in un cilindro.

 

C

 

Calcare: Composti di calcio che costituiscono il substrato (o la struttura chimica del terreno), di tipo dolomitico o calce idrata, che fornisce elevati livelli di calcio nel substrato e altera anche i livelli di pH, generando terreni alcalini (pH superiore a 7,0).

Calice: Guaina che ospita gli organi riproduttivi maschili e femminili.

Callo: Tessuto costituito da cellule indifferenziate che viene generato nelle talee prima della comparsa delle radici con l’aiuto di un complesso fito ormonale radicante.

Cambium:embrionale Strato cellulare(tessuto vegetale meristematico) che si divide e si differenzia in xilema e floema ed è responsabile della crescita.

Camicia: Bulbo o rivestimento protettivo esterno della lampada. Per saperne di più

Camp Bisco: Festival musicale che si tiene a Scranton (Pennsylvania) a cui partecipano ogni estate migliaia di persone provenienti da diverse parti del mondo, per godersi un fine settimana in un campo estivo in mezzo alla natura.

Canada: Primo paese del G7 a legalizzare la cannabis per uso ricreativo e medicinale. Fu una delle proposte che l’attuale presidente, Justin Trudeau, aveva nel suo programma per le elezioni generali che finì per vincere. I primi anni di legalizzazione hanno avuto un deficit di cannabis a causa della grande richiesta.

Canapa: Chemotipo (o specie chimiche diverse) della Cannabis Sativa L., il cui uso primario è stata la produzione di fibre ma che è utile anche nella produzione di alimenti e farmaci a base di CBD (cannabidiolo), terpeni e altri cannabinoidi minori.

Candela (cd): Misura dell’intensità luminosa del Sistema Internazionale. Corrisponde all’intensità luminosa in una determinata direzione, di una sorgente che emette una radiazione monocromatica di frequenza 540×1012 hertz (Hz) e la cui intensità irradiata in quella direzione è 1/683 W (watt) per steradiante. Una lampada fluorescente da 40W corrisponde a 200 cd.

Cannabaceae: Famiglia scientifica a cui appartiene, ovviamente, la nostra amata Cannabis Sativa L., ma anche il suo stimatissimo cugino, il luppolo (Humulus Lupulus L.).

Cannabicultore: Coltivatore di cannabis, la persona che si occupa dello sviluppo delle piante di marijuana dalla germinazione al raccolto. Si occupa di irrigazione, potatura, concimazione, ecc. È anche la persona che ha il compito di mantenere i parametri di coltivazione ottimali.

Cannabinoidi: Diverse famiglie di composti organici, sia di origine vegetale (fino cannabinoide) che animale (endocannabinoide) e che possono interagire con le famiglie di recettori cellulari CB1 e CB2 negli animali, generando molteplici azioni di risposta biologica. I fottuti maestri.

Cannabiogen: Autentica banca dei semi, il suo allevatore Kaiki è considerato il miglior allevatore spagnolo di cannabis. È emersa nel 2002 e da allora ha creato un grande catalogo, dove dobbiamo mettere in evidenza la Destroyer sativa e la Peyote Purple indica.

Cannabis Sativa L: Nome scientifico della pianta di marijuana. La parola cannabis deriva dal latino e significa “doppia canna” riferendosi al modo in cui questo ortaggio cresce. Sativa significa coltivato o addomesticato dall’uomo (non selvatico).

CannabisCafé: Cannabis Forum creato nel 2001 da Cantu, un messicano appassionato di erba che voleva fare un’estensione della stanza Overgrow in spagnolo, e poco a poco è diventato il portale di informazioni sulla marijuana più importante al mondo in lingua spagnola.

Cannafest: Una delle più grandi fiere della cannabis a livello globale. Si tiene a Praga (Repubblica Ceca) da 11 anni, e da allora non ha smesso di crescere, tanto che la scorsa edizione ha attirato quasi 300 espositori e più di 30.000 visitatori.

Cannarado Genetics: Uno degli allevatori di moda oggi. È diventato famoso nel settore nel 2010, ma ha lavorato per molti anni alle sue croci di cannabis. Ha collaborato con altri grandi breeder come Karma, e ora vende le sue varietà in una versione femminilizzata.

Cannaweed:cannabis La più grande comunità online francofona al mondo, dove puoi consultare informazioni su molti allevatori, banche dei semi o varietà di marijuana da tutto il pianeta. Oltre al forum, hanno molte guide e spesso condividono notizie.

Cannatrade: Questa azienda californiana con sede a Laguna Beach è il collegamento tra coltivatori, trasformatori e venditori di canapa industriale, nonché altri prodotti legati al cannabidiolo e alla marijuana medica.

Capitate tricoma con gambo: Capelli vegetali ad alto contenuto di THC.

Carboidrati: Famiglia di composti organici che la pianta utilizza come valuta energetica per il suo sviluppo biologico (consumo di energia vegetale), sono composti che la pianta sintetizza attraverso il meccanismo della fotosintesi. Anche il tuo corpo le usa, non disprezzarli.

Carburar: Fumare senza fermarsi, senza passare l’articolazione e senza farla uscire. È il modo di consumare quando non ti metti una canna in bocca da molto tempo.

CARETSlang:. Argentina. Diventa cieco, diventa lapidato

Cariofillene: Il terpene della cannabis più importante, non solo perché è uno dei più comuni, ma anche perché ha le sue proprietà medicinali. È la molecola rilevata dai cani antidroga della polizia e la puoi trovare anche nel basilico, nei chiodi di garofano o nel pepe nero.

Carl Sagan: Astronomo, astrofisico, cosmologo e noto a livello internazionale grazie ad un programma televisivo da lui presentato chiamato “Cosmos”. Oltre a tutto ciò, Sagan era un grande fan della cannabis e un caro amico del dottor Lester Grinspoon, un altro riferimento alla cannabis.

Carmagnola: La quintessenza della canapa industriale italiana. È dioico e produce livelli molto elevati di CBD, motivo per cui viene utilizzato anche per ottenere fiori e biomassa. Esiste una selezione di questa genetica che può raggiungere il 25% di cannabidiolo.

Carola Pérez: Presidente spagnolo dell’osservatorio sulla cannabis medica, attivista e nota consumatrice terapeutica di questa pianta per curare il suo dolore, causato da una caduta mentre pattinava quando era ancora una bambina.

Carta: Indicatrice di carta gialla utilizzata come indicatore del livello di pH dell’acqua. La scala dei colori dà un’idea del pH.

CASHED – Sebbene tradotto letteralmente significhi “Cashed”, in alcuni paesi anglosassoni hanno adattato questa parola per riferirsi a quando si consuma una ciotola di bong o un altro dispositivo per fumare, lasciando i residui o le ceneri della cannabis.

CATNIP – Nébeda o erba gatta, la pianta che attira i gatti e quando la mangiano si intossicano. Ora è anche usato per chiamare erba di bassa qualità (o falsa). Per “erba falsa” intendiamo salvia, spezie, K2 ed erbe simili.

Caustico: Sostanza chimica irritante che può causare ustioni alla pelle. Sono prodotti con un pH altamente basico come l’idrossido di sodio (soda caustica) o la calce viva (ossido di calcio). I prodotti per il pH-up sono soluzioni di alcuni di questi composti. Servono ad aumentare il pH dei brodi di coltura.

Cavi riscaldanti: Questi tappeti riscaldanti sono tappeti che vengono posizionati sotto il vassoio di crescita per fornire una temperatura costante durante la radicazione delle talee o delle piantine.

CAVOLO – Cavolo cappuccio, anche se nel nostro settore è sinonimo di germoglio di yerba di scarsa qualità. Si dice anche “Cabbage Patch Weed”, riferendosi a marijuana di qualità leggermente superiore a “Cabbage”, ma senza essere una buona cannabis.

CBC (Cannabichromene): Cannabinoide non psicoattivo che può essere isolato da foglie con tricomi di nuova formazione nelle piante di cannabis narcotiche e che mostra analgesici, antibiotici, effetti collaterali THC che riducono e attività antinfiammatoria. Mostra anche attività citotossica su alcune linee cellulari tumorali. Un cannabinoide molto interessante.

CBD (Cannabidiolo): Cannabinoide non psicoattivo che costituisce il principio attivo del farmaco Epidiolex della società GW Pharmaceuticals. Il farmaco è indicato per alcuni tipi di epilessia refrattaria nei bambini. Ma è solo una delle sue numerose applicazioni, il CBD è un eccellente antiossidante neurologico, antinfiammatorio e ha mostrato proprietà apoptotiche in vari modelli di cellule tumorali. La sua azione è potenziata dalla presenza di THC, oltre a ridurne l’effetto psicoattivo.

CBDV (Cannabidivarin): Cannabinoide con lo stesso nucleo strutturale del CBD, ma con la differenza di una catena laterale di carbonio più corta (tre atomi di carbonio), con proprietà anticonvulsivanti.

CBE: Cannabinoide che può avere proprietà terapeutiche simili a quelle del CBD, poiché da esso viene creato. Il problema è che, come per la CBE, sono state fatte poche ricerche su questo composto.Speriamo che ora che la marijuana è legale in più paesi, venga studiata un po’ di più.

CBG (Cannabigerolo): Precursore dei cannabinoidi non psicoattivi sia del THC che del CBD. Ha proprietà antimicrobiche e antiossidanti.

CBGM: Un altro cannabinoide poco studiato, anche perché è una minoranza, anche se è molto probabile che sia medicinale, perché appartiene alla famiglia del CBG e condivide buona parte della sua struttura molecolare. Si pensa che sia narcotico ed è più comune nelle varietà del nord-est asiatico.

CBL: Il Cannabiciclolo o CBL è un cannabinoide minoritario, poiché di solito si trova in tracce o in piccole quantità. Finora sono state fatte pochissime ricerche, ma grazie a uno studio di Steep Hill Labs sappiamo che questo composto nella cannabis può avere proprietà antinfiammatorie e antitumorali.

CBN (Cannabinolo): Cannabinoide che viene generato durante la concia della marijuana. Ha un’affinità molto bassa per i recettori CB1 e CB2 ma con effetti sedativi insieme al THC. Viene utilizzato nei sequestri di marijuana e suoi derivati, per valutare l’indice di psicoattività come segue:

Indice di psicoattivita=[THC]+[CBN][CBD]

Dove [THC], [CBN] e [CBD] è l’area di i picchi che compaiono nell’analisi mediante gascromatografia GC-FID per ciascuno di questi cannabinoidi. Se l’indice di psicoattività è maggiore di 1, la sostanza sequestrata è considerata una droga. Attenzione, è molto usato da chi lavora con la canapa, per distinguere la canapa dalla marijuana.

CBT (Cannabitriolo): Famiglia di composti con lo stesso nucleo strutturale del THC ma con gruppi diolo nell’anello A (lo stesso anello che definisce il THC come delta-9). Non puoi immaginare la quantità di cannabinoidi che esistono con attività farmacologica che non è stata ancora descritta.

CCL (Cannabicyclol): Cannabinoide molto minore con una struttura altamente condensata sotto forma di diversi cicli tridimensionali. Esiste un’altra famiglia di composti di questo tipo, i cui effetti devono ancora essere studiati e documentati.

Cellula vegetale: Unità strutturale di base che definisce la vita nel regno vegetale. È costituito da una parete cellulare, una membrana, cloroplasti, mitocondri, reticolo endoplasmatico, vacuoli e un nucleo dove immagazzina il materiale genetico.

Cellulosa: Polisaccaride o carboidrato complesso che fornisce struttura alla parete cellulare vegetale. Gli steli delle piante da esterno hanno più cellulosa, essendo piante i cui steli diventano legnosi, poiché possono diventare piante di 3 metri di altezza.

Centigrado: Unità della scala Celsius della temperatura, dove 100 sarebbe il punto di ebollizione dell’acqua a pressione atmosferica.

Ceppo: Nuova Popolazione di individui che condividono una serie di tratti che li differenziano da altre varietà della stessa specie.

CERA – (Cera) Tipo di estrazione di cannabis effettuata con solventi, solitamente gas butano. La consistenza è cerosa, come dice la parola, perché contiene più lipidi rispetto ad altri tipi di concentrati di solventi come lo shatter.

Chelato: Nutriente metallico che viene incorporato in una molecola organica al fine di migliorare la solubilità in acqua, e quindi anche il suo assorbimento e distribuzione ai tessuti. Un esempio è il chelato di ferro EDDHA-orto-orto, che viene utilizzato in molti fertilizzanti liquidi e solidi per la fertirrigazione.

Cheryl Shuman: Imprenditrice americana di cannabis, nata a Buena Vista (Ohio) considerata la regina della marijuana di Beverly Hills e uno dei volti visibili dell’attivismo in questo paese. È sopravvissuto al cancro con l’aiuto della cannabis, quindi lo difende come nessun altro

Chillum: Pipa usata in India e in altri paesi per fumare cannabis in un modo molto particolare. È un cilindro più spesso a un’estremità rispetto all’altra ed è associato alle cerimonie religiose, in particolare dagli Shadu.

Chimera: Pianta (o organismo) con tessuti di almeno due genitori geneticamente diversi. Si verifica negli innesti, ma nella marijuana sono usati poco.

Chimica organica: Branca della chimica che studia i composti del carbonio. All’interno di questa sottocategoria possiamo trovare la chimica dei prodotti naturali, che è la parte della chimica che studia i composti di origine naturale vegetale e animale. Una specialità è la chimica degli oli essenziali e dei principi attivi vegetali.

Chiruza: Marijuana con un effetto lieve o un basso contenuto di THC. Non deve essere necessariamente una cattiva cannabis, può anche avere un buon sapore, ma l’erba chiruza non è così potente.

Chiusura sottovuoto: Sigillante ermetico che elimina l’aria interna, creando un vuoto interno per una migliore conservazione della cannabis. Consigliatissimo per conservare a lungo il vostro prodotto, può essere fatto in barattoli di vetro, in sacchetti di plastica o in alcuni dispositivi chiamati deumidificatori sottovuoto. Per saperne di più…

Chuflocanna: Un altro modo per chiamare una.

Ciclo di vita della pianta: Serie di fasi che la pianta attraversa fino a quando non diffonde naturalmente i semi o fino a quando non la tagli se stai coltivando marijuana sinsemilla. Le fasi sono: germinazione, pianta, crescita, fioritura e fine fioritura.

CIJA Preservation: Questa azienda spagnola è una delle poche aziende in grado di fornire genetica di marijuana sotto forma di cloni o semi in modo legale al 100%. È importante sottolineare che i suoi clienti sono aziende farmaceutiche precedentemente autorizzate nel loro paese a coltivare cannabis medicinali.

Cioccolato: Nome comunemente dato all’hashish in Spagna. Chiamato per la somiglianza nell’aspetto tra questo alimento e il tipo di concentrato di cannabis, che dopo aver ossidato la resina finisce con un colore scuro e una consistenza lucida.

Circuito elettrico: Percorso circolare attraverso il quale viaggia la corrente elettrica, da una sorgente a terra (terra) attraverso una presa.

CIRIGUAYOSlang:. Portorico. Sigaretta di marijuana o marijuana con tabacco.

Citochinine: Ormoni vegetali che stimolano la divisione cellulare e la crescita e rallentano l’invecchiamento delle foglie, regolano anche l’apertura e la chiusura degli stomi, l’espansione dei cotiledoni durante la germinazione e il sistema immunitario delle piante. Ci sono prodotti commerciali che contengono questi tipi di composti ma non li consiglio.

Clima: Condizioni che costituiscono il mezzo di coltura. Se è artificiale, saranno le condizioni che forniamo (coltivazione indoor), se è outdoor dipende dalla latitudine, altitudine, umidità relativa, temperatura e regime delle precipitazioni. All’aperto dovresti sempre essere tu ad innaffiare le piante, il resto lo fa la natura. Per saperne di più

Climatizzazione: Aria con le condizioni ideali per favorire un clima corretto nello spazio di coltivazione regolandone l’umidità relativa, la temperatura, la concentrazione di ossigeno e CO2 e il suo flusso.

Clone: Talea radicata di una pianta. Si applica alle talee ma anche a livello cellulare nelle biotecnologie. La Bayer-Monsanto sta già applicando la clonazione della marijuana geneticamente modificata, la coltivereste??… Spero di no. Per saperne di più

Clorofilla: Famiglia di pigmenti organici che si trovano principalmente nei cloroplasti delle cellule vegetali ed è responsabile della cattura dell’energia luminosa dal sole. Sono i pannelli solari degli impianti… e tra l’altro… molto efficienti.

Clorosi: Condizione che possiamo identificare come bruciore delle foglie o ingiallimento dovuto alla morte cellulare (dove non ci sono cellule non c’è clorofilla). Può essere dovuto a molteplici cause, le più comuni sono l’eccesso o la carenza di nutrienti, a causa di uno squilibrio del pH, oppure la pianta semplicemente brucia perché è troppo vicina alla fonte. Non preoccuparti troppo della distanza dalla messa a fuoco se utilizzi la nuova tecnologia di illuminazione LEC. Per saperne di più

Cocciniglia: Nuova È un piccolo insetto che compare solitamente sul tronco della pianta, e secerne una sostanza che può causare un attacco fungino.

Coco: New È un tipo di substrato utilizzato nella coltivazione della cannabis, è una fibra che può venire in mattoni o in sacchi. leggi di più qui

Coffeeshop: Luoghi famosi nei Paesi Bassi dove la cannabis viene venduta in tutte le sue forme e il consumo è consentito all’interno dalla fine degli anni 70. I più famosi sono quelli di Amsterdam, che radunano migliaia di turisti da tutto il mondo ogni anno.

Colchicina: Composto alcaloide velenoso estratto da piante del genere Colcium. Attualmente è usato come medicinale contro la gotta. Nella biotecnologia vegetale la utilizziamo per sviluppare individui poliploidi, cioè piante con un numero maggiore di geni. Una sostanza complicata da maneggiare.

Colofonia: Metodo molto sicuro per estrarre cannabinoidi e terpeni, attraverso il quale il bocciolo viene pressato a caldo, estraendo la resina mediante pressione e calore. Il suo svantaggio: le prestazioni sono molto basse. Per saperne di più

Colpo di marijuana: Un modo che hanno in molti paesi di chiamare una boccata, una boccata o un’inalazione di fumo di marijuana o hashish.

Compattazione: Condizione del supporto quando è troppo serrato, eliminando la porosità e quindi l’aerazione. Si raccomanda di non premere troppo il substrato in modo che le radici siano adeguatamente ossigenate.

Composizione genetica: É il genoma di una pianta. Anche se è bene che una pianta abbia una certa composizione genetica, bisogna tenere conto del fatto che non sempre gli stessi geni si manifestano, tutto dipenderà dall’ambiente che le fornirete. Un’analisi genetica di una pianta può dirci se è narcotico e quali terpeni sintetizzerà, ma le concentrazioni di questi composti dipendono dal coltivatore. Ovviamente tutto ha un limite.

Compost: Miscela di materia organica decomposta, ricca di sostanze nutritive. Se è ben decomposto, rilascerà azoto molto ricco. Ti consiglio di utilizzare macchine compattatrici dai rifiuti organici che producono quotidianamente (scarti alimentari), che sono tutti veri e propri fertilizzanti organici .

Consanguineità: Autoimpollinazione da piante selezionate della stessa produzione di semi.

Coral Reefer (youtube): Famosa influencer del settore della cannabis, grande conoscitrice, con molti follower sui social network, dove mostra centinaia di bong e vaporizzatori, oltre a tutti i tipi di varietà e concentrati di marijuana.

Corentin di PEV Grow France (Grow Shop PevGrow France): Coltivatore esperto e grande intenditore di cannabis in generale. I suoi video su YouTube hanno molto successo, soprattutto quelli delle ricette, se non lo conosci non sai cosa ti perdi.

Cortocircuito: Condizione che si verifica quando si incrocia un cavo mal installato. Può far bruciare i fusibili.

Cotiledone: Primo paio di foglie dopo la germinazione e che servono come riserva di cibo per la pianta fino a quando le foglie vere iniziano a fotosintetizzare.

COUCH-LOCK – Anche Couch Loacked, molto alto per aver consumato troppa marijuana. Questo termine iniziò ad essere utilizzato negli anni ’70, e divenne popolare con alcuni film dell’epoca rimasti nella storia come classici del genere.

Crescita del Canopy: La più grande azienda di cannabis al mondo per fatturato, con sede in Canada, nata nel 2015 dalla defunta Tweed Marijuana Inc. Copre gran parte delle vendite di marijuana medica e ricreativa negli Stati Uniti, Canada, Regno Unito e Germania principalmente.

Cristal: CBD puro tra il 98 e il 99,5%. Altri cannabinoidi in forma cristallina che possono essere isolati includono THCA, CBDA, CBG e CBGA. Il THC è un olio in forma pura. Altri cristalli legati alla cannabis sono fertilizzanti in forma cristallina come urea, fosfato di potassio, nitrato di potassio o nitrato di ammonio (attenzione a quest’ultimo, che è una sostanza controllata). A volte ci riferiamo a gemme infuse di resina che sembrano vetro. https://pevgrow.com/blog/technical-marijuana-extractions/

Cromosomi omologhi: In una cellula vegetale, ogni cromosoma ha la sua coppia (tranne nelle cellule sessuali), cioè il suo omologo, uno fornito dal maschio e l’altro dalla femmina.

Cromosomi: Miscela di proteine ​​e DNA che si trova impigliata nel nucleo della cellula. Diventano visibili nelle cellule in divisione. La cannabis ha 10 paia di cromosomi. Ogni specie, animale o vegetale, ha un numero specifico di cromosomi, l’uomo 46 (23 paia).

CRONICA – Oltre a una genetica mitica della banca dei semi olandese Serious Seeds, gli anglosassoni si riferiscono al termine come marijuana di eccellente qualità, raccolta matura o al momento ottimale, cime dure e resinose con peli appassiti.

Crop King Seeds: Banca dei semi USA, con sede a Hollywood e famosa in tutto il mondo per la distribuzione di genetiche commerciali di marijuana. Non sono allevatori, acquistano semi sfusi da molti produttori che poi li vendono con il loro marchio.

CROSS FADED – Essere ubriachi e drogati allo stesso tempo, al punto da perdere conoscenza. Di solito è usato per riferirsi allo sballo prodotto dalla miscelazione di alcol e cannabis, ma è anche usato quando si mescolano altre droghe.

Crumble: Forma di finitura BHO che rimane con una consistenza cerosa e con piccoli fori causati dall’applicazione del sottovuoto.

Cruzado: Sinonimo di sbornia in alcuni paesi sudamericani, ma sbornia non solo alcol, ma la miscela di questo con marijuana.

CSC: Nuovo Acronimo di “Club Social de Cannabis”, sono associazioni locali di cannabis e sono diffuse in Spagna e in altri paesi.

CULERO: Gergo Spagna. Si riferisce all’hashish che è stato spostato dai luoghi di produzione ai luoghi di vendita e consumo da un mulo, una persona che attraversa un confine con la droga nello stomaco per sottrarsi ai controlli della polizia.

Cuore: Quello che normalmente metti nell’insalata, a volte è lattuga e altre volte no. Ti stavo prendendo in giro, penso tu sappia cosa intendo. Per saperne di più

Cura: Processo di essiccazione lento che rende la marijuana più piacevole da fumare. È anche la procedura con cui curiamo una pianta malata. Per saperne di più

CustomGrow420 (youtube): Noto Youtuber e molto, molto sballato. Nei suoi video puoi vederlo fumare contemporaneamente estrazioni di cannabis follemente grandi, vaporizzare enormi carichi o rotolare canne da dischi, per le quali ha un enorme seguito.

Cuticola: Sottile strato di cera vegetale sulla superficie di foglie e fiori.

 

D

 

DAB – Una dose di concentrato di cannabis, originariamente BHO, ma anche colofonia e altri estratti. Una piccola quantità Shatter è una piccola quantità che viene catturato con l’aiuto di un dabber, e portato alla ciotola del bong, pipe o vaporizzatore, da consumare. Per saperne di più qui

Dai la barca: Pratica pericolosa che viene praticata in alcuni luoghi della Colombia e consiste nel guidare l’auto in giro per la città consumando cannabis.

Dali Grow Shop: Grow shop a Medellín gestito da Sofi, un colombiano che sostiene l’uso medicinale della pianta, e da Edu, uno spagnolo che ha passato metà della sua vita a coltivare cannabis per il suo studio. Hanno una pagina Facebook piuttosto attiva.

Damping Off: Nuovo Questo è un fungo che attacca solitamente durante la germinazione quando si verificano condizioni di calore e umidità eccessiva. leggi di più qui

DANK – Altro sinonimo di marijuana di alta qualità coniato negli USA, ma ampiamente utilizzato in altri paesi anglosassoni. È usato sia per le piante che per l’erba, cioè una pianta che sembra molto produttiva, profumata e resinosa è umida, così come una cima dura, resinosa e puzzolente.

DC (Direct Current): Corrente elettrica di intensità costante in cui il movimento delle cariche avviene nella stessa direzione.

Decarbossilato: Reazione chimica in cui un gruppo carbossilico viene rimosso da un composto sotto forma di anidride carbonica. Riferendosi alla cannabis, è l’azione con cui THCA, CBDA o altri cannabinoidi in forma acida, diventano THC, CBD, ecc.

Decomposizione: Processo di putrefazione che coinvolge l’azione di microrganismi.

Detergente: Sostanza che diminuisce la tensione superficiale dell’acqua, emulsionando nell’acqua le sostanze grasse. Un esempio è il sapone di potassio, che viene utilizzato come agente bagnante nei fertilizzanti fogliari, poiché forza il fertilizzante attraverso la cuticola cerosa delle foglie. Agisce anche come insetticida contro le mosche bianche. Per saperne di più

Deumidifica: Rimuove l’umidità dall’aria. Per questo puoi trovare attrezzature che lo facciano in modo efficiente. Consigliatissimo per la fase di fioritura. Per saperne di più

DHO (DME Hash Oil): Un altro metodo di estrazione del gas, simile al BHO, ma che utilizza DME (Dimetil etere) invece del butano. Il DME è più simile ai cannabinoidi, ma estrae i terpeni meno bene rispetto al BHO. Questo, insieme alla maggiore tossicità del DME, essendo sia il butano che il DME sono molto infiammabili, è un altro metodo che non mi piace molto.

Diapausa: Periodo in cui la pianta va in letargo, la crescita si ferma. Ciò si verifica a causa di un drastico cambiamento nell’ambiente o di un agente chimico come STS nella produzione di semi di marijuana femminizzati.

Diesel: Genetica originaria della costa orientale degli USA, meglio conosciuta come East Coast Sour Diesel, è arrivata in Europa per mano dell’allevatore Soma, che ha chiamato New York City Diesel. La Sour Diesel è, insieme alla Blue Dream, l’ibrido sativa più famoso del Nord America, un sapore diverso che ha creato una scuola.

Dinafem: La prima banca dei semi al mondo specializzata in semi femminizzati e anche quella che vende di più. Hanno creato la versione femminizzata di molte varietà classiche, poi le hanno rese autofiorenti, poi le hanno rese ricche di CBD e ora le stanno rendendo CBD puro.

Dioica: Piante di cannabis la cui genetica produce piante maschili (androgeni che) e femminili (gineceo) separatamente. Nella canapa iniziano a essere prodotte varietà dioiche.

Dioicismo: Non è una religione. È la condizione che mostra una popolazione di piante dioiche in semi di marijuana regolari, piante maschili e piante femminili che escono.

Dipendenza: Riferito a persone che richiedono o richiedono qualche abitudine per condurre una vita normale. I tossicodipendenti devono assumere la loro dose giornaliera della sostanza da cui sono dipendenti per controllare la loro ansia, nervi o “mono”.

Diradamento: Rimozione di piante a crescita lenta, malate o indesiderabili dall’interno di un’area di crescita.

Disidratare: Rimuovere l’acqua dalla cannabis. È un processo incluso nel processo di essiccazione, ma la disidratazione può essere eseguita con solventi come l’etanolo. La cannabis viene purificata rimuovendo l’acqua, disidratandosi con etanolo (estrazione con etanolo).

Dispensario: Locale che vende legalmente fiori, concentrati, estratti e altri derivati ​​della cannabis. Questo modo di chiamare questi stabilimenti si verifica principalmente in Nord America, in particolare negli Stati Uniti e in Canada.

DJT Plants Spagna: Una delle 5 aziende spagnole che ha ottenuto nel 2018 una licenza per coltivare cannabis con un contenuto di THC superiore allo 0,2%, sì, solo per scopi sperimentali o terapeutici.

DNA Genetics: La banca dei semi degli Stati Uniti che vende di più al mondo, i suoi allevatori sono Don e Aaron e distribuiscono diversi marchi come Crockett’s Family farms o Reserva Privada. È diventato famoso con Cannalope e LA Confidential, ma chiaramente la sua specialità sono le genetiche OG.

DNA: Acido desossiribonucleico, che definisce la struttura del codice genetico presente in tutte le cellule vegetali (e animali), questo codice costituisce il 100% del suo genotipo e che dà origine al 50% del fenotipo finale della pianta (espressione del genotipo ) , ovvero il codice genetico è stabilito nel DNA, ma la sua espressione (fenotipo) dipenderà in gran parte dall’ambiente di allevamento (clima, irrigazione, stress, luce, ecc.).

Do si Dos: La genetica più famosa della banca Archive Seeds, creata dal breeder ThaDocta incrociando l’OGKB con il suo maschio Face Off OG Bx1. Questa pianta riunisce tutto ciò che puoi cercare: sapore intenso, buona resa di fiori e resina, vigore e una potenza adatta solo a persone con un’elevata tolleranza.

Doña Juanita: Sinonimo di marijuana, soprattutto in Messico, una delle centinaia che possiede la nostra amata pianta.

Dominanza: nuova Superiorità o prevalenza di un genitore sull’altro quando si tratta di contribuire con i propri tratti alla prole.

Doppio zero: Hash di prima setacciatura e massima qualità. Se lo fai con un estrattore di resina circolare tipo centrifuga aumenterai le prestazioni e uscirà delizioso. Per saperne di più

Dose: Quantità di fertilizzante o insetticida applicato a una pianta. Quantità di ingrediente attivo che una persona viene somministrata in modo controllato. La marijuana fumata non fornisce una dose di THC in modo controllato, a differenza di un estratto per ingestione o per applicazione sublinguale.

Dott.ssa Dina (la donna da cui Snoop Dog compra marijuana): Non è una dottoressa in quanto tale, ma conosce così bene il mondo della marijuana terapeutica da consigliarne i consumatori, soprattutto star e celebrità. La pluripremiata serie Weeds è stata ispirata dalla sua storia personale.

Double potting: Tecnica di trapianto con due vasi che evita che le radici vengano stressate. Un vaso viene introdotto all’interno di un altro più grande, rompendo l’interno in modo che la radice continui ad espandersi.

Drenaggio: Svuotare il supporto dall’acqua in eccesso. Se l’acqua nel substrato non viene drenata bene, può causare la putrefazione delle radici e la comparsa di funghi.

Dutch Passion: Marchio di semi di cannabis di Maastricht (Olanda) che è stato uno dei primi a vendere semi femminizzati. Attualmente si concentra su altri cannabinoidi e propone nel suo catalogo varietà ricche di CBD, CBG e THCV, oltre a quelle classiche con THC.

 

E

 

Edibles: L’anglicismo era usato per riferirsi a cibi che contengono una certa quantità di cannabinoidi che vengono ingeriti in modo ricreativo o medicinale. leggi di più qui

Effetto: Applicato alla cannabis, si riferisce alle sensazioni che il suo consumo provoca nel nostro stato fisico o umore.

Elettrodo: Conduttore elettrico solido utilizzato per stabilire un arco elettrico tra i contatti di una lampada ad alta intensità. Si riferisce anche alla sonda di misura del misuratore di pH e/o EC.

Elicottero: Pratica che consiste nel formare un cerchio tra amici, e passare la stessa canna dopo che ognuno fa uno sbuffo, fumando e passando velocemente, ruotando come un elicottero.

Elite Seeds: Banca dei semi guidata da Iñaki, un biologo, e senza dubbio una delle persone che conoscono la cannabis di più al mondo. Attualmente si stanno concentrando sui cannabinoidi minoritari e hanno già varietà piuttosto avanzate ricche di THCV, CBDV, CBG e altri.

Embolia: Bolla d’aria che blocca l’ingresso dei nutrienti in una talea, facendola seccare o marcire senza attecchire.

Embrione: Parte vivente dell’interno del seme che è in forma dormiente. È anche l’ovulo fecondato che dà origine al seme in una pianta femmina fecondata.

Emerald Haze Cannabis Emporium: Situato a Renton, questo dispensario è noto per portare le migliori cime di cannabis della zona e soprattutto per il suo speciale servizio clienti, grazie a un team di professionisti che non esita a mettere al servizio tutta la loro esperienza del consumatore.

Emivita: Per quanto riguarda i pesticidi, è il periodo di tempo in cui il composto rimane attivo fino a quando non viene metabolizzato o degradato dall’ambiente.Se non viene degradato, si dice bioaccumulabile.

Empanada: Un giunto arrotolato molto male, di forma strana, che non aderisce bene, la combustione non è omogenea o l’ugello esce.

Encarsia Formosa: Vespa parassita che preda le mosche bianche. Molto interessante da applicare nella lotta biologica.

Enchonche: Sinonimo di leva o blocco del divano, cioè quando sei così sballato che non puoi far altro che sdraiarti sul divano.

Endemico: Nuovo Possedere una certa regione geografica, quando una varietà di marijuana è endemica in un luogo, di solito non si trova da nessun’altra parte.

Endocannabinoide: Il nostro sistema interno di recettori dei cannabinoidi. Anni fa si pensava che questo sistema si trovasse solo nel cervello, ma recenti ricerche hanno dimostrato che i recettori dei cannabinoidi si trovano in tutto il corpo e sono come serrature attivate dai cannabinoidi, che fungono da chiave.

Enzimi: Proteine ​​solubili prodotte dalle cellule del corpo e la loro funzione è quella di promuovere e regolare le reazioni chimiche negli esseri viventi. Nella coltivazione della marijuana vengono utilizzati per accelerare il processo di decomposizione della materia organica.

Equinozio: Momento in cui il sole attraversa l’equatore e giorno e notte durano 12 ore. Succede in primavera e in autunno.

Ermafrodita (pianta): Pianta inizialmente sessata come femmina e che nasce da semi regolari o femminizzati, ma che durante la fioritura ha generato fiori maschili, sicuramente innescata da qualche tipo di stress. A volte è la genetica stessa a promuovere l’ermafroditismo, soprattutto nei semi femminizzati il ​​cui processo di femminilizzazione non è stato eseguito correttamente. Per saperne di più

Esogamia: Riproduzione di piante di cannabis da genitori con lignaggi genetici altamente differenziati. Questo è ciò che di solito viene fatto quando si cerca di incorporare un nuovo tratto molto interessante nella prole.

Essiccazione : La causa dell’essiccazione nella marijuana. Fa parte del processo di stagionatura. Si può fare in forno sottovuoto, anche per decarbossilare, o semplicemente utilizzare reti di asciugatura.

Essiccazione: Nuovo Applicato alla cannabis, è il processo in cui le cime di marijuana perdono la maggior parte dell’umidità che contengono. Per saperne di più

Eterosi: Vigore ibrido con il quale una generazione F1 supera qualsiasi dei suoi genitori in una o più delle caratteristiche ricercate. Può essere applicato a qualsiasi tratto in generale. I più ricercati oggi sono il tempo di fioritura (vogliamo sempre ridurlo), la potenza psicoattiva o livello medicinale, la produzione e la composizione dei terpeni. Si cercano anche resistenza ai parassiti, resistenza alla siccità, rapporti speciali di cannabinoidi, come THC:CBD 1:1.

Eziolazione: Processo di sviluppo della pianta al buio in modo che gli steli generino radici più facilmente. Lo stelo che andremo a tagliare in seguito è circondato da nastro isolante, impedendogli di ricevere luce.

 

F

 

F1 (generazione filiale 1): Prima progenie di due piante madri selezionate.

F2 (Filial Generation 2): La generazione risultante dall’incrocio tra piante selezionate della precedente generazione F1. Normalmente le banche del seme non entrano per effettuare una F2 a meno che non siano dedicate alla stabilizzazione di una varietà, portandola ad una F5 o successiva. Tanto lavoro, spazio e tempo.

FAGIANOgergo:. Argentina. Sigaretta di marijuana, marijuana con tabacco o hashish con tabacco.

FASO: Gergo. Argentina. Sigaretta di marijuana, marijuana con tabacco o hashish con tabacco. Viene anche chiamata cime o pianta di cannabis.

Fast Buds: Banca di semi di marijuana autofiorenti femminizzati provenienti dagli Stati Uniti, che è diventato uno dei preferiti in questo senso da quando è apparso. La sua specialità è creare versioni automatiche al 100% di varietà classiche provenienti da Stati Uniti e Canada.

Fast Version: Nuovo Tipo di semi di marijuana prodotti dall’incrocio tra una pianta foto dipendente e la sua versione autofiorente.

Fedora 17: Varietà monoica di canapa industriale certificata dall’Unione Europea. È una genetica molto apprezzata dai coltivatori che cercano di ottenere fibre, poiché la sua crescita è molto veloce e vigorosa.

Felina 32: Varietà francese di canapa industriale, monoica, totalmente legale e certificata dall’Unione Europea. Grazie alla sua buona produzione di fiori e ai livelli di CBD, negli ultimi anni è stata ampiamente piantata in Europa.

Femmina (pianta): Se si tratta di cannabis dioica, è la pianta che produce il fiore pistilifero, gli ovociti e i semi. Se è canapa, è probabilmente monoica e quindi ermafrodita.

Fenotipo: È l’espressione del genotipo. È la combinazione di genetica più l’ambiente che forniamo durante la coltivazione.

Fertilizzante: Sinonimo di fertilizzante, sono sostanze organiche o inorganiche che servono per nutrire le piante in genere. leggi di più qui

Fertilizzare: Applicare una soluzione nutritiva alla pianta. È anche impollinare una pianta femmina per ottenere semi. Il modo corretto per farlo è controllare l’impollinazione spazzolando il polline fertile attraverso i pistilli delle cime.

Fillotassi verticillata: È una delle 10 mutazioni più importanti che si verificano nella cannabis. Si tratta di circa 5 foglie che emergono dallo stesso internodo, non essendo una disposizione nodale naturale. È una mutazione benigna che non dovrebbe impedire un adeguato sviluppo successivo. Puoi fumarla, non preoccuparti.

Filo di rame: Filo conduttore di elettricità utilizzato negli assemblaggi di apparecchiature di illuminazione per l’installazione di colture indoor.

Filotron: Camera di coltivazione indoor dotata di controllo climatico elettronico per studio sperimentale in biotecnologie vegetali.

Filtro antiodore: Dispositivo cilindrico che è collegato tramite un tubo all’estrattore, e al suo interno contiene carbone attivo, che serve a pulire l’aria e che esce senza odore di cannabis nelle colture indoor.

Fiocco: Pezzo di ganja o marijuana. Più formalmente, il fiocco è lo stesso del bocciolo, che non è altro che tanti fiori uniti.

Fiore: Nella cannabis dioica è il bocciolo del fiore femminile, quello che vogliamo coltivare sinsemilla. Se il fiore è maschio, quello che produce il polline per ottenere i semi.

Fioritura: Produzione di fiori. Valido sia per fiori maschili che femminili.

Fitocannabinoidi: Sono molecole terpene-fenoliche molto interessanti, che si trovano in alcune verdure, in particolare nella cannabis, da cui il loro nome. Questi composti naturali interagiscono con il nostro sistema endocannabinoide interno.

Fitosanitari: Nuovi Sono sostanze utilizzate nella prevenzione o cura delle piante, e possono essere o meno naturali.

floema: Tessuto vascolare vegetale che conduce cibo e acqua (linfa elaborata) dai tessuti fotosintetici agli steli e alle radici.

Floyd Landis: Ex ciclista americano, vincitore del Tour de France nel 2006, anche se successivamente è stato privato del premio accusato di doping. In seguito è entrato nel business della cannabis medica con la sua compagnia Floyd’s of Leadville nella sua città natale.

Foglia: Nuova Parte della pianta che svolge la fotosintesi e immagazzina una riserva alimentare per la sua nutrizione.

Fogliame: Massa vegetale verde. Foglie e steli. Tutto ciò che si vede quando la pianta sta crescendo. Parte aerea di una pianta che non è in fiore.

Fogliare: Nuovo Riferendosi alle foglie della pianta, quando diciamo fertilizzante fogliare significa che è cibo che viene assorbito attraverso la foglia.

Foglio : Carta con cui la marijuana viene “riparata” per formare l’articolazione.

Formaggio: Il nome dice tutto e il suo aroma lo trasmette, profondo, dolce e con un impressionante sottotono di formaggio. L’unica cosa negativa è che puzza troppo e può tradirti, ma il gusto è impareggiabile, rimane in bocca per ore. Effetto rilassante e buona produzione sono le sue altre qualità.

Fosforo: Elemento chimico con simbolo P, numero atomico 15 e massa atomica 30,98. È un minerale molto abbondante in natura, anche se non in forma pura, poiché si trova solitamente sotto forma di fosfati, che vengono utilizzati, tra l’altro, per fertilizzare le piante.

fosforo: Rivestimento al rivestimento interno di tubi fluorescenti che diffonde la luce e influisce sull’emissione di vari colori.

Fotoperiodo induttivo: Durata delle ore di sole necessarie per l’inizio della fioritura. Il fotoperiodo corrisponde al rapporto tra la durata del giorno e della notte. Il fotoperiodo e lo spettro luminoso (spostato in rosso o blu) saranno responsabili della continua crescita della pianta o dell’inizio della fioritura. Questo non accade nelle piante autofiorenti, non dipendono dal fotoperiodo. Per saperne di più

Fotosintesi: Processo chimico mediante il quale la pianta ottiene composti organici ad alta energia (zuccheri, proteine ​​e grassi; metaboliti primari) da acqua, CO2 ed energia luminosa. Attraverso la fotosintesi, le piante biosintetizzano anche i metaboliti secondari, questi sono cannabinoidi e terpeni.

Fototropismo: Movimento che le parti aeree della pianta compiono in risposta a uno stimolo o stress ambientale. Ad esempio, si verificano picchi quando la fonte di luce è lontana o ruotano lo stelo per ricevere la luce solare diretta. Le piante hanno un’anima.

Fresh Frozen: Nuova Variante del metodo di estrazione della resina noto come Iceolator, in cui viene utilizzata materia vegetale fresca anziché essiccata.

Fritto: Sinonimo di stirato o tostato, affetto da consumo eccessivo di cannabis, che in alcuni casi fa sì che il consumatore finisca per parlare o balbettare ad occhi chiusi.

Fungicida: Prodotto che distrugge i funghi. Per saperne di più

Fungistatico: Prodotto che inibisce la proliferazione dei funghi.

Fungo: Un organismo classificato al di fuori del regno vegetale, animale o protista. Si nutre di piante o animali, poiché non è in grado di fotosintesi. I funghi parassiti più distruttivi sono ruggine, muffa, botrite. Altri funghi di tipo micorrizico sono benefici per le colture e competono per i parassiti patogeni sopra menzionati.

FUOCO – Il fuoco, anche se applicato alla cannabis, è un altro modo per chiamare quello buono, quello dall’effetto istantaneo, potente e duraturo, quelle cime che odorano per chilometri, che quando bruciate, tutti si avvicinano o guardano, quello è puro Fuoco.

Fusibile: Dispositivo di sicurezza elettrico costituito da un metallo che fonde e interrompe il circuito in caso di sovraccarico.

fusibili: una Scatola deiscatola del circuito elettrico contenente circuiti controllati da fusibili.

Futura 75: Una delle varietà di canapa certificate UE più utilizzate nell’Europa meridionale per la sua grande acclimatazione ad ambienti caldi e bassa umidità. È monoica e a fioritura molto precoce, e i suoi valori di CBD possono superare il 3%.

 

G

 

G13: Una marijuana mitica, tanto che non si sa se tutta la sua storia di governo sia davvero un mito. Il fatto è che cloni con il nome “G13 Airbone” e qualche altra selezione girano negli Stati Uniti. È un’indica quasi pura, che forma cime grasse e compatte, un buon aroma e un effetto fisico molto potente.

GALLO: Gergo. Messico. Sigaretta di marijuana, marijuana con tabacco o hashish con tabacco che viene fumato al mattino.

Gameti: Cellula vegetale specializzata per la fecondazione (può essere il granello pollinico del maschio o l’ovocita della femmina). La pianta ha un numero aploide di cromosomi, così che quando avviene la fecondazione danno origine ad un embrione con un numero diploide di cromosomi.

Ganja: Termine indiano che si riferisce alla pianta di cannabis.

GAS – (Benzina) Mentre speriamo che la tua erba non contenga benzina vera e propria, speriamo anche che tu possa descrivere il suo aroma con questa caratteristica. Come molti altri termini nell’elenco, è un modo per riferirsi ad alcuni tipi di marijuana di qualità superiore.

Gea Seeds: Banca del seme spagnola con sede a Valencia dal 2015, e da allora non ha smesso di crescere nel settore. La sua prima genetica di successo è stata la Critical Purple, ma in seguito altri successi sono arrivati ​​con altre varietà come Sperm Whale.

Gelato: La varietà che ha spodestato la OG Kush come la preferita di influenti rapper, attori e stoner californiani. È un backcross di Cookies, in quanto è un mix tra Sunset Sherbert e Girl Scout Cookies, in cui sono stati selezionati diversi fenotipi, con il #33 e il #25 che sono i migliori, anche se tutti buoni.

Gemma terminale: Punta di crescita del fusto centrale o di un ramo.

Gemme da ingrasso:Prodotti biologici generalmente realizzati con estratti di alghe ad alto contenuto di gibberelline naturali per favorire la produzione e l’ingrasso delle cime. Sono anche accompagnati da PK-13-14 come fertilizzante per la fine della fioritura. Per saperne di più

Gene: Unità genetica strutturale del DNA che contiene il codice per la biosintesi di una o più proteine ​​con una determinata funzione biologica. Ad esempio: il gene o l’insieme di geni che codificano e regolano la biosintesi dell’enzima THC-sintesi, l’enzima che sintetizza il THC nei tricomi ghiandolari. Se questo gene, o gruppo di geni, è assente, il THC non esisterà.

Genotipo: Composizione genetica del DNA della pianta di cannabis (o di qualsiasi organismo). È un termine che specifica i tratti che descrivono la cannabis, tuttavia il termine genoma è più generale, poiché implica i tratti ma anche l’insieme dei geni silenziati, oltre ai geni regolatori. È qualcosa di più complicato di quello che possiamo esprimere in un dizionario. Vi dirò! Per saperne di più

Germinazione: Nuovo Processo di sviluppo che si verifica quando l’embrione si gonfia per effetto dell’umidità, fino a diventare una piantina. Per saperne di più

Germoglio: Seme germinato. Nuovo ramo emergente dal nodo di un giovane fusto.

Ghiaccio secco: CO2 solida. Molto utile per l’hashing. Viene anche utilizzato nell’estrazione di terpeni catturati in “trappole fredde”, essendo le trappole fredde molto efficaci, utilizzando una miscela di CO2 e acetone, raggiungendo una temperatura di -78°C.

Ghiandole resinose: Gruppi cellulari che secernono resina composta principalmente da cannabinoidi e terpeni. Per saperne di più

Giamaica: New Caribbean Island legata alla cultura Rasta, al consumo di erba e alla musica Reggae, grazie soprattutto al cantante Bob Marley.

Gibberelline (acido gibberellico): Ormone vegetale o fitormone che viene generato nelle parti apicali delle piante (fiori e frutti), regola processi estesi, come la germinazione dei semi, l’allungamento e la divisione delle cellule staminali, induce l’inizio della fioritura. Alcuni coltivatori lo usano, anche se non lo consiglio a causa della sua tossicità nell’uomo (acido gibberellico e gibberellina A3). È una molecola complessa, non molto facile da manipolare. Si ritiene che agisca in modo opposto all’acido abscissico.

Girl Scout Cookies: I biscotti hanno rivoluzionato il mercato negli Stati Uniti un decennio fa, era come un’oasi necessaria in un deserto di consumatori desiderosi di qualcosa di nuovo. L’aroma dei biscotti ha conquistato i palati di tutto il mondo ed è l’origine di Sherbert, Gelato, Wedding Cake e dell’intera famiglia Cookie.

Gorilla Glue: Ceppo americano selezionato incrociando Sour Dubb, Chem sis e Chocolate Diesel. Mai prima d’ora un clone d’élite ha viaggiato per il mondo in così poco tempo, ma è quasi perfetto. Gustoso, THC superiore al 25%, produttivo, veloce… anche se ha un ma, è un po’ ermafrodito.

Grammo: Nuova Unità di misura che corrisponde a un millesimo di chilo e il modo per misurare il raccolto di cannabis, soprattutto indoor.

Grandi forniture: Banca dei semi olandese nata nel 2006, iniziata con l’illusione di condividere la sua genetica classica con altri coltivatori, e poco a poco ha creato una collezione dei semi femminizzati e autofiorenti più completi.

GRASS – (Herba) Sinonimo di marijuana, come avviene nella lingua spagnola. Non deve essere necessariamente cannabis di buona qualità, il termine erba è neutro e comprende sia il bene che il male.

Green Crack: Gli incroci tra Skunk#1 e maschi afghani o indica hanno sempre funzionato, vedi Super Skunk, Warlock o Cheese in Europa e, naturalmente, Green Crack negli Stati Uniti. Conosciuta anche come Cush (Con C) puzzolente, produttiva e gustosa, anche se le manca una certa potenza.

GREEN GODDESS – (Green Goddess) Un altro modo per chiamare cannabis di ottima qualità, quella che è fuori dall’ordinario, quella che non si vede tutti i giorni. Il divieto della marijuana ha fatto emergere molti sinonimi che potevano essere usati senza attirare l’attenzione.

Green House: Emersa ad Amsterdam a metà degli anni ’90, questa banca è stata rilanciata anche grazie a Neville, e in particolare a Shantibaba. Varietà come White Widow, Super Silver Haze, White Rhino o Neville’s Haze sono diventate dei classici e vincitori della Cannabis Cup.

Green Sea (Sea of ​​Green; SOG): Metodo di coltivazione intensivo mediante il quale un gran numero di piante viene agglomerato in un piccolo spazio, conferendo un aspetto simile a un mare verde. Una rete metallica viene utilizzata per controllare i campioni nella coltura. Per saperne di più

Grifa: Nome dato dai legionari spagnoli alla cannabis dal Marocco quando la portarono nella penisola. In alcuni luoghi della Spagna è ancora mantenuto come sinonimo di marijuana.

Grow Shop: Un negozio specializzato in semi di cannabis e forniture per la coltivazione emerso in Spagna alla fine degli anni ’90 a seguito del boom delle caffetterie nei Paesi Bassi. L’idea imprenditoriale si basava sulla richiesta di prodotti per l’auto coltivazione.

Growbarato: Grow shop spagnolo, nato a Canals (Valencia) che dal 2013 ha iniziato a farsi conoscere attraverso la sua coltivazione online. Sono un franchising di una rete di dozzine di negozi fisici in tutta la Spagna e il loro canale YouTube è piuttosto popolare nel settore.

Growdiares: Portale specializzato nel monitoraggio delle colture di marijuana che sono cresciute molto negli ultimi 5 anni. I marchi organizzano molti concorsi che servono a pubblicizzare i loro prodotti e gli utenti li apprezzano, quindi puoi anche vedere una classificazione delle aziende.

Grower: Parola anglosassone che definisce il coltivatore, nel nostro caso di marijuana. Tradotto letteralmente in spagnolo, significa qualcosa come “coltivatore” o “allevatore”, ma è un modo per riferirsi alla coltivazione o alla coltivazione di piante.

Gruppo di pazienti di Tender Green: Uno dei più grandi dispensari medici negli Stati Uniti. Specializzato in varietà di marijuana con effetti terapeutici speciali, ogni giorno più pazienti ricevono aiuto da questo gruppo.

Guano: Fertilizzante organico a base di escrementi di uccelli e pipistrelli. Originario dell’America Latina. Il guano di pipistrello è il più apprezzato, essendo un prodotto che si estrae dalle grotte e dagli habitat frequentati da questi animali. Per saperne di più

Guardaroba: Riferendosi al settore della cannabis, si riferisce alla stanza che utilizziamo per la coltivazione indoor delle piante di marijuana, che è composta da una struttura metallica avvolta da una tela, riflettente all’interno e opaca all’esterno in modo che la luce lo faccia non esce luce.

Guardaroba: Riferendosi al settore della cannabis, si riferisce alla stanza che utilizziamo per la coltivazione indoor delle piante di marijuana, che è composta da una struttura metallica avvolta da una tela, riflettente all’interno e opaca all’esterno in modo che la luce lo faccia non esce luce.

GW Pharmaceuticals: Una delle più grandi aziende di cannabis medica al mondo. Fondato nel 1998, è attualmente quotato al Nasdaq poiché sono i proprietari di Sativex ed Epidiolex, i 2 farmaci a base di cannabis approvati da più di 25 paesi.

Gynoceic: Pianta con l’intera popolazione di fiori pistiliferi (pianta femmina, da semi regolari o femminizzati).

Gynoea: Parte femminile del fiore nelle piante di angiosperme, formata da uno o più pistilli. La sua controparte maschile è l’androceo.

 

H

 

Haley420 (youtube): Uno dei canali YouTube sulla cannabis di maggior successo al mondo. La protagonista è Haley, anche se il suo partner appare in molti video, e consumano tutti i tipi di varietà di marijuana, concentrati, munchies, ecc.

Harlequin: La varietà di marijuana ricca di CBD più famosa in America, insieme a Charlotte Web e AC/DC. Si tratta di una pianta conservata in tale formato per molti anni, che è risultata produrre alti livelli di cannabidiolo anche in stato vegetativo. È anche gustoso e abbastanza produttivo.

Hash Museum: Originariamente creato ad Amsterdam, alcuni anni fa l’uomo d’affari Ben Dronkers, proprietario di Sensi Seeds o Hempflax, tra gli altri, ha aperto un’altra filiale a Barcellona. Questi musei ripercorrono la storia e gli usi della cannabis nel mondo.

Hash Plant: Il concetto di Hash Plant inizialmente si riferiva alle cultivar selezionate dall’uomo per la produzione di hashish, specialmente nella regione himalayana. In seguito fu chiamata così una varietà nata negli USA, che emigrò in Olanda, e lì divenne famosa nel catalogo della banca Sensi Seeds.

Hashiene: Uno degli ultimi terpeni trovati, che ha generato un dibattito, poiché è il risultato della degradazione di altri composti. È stato classificato in questo modo dopo aver trovato il composto in diversi campioni di hashish provenienti da varietà diverse.

Hashish (Hash): Concentrato di cannabis ottenuto dalla separazione meccanica della resina che le piante di marijuana producono sia nelle cime che in molte foglie. I tricomi si agglutinano, e dopo essere stati pressati rilasciano l’olio che, ossidato, cede quel caratteristico aroma. Per saperne di più

Haze: Nuova Varietà di marijuana mitica creata negli anni ’70 che combina 4 genetiche sativa. Per saperne di più

Hemp trading: Distributore di prodotti a base di cannabis creato da Ernesto, un esperto coltivatore e allevatore, poiché oltre a Hemp Trading possiede Buddha Seeds, una delle banche del seme che si concentrava sulle varietà autofiorenti.

Hempfest: Festival che si tiene ogni anno a Seattle (Washington) dal 1991. Grazie alla totale legalizzazione della cannabis in questo stato americano, questo evento è passato da una partecipazione di sole 500 persone nella sua prima edizione, a oltre 100.000 nell’ultima anno.

Hempflax: Questa multinazionale della canapa coltiva più di 2.500 ettari ogni anno, essendo una delle aziende leader nel settore. Creato da Ben Dronkers (proprietario di Sensi Seeds) nel 1993, attualmente produce cannabis nei Paesi Bassi, in Germania e in Romania

Hertz (Hz): Unità internazionale di frequenza. Si riferisce al numero di cicli al secondo di una grandezza fisica. Una corrente alternata a 100 Hz ha 100 cicli al secondo. Viene anche utilizzato per misurare l’energia nell’elettromagnetismo, lo spettro luminoso può essere espresso in m (lunghezza d’onda) e in Hz (frequenza) attraverso la relazione:

ν=cλ

dove ν è la frequenza in Hz, c la velocità della luce in m/ s e λ la lunghezza d’onda in m.

High Times Cannabis Cup: La competizione di cannabis più longeva e prestigiosa della storia. La prima edizione si tenne nel 1988 e, sebbene altre coppe siano apparse in seguito, l’HTCC è ancora un riferimento. Creato dalla rivista High Times e tenuto molte volte ad Amsterdam.

Honeycomb: nuovo Tipo di texture BHO che una volta finita ricorda la forma di un nido d’ape.

HOOKAHP: Pipa ad acqua, solitamente in vetro, di origine indiana che si diffuse in tutto il Vicino e Medio Oriente dove si sviluppò la cultura del caffè Shisha. Prima che il fumatore inspiri il fumo, questo passa attraverso un contenitore d’acqua che lo purifica e lo raffredda.

Hortitec: Il più grande distributore di prodotti correlati alla cannabis in Spagna e ora anche in altri paesi. Fondato da Nacho Vidal (da non confondere con l’attore porno) ha uno dei cataloghi più grandi al mondo.

HOTBOX – (Submarine) Gioco o pratica che si basa sull’accensione di uno o più spinelli di marijuana in una stanza chiusa, dove il fumo non può fuoriuscire, in modo che le persone rinchiuse all’interno si sballino al massimo livello.

House of Weed (weedtuber per il mercato spagnolo): Noto influencer della cannabis con molta attività su YouTube, dove ha uno dei canali con più iscritti del settore. I suoi video di consigli per la coltivazione, suggerimenti e tutorial sono molto popolari.

HUIRO: Gergo . Perù. Sigaretta di marijuana, marijuana con tabacco o hashish con tabacco.

Humus: Materia vegetale in decomposizione che costituisce il terriccio nelle foreste. Nella sua composizione possiamo trovare acidi umici e fulvici. Per saperne di più

 

I

 

i49: Banca di semi online negli Stati Uniti, formata da imprenditori con una vasta esperienza nella cultura della cannabis, che si sono posti l’obiettivo di offrire genetiche autentiche da tutto il mondo, attraverso i migliori semi di marijuana.

IBL: Nuovo Acronimo di “Inbred line”, che è una tecnica di riproduzione basata sulla consanguineità, dove i piccoli si incrociano generazione dopo generazione.

Ibridare: Creare una nuova varietà attraverso l’intervento di una nuova specie introdotta come maschio o femmina, il tutto da due genetiche stabili.

Ibrido: Varietà creata da 2 diversi genotipi. Quando i genitori sono varietà pure, l’ibrido discendente è F1 (filiale 1).Quando la varietà viene creata dall’incrocio di 2 ibridi, si chiama poliibrido e nella cannabis attuale lo sono più del 95% dei ceppi commerciali.

ICBC: Forum mondiale degli investimenti, creato per mettere in contatto gli imprenditori della cannabis con gli investitori interessati ad entrare nel mercato della marijuana. Organizza ogni anno eventi in diverse città europee e americane e collega migliaia di persone.

Ice Cream Cake: Cannabis poliibrida creata dalla genetica Seedjunky dall’incrocio tra Gelato 33 e Wedding Cake. È uno degli ultimi successi della famosa famiglia Cookie, con una carica del 75% rispetto al 25% indica, molto gustosa, ottima resa di fiori e resina, e un effetto totale.

Iceolator: Nuovo Metodo di estrazione della resina di marijuana che si basa sulla separazione meccanica dei tricomi con l’aiuto di ghiaccio e acqua fredda. Per saperne di più

icmag:cannabis Il forum sulla più importante al mondo, creato da Gipsy e seguito da fan della marijuana di tutto il mondo. È un punto di riferimento nel settore, dal momento che molti degli attuali allevatori più importanti si sono fatti conoscere lì.

Idroponica: Tecnologia di coltivazione basata sull’uso di una soluzione di coltura riciclata mediante pompaggio, avendo le radici a contatto continuo con la soluzione nutritiva e utilizzando la perlite come substrato. La tecnica consente una continua ossigenazione delle radici, anche se non essendo presente il substrato si perdono i vantaggi del microbiota del suolo.

Igrometro: Misuratore di umidità relativa nell’aria. L’ideale nella fioritura di un indoor è che non raggiunga il 50%. Per saperne di più

Iker Val: Noto attivista spagnolo della cannabis, avvocato della Federazione basca delle associazioni dei consumatori di cannabis ed ex presidente dell’associazione Ganjazz, una delle più antiche del paese. È una delle persone che da più tempo si batte per la legalizzazione della marijuana.

Imbottitura: Copertura protettiva per il supporto a base di compost, carta, roccia, perlite…ecc. Nelle colture indoor, i pacciami a volte causano problemi di umidità eccessiva, dando origine a funghi. All’esterno, l’imbottitura aiuta a mantenere l’umidità e a trattenere i nutrienti.

Imperio Seeds Grow Shop: Il negozio di coltivazione in Cile con il catalogo di prodotti più ampio del paese. Situato a Santiago, la capitale, e gestito da veri esperti che cercano sempre di mettere le loro conoscenze al servizio dei clienti coltivatori.

IMPOLLINATORE: È un tritatutto in tre parti che macina la cannabis molto finemente e i cristalli di Kief cadono attraverso la rete o il setaccio, raccogliendo nello scomparto inferiore.

Impollinazione aperta: Impollinazione che avviene naturalmente, senza alcun effetto di selezione da parte dell’azione umana.

Impollinazione incrociata: Impollinazione di femmine con diversi tipi di maschi.

Impollinazione: Trasferimento del polline maschile dalle antere del maschio al fiore femminile in modo che avvenga la fecondazione dell’ovulo e con esso la produzione di semi. Se il maschio è stato trattato con STS (reversal), i semi prodotti saranno femminilizzati al 99%.

Incrocio poliibrido: Pianta ibrida incrociata per più di un tratto. Molto difficile da stabilizzare, ecco perché le banche del seme si concentrano sugli incroci poliibridi F1 (maschio stabile x femmina stabile) utilizzando lo stesso materiale genetico in ogni produzione, mantenendo le stesse madri di tratti selezionati.

Indica: Nuova Sottospecie di cannabis dalle dimensioni più compatte rispetto alle sativa, con foglie più larghe e un effetto rilassante e narcotico.

Indoor: New Anglicism ampiamente utilizzato per riferirsi alla coltivazione indoor con luci artificiali e ventilazione artificiale.

Inerte: Sostanza che non reagisce chimicamente. Si dice anche del mezzo di coltura che fornisce solo sostentamento fisico alla pianta, non fornisce cibo o microbiota.

inferiore: Nuova La parte interna della foglia, o il lato opposto al lato superiore, dove si trovano gli stomi dove traspirano.

Infiorescenza: Grappolo di fiori.

Ingiallimento tra i nervi: Forma molto caratteristica di perdita del colore verde della foglia, dovuta principalmente a carenze di Zolfo sotto forma di solfati.

Insetticida: Prodotto che elimina gli insetti. Per saperne di più

Insetto benefico: Nel controllo biologico è un insetto che divora gli insetti parassiti della pianta.

Intensità: IN Riferimento all’illuminazione, è la quantità di energia luminosa che le piante ricevono per unità di superficie. La misura dell’intensità nel sistema internazionale è la candela (cd).

Introgressione: Incorporare un certo tratto in una popolazione vegetale senza alterare il resto dei tratti. Qualcosa di molto difficile da ottenere che comporta la stabilità e l’omogeneità di una varietà.

Irierebel: Portale web tedesco con molte informazioni su tutto ciò che riguarda la cannabis in tutti i suoi campi. Hanno anche un negozio dove puoi acquistare tutti i tipi di articoli per coltivare marijuana, oltre all’olio medicinale di CBD.

Irrigazione: nuova Azione di idratazione o aggiunta di acqua alle colture per soddisfare le loro esigenze di cibo o liquidi.

 

J

 

Jack Herer: Jack Herer era uno scrittore e attivista americano sulla cannabis, molto impegnato nella legalizzazione della marijuana nel mondo. Per questo motivo, Sensi Seeds le rende omaggio attraverso il suo miglior ibrido Haze, con una grande produzione, veloce e molto potente.

Jamaican Lambs Bread: mitica varietà autoctona giamaicana Marijuana, la preferita di Bob Marley e responsabile della sua grande ispirazione. 100% sativa, fioritura ampia e lunga, sapore e aroma floreali, buona produzione di gemme e un effetto di psicoattività senza tetto, molto stimolante e festoso.

JANE -(Marihuana) Diminutivo della parola marijuana in inglese, Mary Jane. Un altro dei tanti sinonimi che la cannabis ha nella lingua inglese.

JAY/JOINT – (Joint) Anche peta, joint, petardi, ecc. Sigaretta di marijuana o concentrato di cannabis arrotolato in carta, che può essere accompagnato da tabacco o semplicemente erba.

Jelly Hash: Nuovo Tipo di concentrato di cannabis che ha una consistenza molto malleabile, grazie al mix tra hashish secco e olio di BHO.

Jesús Sancho (Mac): Questo spagnolo nato a Valencia, oltre ad essere un legionario, è stato uno dei più importanti precursori della cannabis in Europa dagli anni ’90, tra i suoi successi c’è quello di essere il fondatore del più grande portale di cannabis in spagnolo ” Lamarihuana.com” e il Growshop online Cannabislandia.

Jiffy: Nuova Compressa di torba pressata che si gonfia quando idratata e viene utilizzata per germinare i semi e soprattutto per radicare talee. Per saperne di più

Jinxproof Genetics: Allevatore con oltre 30 anni di esperienza alle spalle. Ha collaborato con altri grandi allevatori come Subcool e la sua varietà più conosciuta è l’Hummer da 9 libbre. Da qualche anno ha una propria banca del seme regolare con opere molto originali.

Jodie Emery: Nota attivista e politica canadese della cannabis, nonché moglie di Marc Emery, un altro famoso attivista canadese. Entrambi sono stati i fondatori della rivista Cannabis Culture e del canale Pot TV, e hanno concesso in franchising dispensari di marijuana fino a quando la legge non lo ha impedito.

Joint: New Marijuana o sigaro hashish, solitamente arrotolato a mano con carta da sigaretta, e ha molti sinonimi.

Josh Young (weedtuber): Giovane influencer nato a Tacoma (Washington) creatore del famoso canale YouTube “StrainCentral” dove ha condiviso i suoi sentimenti e le sue impressioni sulle varietà di cannabis che consumava in medicina.

Juan José Garcia Miquel: Laureato in chimica all’Università di Valencia (Spagna), questo imprenditore ha fondato diverse aziende nel settore della cannabis come World of Seeds, Delicious Seeds e, più recentemente, il laboratorio WorldPharma Biotech.

 

K

 

KC Dora: Varietà di canapa industriale certificata dall’Unione Europea, e ampiamente coltivata in Ungheria e Romania. È particolarmente buono per ottenere semi, anche se può essere utilizzato anche per fiori e biomassa grazie al suo contenuto di CBD.

Kief: Nuovo Formato di hashish estratto a secco meccanicamente, dove la resina è sciolta, in polvere e facile da agglutinare. Per saperne di più

Kif: Parola marocchina che designa le piante di cannabis e i loro fiori. Indica anche una miscela di tabacco e cannabis che viene fumata.

KILL: Gergo. Atto di mettere fuori una canna

KiloWatio-ora (kWh): Energia elettrica consumata in un’ora.

Kompolti: Varietà di canapa ungherese, molto apprezzata negli ultimi anni perché produce alti livelli di CBD e fiori di qualità accettabile. Attualmente, molti dei fiori di CBD venduti provengono da questa varietà.

Kulu Trading: Una delle più grandi società di distribuzione di materiali per la coltivazione della cannabis nei Paesi Bassi. È nel settore da molti anni e, nonostante il suo catalogo non sia così ampio come quello di altri fornitori, i suoi marchi sono di qualità.

Kush: Nuovo Termine usato per riferirsi a una delle famiglie di cannabis più consumate, della regione himalayana. Per saperne di più

Kyle Kushman: Il grande coltivatore, allevatore, scrittore e attivista pro-cannabis si chiamava davvero Adam Orenstein. Esperto di coltivazione vegana, ha creato le proprie tecniche di miglioramento della resa, ed è stato colui che ha selezionato il clone d’élite noto come “Strawberry Cough”.

 

L

 

L : Giunto arrotolato con una carta di grande formato, più grande delle normali sigarette.

Lacewing verde: Insetto che divora ,afidi, tripidi, mosche bianche… ecc… e le loro larve.

Lamarihuana: In questo momento è il portale web di cannabis in spagnolo più importante al mondo. Creato nel 2001 da Mac, un grande conoscitore del mondo della marijuana in generale che non smette di condividere informazioni su usi medicinali, ricette, notizie e ogni tipo di articolo.

Lampadina: Copertura esterna in vetro che protegge il tubo di una lampadina ad alta intensità.

LATTUGA – (Marihuana) Cannabis normalmente di bassa qualità, anche se è usata anche per riferirsi all’erba in generale. A volte viene usata come “Lattuga del Diavolo” che in questo caso si riferisce solo al cattivo.

LATTUGA DEL DIAVOLO – (Lattuga del diavolo) Se siete un po’ perspicaci, vi renderete conto che questo termine non è proprio positivo. In effetti, è il modo in cui molte persone anti-marijuana si riferivano alla loro pianta meno preferita. Ci sono persone che usano ancora questo termine, ma di solito è un’indicazione di una mente retrograda e che probabilmente non ne conoscono gli effetti reali.

Leafly: Uno dei portali di informazione più completi sul mondo della cannabis su Internet, oltre a conoscere tutti gli aspetti di qualsiasi varietà, puoi vedere in quale dispensario puoi acquistare l’erba che stai cercando.

LEC (Illuminazione): Tecnologia di illuminazione molto simile alle lampade ad alogenuri metallici MH ma con materiali ceramici all’interno del bulbo al posto del quarzo. Si tratta di lampade più efficienti del 50% perché dissipano meglio il calore e lo spettro luminoso, che imita molto bene lo spettro solare, sia per la fase di crescita che per la fioritura. Per saperne di più

LED: Nuovo Acronimo di “Light Emitting Diode” ed è un tipo di luce artificiale che viene utilizzata nella coltivazione indoor da oltre un decennio. Per saperne di più

Legatura: Fissare la gemma centrale con fili o corde ad un palo guida per evitare che il vento rompa lo stelo principale o che il peso della gemma pieghi troppo lo stelo.

Legge di Ohm : Legge fisica che esprime il potenziale elettrico (Potenziale (V)= I (A)* R (Ω), dove il potenziale è misurato in Volt, l’intensità di corrente (I) in Amp e la Resistenza (R) in Ohm .

Lettiera: Termine non scientifico per designare le foglie più vecchie che ingialliscono o cadono nello spazio di coltivazione. È una massa vegetale che deve essere rimossa per evitare la comparsa di funghi. Si riferisce anche alla materia vegetale scartata nella rifilatura delle gemme.

Light Rail: Un dispositivo di metallo che sposta una o più luci avanti e indietro sul tetto della serra o della stanza di coltivazione. Per saperne di più

Limitazione delle radici: Ostacolo alla crescita delle radici delle piante che si verifica quando il vaso è troppo piccolo per le dimensioni che la pianta ha acquisito.

Limonene: Il monoterpene primario, insieme al mircene e al cariofillene, è il più comune nella cannabis. Aiuta a modulare l’effetto dei cannabinoidi, ma ha anche le sue proprietà uniche. Antidepressivi, antibatterici, ansiolitici o antisettici sono solo alcuni di questi.

Linalol: Linalool è un altro terpene interessante tra i tanti che possiamo trovare nella marijuana. È l’aroma tipico che portano solitamente molti prodotti per la pulizia con profumi floreali. Si pensa che possa avere proprietà antisettiche, antimicotiche, antivirali e antiossidanti.

Lisciviazione: Sciogliere o trascinare i nutrienti trattenuti nel terreno attraverso l’irrigazione.

Live Resin: Nuovo Tipo di BHO con una consistenza molto appiccicosa e brillante, realizzato con materia vegetale fresca per concentrare il maggior numero di terpeni.

Live Rosin: Nuova Variante della tecnica Rosin, in cui viene utilizzato hashish di tipo “Fresh frozen” al posto delle cime per ottenere un prodotto di alta qualità.

Loci eterozigoti: Regioni del DNA di un cromosoma che sono omologhe e contengono differenze dalla loro coppia cromosomica a causa di qualche tipo di mutazione o eliminazione. Molto raramente questi tipi di mutazioni sono espressi nella pianta.

Locus: Posizione nel genoma di un gene specifico o di un insieme di geni con una funzione specifica.

Lori Ajax: Capo del California Cannabis Control Office, ovvero la persona che controlla la concessione delle licenze, l’amministrazione del prodotto o l’applicazione delle leggi sulla cannabis nello stato che gestisce il mercato più grande del mondo.

Love Parade: Uno dei più grandi festival di musica elettronica del mondo. Nato a Berlino (Germania) nel 1989 come movimento per la libertà civile (quando era ancora in piedi il Muro di Berlino) In diverse occasioni hanno partecipato più di 1 milione di persone, nell’edizione 2010 ci sono stati 21 morti per valanghe.

Lumache (lumache): Insetti morbidi e scivolosi che si nutrono di notte e si nascondono nel substrato durante il giorno. Le soluzioni di ammoniaca vengono utilizzate per combatterne la diffusione e uccidere le larve.

Lumen (lm): Unità di misura del flusso luminoso. Corrisponde alla quantità di luce misurata in candele (cd) che cade ad un determinato angolo (in steradiante).

 

M

 

MAC (MIRACLE ALIEN COOKIES): Per molti i migliori Cookies ibridi del momento. È sicuramente uno dei più originali, dal momento che l’allevatore Capulator vi ha incorporato puro sangue colombiano, conferendo alla Cookies un vigore eccezionale. Resina di qualità premium, speciale per estrazioni di cannabis.

Maca: Gergo. Spagna. Sigaretta di marijuana, marijuana con tabacco o hashish con tabacco.

Macronutrienti: Nella nutrizione delle piante sono presenti i principali nutrienti come Azoto (N), Fosforo (P) e Potassio (K).

Magnesio (Mg): Elemento chimico essenziale per la formazione della clorofilla.

Mal de vivero (smorzamento): Malattia causata da funghi, in generale da alternaria, ed è dovuta a un’irrigazione eccessiva. Attacca da terra allargando lo stelo.

Manicure: Dopo la raccolta, taglia le foglie grandi dai boccioli. Vengono tagliate anche le foglie che non hanno tricomi ghiandolari. Per saperne di più

Mariachi: Un altro modo per chiamare una sigaretta di marijuana

Marihuanera: Sinonimo di stoner o stoner, persona che fuma o vaporizza cannabis quotidianamente e in quantità. Viene normalmente utilizzato in modo dispregiativo da persone che non consumano erba.

Marijuana : Olio a base di estratti purificati di germogli di marijuana.

Marijuana: Chemotipo psicoattivo della cannabis Sativa L. Illegale nella maggior parte dei paesi del mondo, sebbene con tendenza a regolarizzarsi a livello medicinale.

MARLBORO RACER Slang:Colombia Sigaretta di marijuana, marijuana con tabacco o hashish con tabacco.

MARLEY: Argentina e Spagna. Sigaretta di marijuana, marijuana con tabacco o hashish con tabacco.

MARY JANE -(Marijuana) Anche María, Mari, Maruja o Marijuana. Termine usato per riferirsi sia alla pianta che ai fiori di cannabis, freschi o essiccati.

Medical Seeds: Un altro prestigioso marchio spagnolo di semi in tutto il mondo. Javi, il loro allevatore e CEO, è un grande fan della Haze e nel suo catalogo puoi trovarle in molte versioni. Altre grandi varietà di questa banca sono Channel + e Mendocino Purple Kush.

MEDTAINER: È un contenitore di plastica di grado medico progettato per il trasporto di medicinali ma che ha trionfato nel mondo degli sballati. Il motivo è che è completamente ermetico, resistente agli odori, all’aria e all’acqua, quindi si conserva.

Melassa: Sostanza appiccicosa secreta da afidi e cocciniglie cotonose, che lascia una scia caratteristica.

Meristema apicale: Tessuto vegetale in divisione da cui si formano nuove cellule, corrisponde alla punta di una radice o di uno stelo.

Micelio: Organo utilizzato dai funghi sotto forma di radice e che si estendono attraverso il mezzo in cui si sviluppano. Se è un fungo parassita, diffondono il micelio in tutta la pianta e nel substrato.

Micronutrienti: Sostanze nutritive che la pianta utilizza in maniera minore o addirittura vestigiale, come Ferro (Fe), Zolfo (S), Manganese (Mn), Calcio (Ca), Magnesio (Mg), Boro (B), Molibdeno (Mo ), Zinco (Zn) e Rame (Cu).

Mimosa: La genetica simbiotica ha conosciuto un’ascesa fulminea dopo aver introdotto Purple Punch sul mercato, e non ci è voluto molto prima che venisse incrociata con altri cloni d’élite. Dalla commistione tra questa e Clementine è nata la Mimosa, che grazie alla vetrina dei Jungle Boys ha raggiunto la fama mondiale di cui gode oggi.

Mircene: É uno dei terpeni primari e si suppone che sia il terpene che si trova nella proporzione più alta nella marijuana. Il suo aroma è quello tipico terroso che ritroviamo abitualmente in molte varietà, ed ha proprietà analgesiche e sedative, per le quali è molto apprezzato.

Miscela di substrato senza torba: Terreno di coltura costituito da sostanze minerali come perlite, vermiculite, sabbia, pietra pomice, cocco, ecc… È un mezzo biologicamente inerte (senza microrganismi). Per saperne di più

Modifiche: Concimi organici o minerali a base organica. La sua funzione è quella di migliorare la struttura fisico-chimica del substrato per trattenere più minerali e favorire la proliferazione di microrganismi benefici. Per saperne di più

Monocromatico: Un colore.

Monoica (pianta): Piante che danno origine a fiori maschili e fiori femminili (ermafroditi). Si trova nella maggior parte delle varietà di canapa industriale.

Moonrocks: Nuovo Formato di cannabis in cui una cima è impregnata di olio di BHO e successivamente ricoperta di hashish secco.

Morfologia: In botanica è lo studio della forma e della costituzione delle piante.

Mota: nuovo Termine usato in Messico e in altri paesi dell’America Latina per riferirsi alla marijuana.

Mr Nice: nuovo Pseudonimo o soprannome di Howard Marks, che è stato il più grande trafficante di cannabis della storia e in seguito partner di una banca del seme che porta il suo nome. Per saperne di più

Mr. Nice Seedbank: Banca di semi di cannabis svizzeri regolari, creata da 2 grandi allevatori australiani e un ex narcotrafficante gallese, Shantibaba, Neville e Howard Marks, noto come Mr. Nice. Mantiene genetiche originali come Skunk#1, Original Haze, Northern Lights#5 o Afghani#1.

MUNCHIES – La fame vorace causata dal consumo di marijuana, solitamente dai dolci, ma non è necessario. Snack, antipasti, patatine, gelati, ecc. Sono anche chiamati munchies, purché servano a soddisfare quella fame incredibile.

Mutazione: Alterazione del codice genetico per modificazione strutturale del DNA. Se l’alterazione è troppo potente può portare a una mutazione distruttiva, creando esemplari inadatti e quindi non proliferazione. mutazioni non vitali.

 

N

 

Nail – (unghia) Dispositivo solitamente realizzato in titanio che si riscalda alle alte temperature e serve a bruciare dab o altre estrazioni di cannabis nella ciotola del bong.

Nanometro (nm): La sua equivalenza in metri è 10-9 (un miliardesimo di metro). È ampiamente utilizzato per identificare gli spettri di luce delle lampade, cioè come misura della lunghezza d’onda.

Narghilè: Dispositivo utilizzato per fumare tabacco tritato, sebbene sia utilizzato anche per cannabis o hashish. È costituito da una ciotola dove viene bruciata la sostanza, da cui esce un tubo che viene inserito nella bocca del consumatore per inalare il fumo.

Necrotico: Morte localizzata di una parte della pianta. È dovuto a una malattia o a un evento fisico, come un ramo spezzato, un bruciore a poca distanza dalla fonte di luce, ecc…

Neem: New Conosciuto anche come Nimbo de India, il suo estratto è usato come insetticida naturale, sebbene abbia anche proprietà farmacologiche. Per saperne di più

Nirvana Seeds: New Dutch Marijuana Seed Bank, iniziata copiando varietà di altri, ed è attualmente abbastanza nota. Per saperne di più

Nodo: In botanica è l’area del fusto principale dove si uniscono i rami laterali della pianta.

NPK: Distintivo che possiamo vedere sulle etichette dei concimi e che indica la composizione in peso (mg di nutriente/g di concime) di Azoto (nitrico o ammonico), Fosforo (sotto forma di fosfati) e Potassio (sotto forma di rispettivamente ossidi di potassio). Per saperne di più

Nucleo: In biologia vegetale, il compartimento responsabile della direzione dei processi riproduttivi e della sintesi proteica della cellula. Il nucleo ospita il DNA.

Nutrienti: Nuovi Elementi necessari per nutrire le piante, si dividono in macronutrienti e micronutrienti.

 

O

 

OG: Nuovo Acronimo per “Ocean Grow” o “Original Gánster” che sono due termini ampiamente usati negli Stati Uniti per riferirsi a un tipo di marijuana. Per saperne di più

Oidio: New Fungus abbastanza comune nelle piante di cannabis, dove uno strato bianco appare sulle foglie e sui fiori, quindi può essere confuso con l’oidio. Per saperne di più

Olio essenziale: Prime frazioni distillate degli estratti puri di gemma di marijuana e che corrispondono alle frazioni più volatili che danno origine al profilo terpenico della varietà, ovvero gli aromi.

Omogeneità: New Applied alla cannabis si riferisce alla stabilità fenotipica tra la stessa popolazione, cioè quando condividono gli stessi tratti.

Organizzazione dei semi di Humboldt: Humboldt è la terra dei giganti, delle sequoie e delle piante di marijuana. Questa roccaforte hippie sa più di chiunque altro sull’agricoltura biologica, e da quella cultura è nata una banca dei semi che raccoglie le migliori genetiche di cannabis che sono passate in quella regione.

Original Delicatessen: Un’altra delle poche banche spagnole di invecchiamento autentico, guidata da Mario Bellandi, un grande allevatore italiano specializzato in sativa africane. The Queen Mother è stato il suo primo grande successo, che da allora è stato superato dalla gustosa Lilly.

Ormone radicante: Sostanza in forma liquida o gel il cui principio attivo è un ormone auxina che promuove lo sviluppo delle radici.

Ormone vegetale o fitormone: Sostanza chimica che regola il metabolismo delle piante e il suo sviluppo.

Orticoltura: Tecnica basata sulla coltivazione intensiva in piccoli spazi di specie ad alto valore agronomico, tecnologico, alimentare o farmaceutico.

Osmosi: Processo mediante il quale avviene un trasferimento di solvente tra due soluzioni acquose di diversa concentrazione salina e separate da una membrana semipermeabile. La membrana permette il passaggio dell’acqua ma non degli ioni, passando dalla soluzione più diluita a quella più concentrata, fino a quando il potenziale chimico non è equilibrato. È un fenomeno che si verifica nelle cellule e nei tessuti ed è alla base dell’assorbimento dei nutrienti attraverso la radice, sebbene siano coinvolti anche altri processi. È la base per ottenere acqua depurata attraverso filtri ad osmosi, anche se in questo caso l’osmosi è inversa. Per saperne di più

Ossidazione: nuovo Il processo di degradazione applicato alla cannabis si riferisce alla trasformazione del THC in CBN.

Ossigeno: Gas che tutti conosciamo e che è più importante dell’amore per vivere. Ne hanno bisogno anche le piante poiché lo consumano nel fenomeno della respirazione, è un processo che svolgono di notte.

Outcrossing: Utilizzo di un individuo con altri tratti per ottenere una nuova variante di semi. Lo facciamo molto.

Ovulo: Cellula riproduttiva femminile.

Ozono: Nuovo È una sostanza la cui molecola è composta da 3 atomi di ossigeno, e nel nostro settore viene utilizzata per purificare l’aria e disinfettare l’acqua.

 

P

 

Pétard: -(Joint) Fare una sigaretta con la cannabis in francese.

Paradise Seeds: Marchio di semi olandese creato da Luc, un simpatico allevatore che ha vinto diverse coppe di cannabis con alcune delle sue varietà emblematiche, in particolare Sensi Star e Nebula, ma il suo catalogo è pieno di buone genetiche.

Parassita: Un organismo che si nutre in modo distruttivo di un altro e provoca malattie nell’organismo ospite.

Patogeno: Un organismo che causa malattie nel regno animale o vegetale.

Paul Armentano: Vice direttore di NORML, un’organizzazione no-profit americana che chiede la depenalizzazione della cannabis. Direttore scientifico della Oaksterdam Cannabis University di Oakland, in California.

Pelle: Carta per arrotolare o carta da fumo fine, del tipo che usiamo per arrotolare le nostre canne.

Penna Vape – Vaporizzatore portatile, manuale, piccolo e digitale. Si usa per vaporizzare piccoli carichi di marijuana o concentrati, ed è molto utile perché si ricarica molto velocemente, si può portare ovunque e il suo utilizzo è molto discreto.

Percolatore: Un tipo di bong che contiene piccoli condotti, camere d’acqua o uscite più piccole all’interno del tubo di uscita del fumo, in modo che il fumo viaggi più a lungo prima di raggiungere la bocca del consumatore, e da questo modo più fresco.

Perenne: Durevole. In botanica si riferisce ad alberi che non subiscono senescenza e perdono le foglie in autunno, ad esempio le conifere (pini).

Perlite: Miscela di materiali ceramici sotto forma di polvere, granuli o sabbia e che è ideale per costruire un supporto che aera bene le radici.

Petardogergo:. Spagna. Sigaretta di marijuana, marijuana con tabacco o hashish con tabacco.

PEV Grow: Uno dei negozi di coltivazione online che è cresciuto di più in tutto il mondo negli ultimi 3 anni. Formata da coltivatori con più di 20 anni di esperienza nel settore, che offrono la loro esperienza attraverso le migliori informazioni, servizio clienti e servizio post-vendita.

PEV Seeds: Una delle banche di semi di cannabis europee che è cresciuta di più negli ultimi 5 anni. Lavorano con genetiche originali importate dai Paesi Bassi, dal Regno Unito, dagli Stati Uniti o dal Canada, con le quali creano i propri incroci, varietà medicinali e versioni femminizzate e autofiorenti.

pH: Matematicamente è il logaritmo negativo in base dieci della concentrazione di ioni idronio, pH=-log [H3O+]. Ci dà l’acidità del mezzo di coltura o dell’acqua di irrigazione. La sua scala va da 0 a 14, dove 0 è il livello massimo di acidità, 7 è il valore neutro e 14 è il livello di massima alcalinità. Per saperne di più

Phat Panda: Grande azienda di cannabis con sede a Washington che ha iniziato a vendere fiori ed estratti e ora ha anche i suoi semi femminizzati. È uno dei gruppi che è cresciuto di più da quando è arrivata la legalizzazione in questo stato americano.

Phylotassi: disposizione delle foglie su uno stelo e la sua struttura intermodale.

Phytoplant: Azienda spagnola creata nel 2008 e con sede a Córdoba, dedicata alla ricerca e sviluppo di prodotti farmacologici estratti da piante medicinali. Negli ultimi anni si è concentrato sulla cannabis medicinale, grazie ad una delle poche licenze concesse.

Pianta madre: Pianta di cannabis maschio (revertita) o femmina che funge da riserva genetica essendo mantenuta in un ciclo vegetativo costante. Il suo scopo è quello di essere clonato per risparmiare tempo nella preparazione di colture su larga scala, sia per la produzione di semi che di farmaci.

Piantagione associata: Coltivazione di un’altra specie vegetale attaccata alla cannabis, come aglio, calendula o altre specie, con due scopi: camuffare l’odore della cannabis e/o prevenire naturalmente la proliferazione di parassiti.

Picciolo: Nuovo È il piccolo stelo che unisce la foglia al tronco o ramo delle piante. Alcune varietà di cannabis la sviluppano molto e altre no.

Pigmento: Sostanza generalmente di natura organica che dona colore. Gli antociani sono sostanze che conferiscono ad alcune varietà di marijuana un colore viola (pigmenti di marijuana), sostanza che viene generata in molte occasioni dall’abbassamento delle temperature durante la fase di fioritura nelle colture outdoor.

Pinene: Monoterpenoide biciclico, un altro dei più comuni, tipico delle varietà Skunk e OG, e molto diffuso anche in natura. Questo terpene offre molti benefici, tra cui spicca il suo potere di broncodilatatore, antidepressivo o antitumorale.

Piretrina: Nuovo Insetticida naturale ad alta efficacia il cui principio attivo viene estratto dai fiori, dal tronco e dalle radici del Crisantemo.

Piretro: Insetticida naturale derivato da estratti di fiori di crisantemo.

Pistilli: Peli bianchi dall’aspetto lanoso che si estendono dalla sommità dei calici dei fiori femminili. Sono responsabili della cattura del polline del maschio per incanalarlo verso l’ovulo in modo che possa essere fecondato.

Pistillifero: Fiore di pianta femminile, caratterizzato dall’avere pistilli.

PITOgergo:. Chili. Sigaretta di marijuana, marijuana con tabacco o hashish con tabacco.

Planet 13: Il più grande dispensario di Las Vegas e uno dei più grandi degli Stati Uniti. Aperto 365 giorni all’anno, 24 ore al giorno, senza interruzioni. Sta diventando una tappa obbligata per i turisti che visitano la città del gioco d’azzardo, dove vendono le loro cime, estratti e tutto ciò che riguarda la cannabis.

Plantasur: Distributore di prodotti per la coltivazione e il consumo di marijuana con sede a Granada (Spagna) Il suo CEO, Thomas, è un olandese da molti anni in Andalusia, ed è uno dei più importanti fornitori di questo paese.

Polline: Microspore fini e gialle che contengono i geni maschili.

Pompe: Apparecchiatura che pompa l’acqua di irrigazione in un circuito di coltivazione idroponica. Può anche riferirsi a pompe a vuoto utilizzate nella purificazione degli estratti di cannabis. Per saperne di più...

Positronics: È stato il primo negozio di coltivazione al mondo, fondato da Wenard Bruining, anche se quel marchio ora appartiene a una banca di semi spagnola, nata nel 2007. Tra le sue varietà, segnaliamo un’indica come Blue Rhino e una sativa come Cum Laude.

POT – (Pot) Altro sinonimo ampiamente utilizzato nei paesi anglosassoni per riferirsi a marijuana di qualsiasi qualità.

Potassio (K): In chimica è un elemento con simbolo K, numero atomico 19 e massa atomica 39.102. È uno dei componenti fondamentali nei terreni fertili, poiché è un macroelemento insieme ad Azoto e Fosforo, da qui la sua importanza nelle colture di cannabis.

Potatura bassa: Taglio dei rami bassi (rami vecchi) per rafforzare la crescita dei rami giovani.

Potatura del meristema: Taglio del meristema apicale (la punta del fusto) in modo che la pianta si formi e diventi cespugliosa.

Pozzetto: Deposito che riceve il drenaggio irriguo. È anche un recipiente utilizzato per le soluzioni nutritive in coltura idroponica e che trasporta il drenaggio globale nel serbatoio in cui è immagazzinata la soluzione nutritiva.

PPM: nuovo Acronimo per “Parts Per Million” ed è un’unità di misura che viene utilizzata sia per quantificare la durezza dell’acqua che la quantità di CO2 nell’aria, tra le altre cose.

Pressato: nuove Cime di Marijuana che vengono compattate in una specie di mattoni in modo che occupino poco spazio durante il loro trasferimento.

Primordium: Appartenente o caratteristico della prima fase dello sviluppo di un organismo o parte di esso.

Profilo cannabinoide (rapporto): Composizione di cannabinoidi di una determinata varietà di cannabis e che ci informa sull’indice di psicoattività e sulle sue proprietà medicinali. Per saperne di più

Progenie: Prole.

Propagatore: Una piccola struttura non riscaldata simile a una serra rivestita di vetro o plastica trasparente utilizzata per proteggere e acclimatare talee e piantine. Piccola serra senza climatizzazione.

Propagazione asessuale: Riproduzione in cui non vengono utilizzati mezzi naturali, come il taglio, che genera repliche esatte della pianta madre.

Psicoattivo: Detto di sostanze che hanno la capacità di alterare la mente di chi le consuma. Influiscono direttamente sul cervello, modificando la percezione, l’umore, la memoria, i movimenti e il comportamento in generale.

Psicotropo: Qualsiasi sostanza naturale o sintetica che contiene colpisce il sistema nervoso centrale. Normalmente questo termine viene attribuito a droghe proibite ad alto potenziale di dipendenza, sebbene sia usato anche per sostanze o farmaci legali.

Pulegge: Dispositivi utilizzati per facilitare il compito di sollevamento o abbassamento di carichi. Nelle colture indoor di marijuana servono per regolare l’altezza della messa a fuoco, poiché sono molto pratici e il loro utilizzo è davvero semplice. Le stringhe sono state precedentemente utilizzate per questa funzione.

Purple City Genetics: Banca di semi californiana, con sede a Oakland, nota per le sue buone pratiche nella coltivazione della cannabis. Di solito lavorano con cloni d’élite del loro stato, i migliori del Triangolo di Smeraldo e della Baia di San Francisco, ora arrivano anche in Europa.

Purple Punch: Un altro impressionante clone d’élite, selezionato da Supernova Gardens e seminato da Symbiotic Genetics. Incrocio tra Larry OG e Grandaddy Purple, il suo colore viola è molto sorprendente, così come il suo sapore di uva agrodolce, e il suo punch, ovviamente, da cui il nome.

 

Q

 

Querkle: Nuova Varietà di marijuana Subcool discendente della Purple Urkel e che mostra dei colori molto sorprendenti. Per saperne di più

 

R

 

Radice: Fa sì che le talee generino radici sullo stelo. Il modo più veloce ed efficiente è impregnare gli steli precedentemente sbucciati con gel di ormone radicante e metterli in un sistema di radicazione aeroponico, con una pompa ad acqua e aria. Un umidificatore serve per aumentare l’umidità nell’atmosfera a contatto con le foglie, poiché le talee vengono alimentate per via fogliare fino alla comparsa delle radici.

Radice: Parte sotterranea della pianta che ha la funzione di assorbire acqua e sostanze nutritive. Per saperne di più

Radici avventizie: Radici che crescono in luoghi insoliti, come al periciclo (gambo) di una radice più antica. Il livello di auxine influenza questo tipo di radici.

Radicola: Piccola punta della radice che sporge all’inizio della germinazione, una volta che il seme si è aperto. Per saperne di più

Ragno rosso: Sono piccoli ragni che mordono le foglie di marijuana, lasciando piccole ma molto abbondanti macchie gialle. È una piaga che deve essere eliminata il prima possibile, poiché provoca perdita di vigore e ritardata fioritura.

Razza: Genoma ancestrale, stirpe. Se è una razza pura, è una varietà non ibridata e proviene dal paese in cui è stata creata naturalmente. Un esempio è il tailandese. Nel mercato delle sementi è molto difficile trovare una varietà che non sia ibridata.

Razza: Produci semi o cloni di cannabis controllando la genetica e mantenendo le madri.

RE-UP – (pilastro) Anche Re up, che viene a significare qualcosa come fare rifornimento, anche se applicato a noi si riferisce più all’uscire per acquistare la fornitura giornaliera, settimanale o mensile di cannabis.

REEFER – (Giacca) Nel gergo della cannabis, indica una persona che consuma marijuana. Reeferman Seeds è una nota banca del seme nel settore.

Reggae Seeds: Dietro questa banca di semi spagnola c’è Jimmy, un eccellente coltivatore biologico che ha vinto dozzine di coppe di cannabis. È responsabile dell’intero boom globale del CBD, perché senza la sua Juanita la Lagrimosa, tutte le varietà ricche di CBD che sono uscite non sarebbero esistite.

Resa: Termine inglese che usiamo nel nostro mondo per riferirci alla resa o alla produzione di una varietà.

Resina: Nuovo Strato esterno delle gemme e di alcune foglie, formato da ghiandole microscopiche dette tricomi.

Rick Simpson: nuova Celebrità canadese della cannabis che ha reso popolare un tipo di olio di cannabis che porta il suo nome.

Riflettore: Copertura in metallo di una lampada e che serve a riflettere la luce della lampadina. Per saperne di più

Ripper Seeds: Una delle banche del seme spagnole con la maggiore proiezione internazionale degli ultimi anni. Con un’immagine spettacolare e incroci con i migliori cloni d’élite, sono riusciti a prendere piede in diversi mercati, in particolare con la loro varietà più nota, la Zombie Kush.

Rivegetare: Ottenere una pianta recisa o matura che ha già superato il ciclo di fioritura per acquisire nuovo vigore di crescita riportando il suo fotoperiodo a 18-22 h.

ROACH – (Questa) Il filtro o bocchetta che viene posizionato su un’estremità della canna quando viene arrotolata, anche se è un termine più appropriato per riferirsi a una canna che è già stata consumata, o di cui è rimasto poco.

Robert Mitchum: attore americano morto nel 1997, noto per aver recitato in alcuni dei migliori western del cinema. Oltre ad essere un buon attore, Mitchun era un grande fumatore e conoscitore di cannabis, tanto da conoscere molto della botanica, delle varietà e della storia di questa pianta.

Rollitup: Forum specializzato nella coltivazione della cannabis di lingua inglese, che è cresciuta molto negli ultimi anni. Le sue stanze più seguite sono le stanze di follow-up, poiché fungono da banco di prova per molti dei nuovi prodotti che compaiono nel settore.

Royal Queen: Banca del seme femminizzata olandese, sicuramente il brand del settore che ha avuto la maggiore proiezione nell’ultimo decennio in tutto il mondo. Specializzata in genetica americana, varietà autofiorenti e ricche di CBD.

Ruderalis: Nuova Sottospecie di cannabis della Siberia che si distingue per il suo ciclo rapido e la sua autofiorente.

RULAR Passa la canna a qualcuno. Questo è il rito quando si fuma in compagnia.

Runtz: Ci vorrà più o meno, ma sarà l’erba più consumata. Formulato mescolando Gelato e Zkittlez e selezionando nella prole quei fenotipi che combinano il meglio di entrambi. Runtz sta già creando la sua famiglia di cannabis, dal momento che ha tutto, sapore, potenza, molta resina e persino clamore.

 

S

 

Sacco pollinico: Fiore maschile carico di polline.

Sali di Epsom: Sale costituito da solfato di magnesio idratato e aggiunto al substrato per arricchirlo in magnesio. Per saperne di più

Sali: Miscela di composti prodotti dalla cristallizzazione dei fertilizzanti nel substrato e che si accumulano nelle radici. Sono prodotti da un pH inadeguato dell’acqua di irrigazione o da un eccesso di nutrienti. Questi sali finiscono per bruciare le radici.

Salsa Terp: Nuovo Metodo di estrazione della cannabis in cui i terpeni vengono separati e rimangono come una specie di salsa viscosa altamente aromatica.

Sapone: Prodotto chimico che emulsiona lo sporco (materia di natura grassa). Viene anche utilizzato come agente umettante per fertilizzanti fogliari e biocidi. I saponi non ionici biodegradabili sono utilizzati nelle colture biologiche.

Sativa: Nuova Sottospecie di Cannabis molto diffusa nel mondo, soprattutto nelle regioni equatoriali. Piante alte e a fioritura lunga.

SCHWAG – Sinonimo anglosassone che significa erba di bassa qualità, insapore, di cattivo gusto, scarsamente curata, erba secca o qualsiasi marijuana che non si sballa o ha un effetto negativo.

SCIMMIA: Gergo. Sindrome da astinenza da farmaci.

SCROG (Screen of Green): Green mesh, metodo di coltivazione intensivo che prevede il tutoraggio delle piantine attraverso la superficie di una rete o rete. È essenzialmente lo stesso di SOG

Seedsman: Un classico inglese, banca e distributore di semi di marijuana, online dal 2003, e con uno dei cataloghi più grandi del settore. Da alcuni anni, oltre a vendere semi, vende anche libri, vestiti e altri prodotti legati alla cannabis.

Seedsupreme: Distributore di banche di semi di marijuana con sede a Peterborough (Regno Unito) che ha uno dei cataloghi più grandi dell’intero settore mondiale. Sono nati nel 2013 e da allora non hanno smesso di crescere.

Seme bastardo: É il seme che ti dà un amico perché la sua marijuana ha semi e non sa cosa farne. Sono semi che non sanno cosa sono o cosa daranno.

Seme: Pianta l’embrione in uno stato dormiente, contenente un guscio protettivo e una scorta di cibo. Germinerà nelle giuste condizioni di calore e umidità, umidità elevata e 18ºC. Per saperne di più

Semi di Marijuana : Olio ottenuto dalla prima spremitura a freddo dei semi di Cannabis. leggi di più qui

Semina: Nuova E’ la fase attraverso la quale l’embrione passa fino a diventare una pianta, dopo aver formato le prime vere foglie.

Senescenza: Fase di declino di un organismo vegetale da cui inizia la sua morte o un nuovo stato di latenza.

Sensi Seeds : La banca dei semi olandese per eccellenza. Sebbene esistesse già in precedenza, il marchio è decollato grazie alla genetica ottenuta dall’allevatore Nevil, che quando ha iniziato a lavorare per Sensi includeva, tra gli altri, Northern Lights, Jack Herer o NL#5 x Haze.

Serious Seeds: Un’altra grande banca dei semi olandese, il suo CEO e allevatore è Simon, un biologo con un grande fiuto per la cannabis, che a metà degli anni ’90 ha spazzato via la tazza di cannabis con la sua Bubble Gum, AK-47, Kali Mist o Chronic. Attualmente vende anche ceppi di Magus Genetics.

Serra: Struttura vetrata o plastica metacrilato trasparente o traslucido, dedicata alla coltivazione di piante su larga scala e che consente il controllo assoluto delle condizioni ambientali. Per saperne di più

Seth Rogen: Nato nella Columbia Britannica canadese, è attore, comico, produttore e ora anche imprenditore della cannabis grazie al marchio Houseplant, creato in collaborazione con Evan Goldberg e Canopy Growth. È un consumatore di erba da anni e spesso interpreta gli sballati nei film.

SHAKE – Si riferisce ai pezzi di foglie di marijuana che si staccano nel tempo o dopo aver maneggiato i sacchetti in cui sono conservate le cime. In molte occasioni questi pezzi vengono accatastati sul fondo dei sacchetti e venduti come se fossero dei buoni fiori.

Shantica: Una varietà di canapa industriale francese molto speciale, poiché produce pochissimo THC o CBD, ma finisce con buoni livelli di CBG, motivo per cui ha acquisito grande importanza nel mercato della cannabis medica negli ultimi anni.

Shatter: Nuovo Tipo di BHO in cui la consistenza è cristallizzata, con l’aspetto di rompersi facilmente.

Shisha: Oggetto utilizzato per fumare cannabis, tabacco o persino oppio. Provengono dall’Asia, dove sono utilizzati da tempo immemorabile, e negli ultimi anni il loro utilizzo si è diffuso principalmente in Europa e in America.

Sigaro che ride: Un altro modo per chiamare una canna di cannabis o un sigaro.

SIGARO MOÑOS lang: Colombia. Sigaretta di marijuana o marijuana con tabacco.

SilencedHippie (youtube): Famosa Youtuber di cannabis dagli Stati Uniti, con molti iscritti sul suo canale, dove può essere vista fumare in tutti i tipi di bong, incluso uno che ha creato con una zucca.

Sinsemilla: Termine coniato negli Stati Uniti che designa la marijuana coltivata per scopi psicoattivi coltivando piante femminili senza impollinazione.

Sintesi: Produzione di una sostanza. Se la sostanza è generata dalla natura stessa, si parla di biosintesi. Se la sostanza è prodotta in laboratorio dall’intervento umano, si parla di sintesi chimica artificiale.

Sintetico: nuove Erbe impregnate di cannabinoidi sintetici che cercano di imitare l’effetto della marijuana quando viene fumata.

Sistema di irrigazione a goccia: Il Sistema di irrigazione efficiente in cui vengono utilizzate una serie di condotti in gomma attraverso i quali circola l’acqua a bassa pressione, questi condotti in gomma hanno piccoli fori attraverso i quali l’acqua gocciola direttamente alla base della pianta.

Skunk: Considerata da molti la migliore varietà di cannabis IBL. Prodotto attraverso molte generazioni di incroci aperti di popolazioni, stabilizzando lentamente ma inesorabilmente i suoi tratti, fino ad ottenere un poliibrido omogeneo, molto veloce e produttivo, dal sapore intenso e di grande resistenza.

Smoking Cristina: Sinonimo di fumare cannabis, cioè un altro dei tanti nomi che diamo alla marijuana per non chiamarla con il suo nome.

Snoop Dogg: Uno dei rapper più conosciuti al mondo, e all’interno del settore della cannabis è una delle figure più importanti, che ha persino il suo marchio di prodotti, chiamato Leafs by Snoop. Tra le sue canzoni ha titoli come “Smoke the Weed” o “California Roll”.

SOG (Sea of ​​Green): Tecnica per ottimizzare la resa nelle colture di cannabis, che si basa sulla creazione di una chioma omogenea attraverso piante colonnari con poca o nessuna ramificazione. Normalmente si applica in coltivazione indoor e si utilizzano talee della stessa madre.

Solubile: Sostanza in grado di dissolversi completamente o quasi completamente nel solvente utilizzato.

Soluzione: Miscela perfetta di due o più liquidi, solidi o gas, può essere anche liquido-gas e liquido-solido.

Soma Seeds: Allevatore di New York che si è trasferito ad Amsterdam nel 1996 per fondare Soma Seeds, la sua banca di semi di cannabis. Tra le sue opere più importanti ci sono New York Diesel, Amnesia Haze, Lavender o Somango, ma il suo catalogo è pieno di piante gustose.

Sovraccarico elettrico: Carico elettrico eccessivo. Un circuito che utilizza più dell’80% del suo potenziale è sovraccarico. Un circuito da 20 A che trasporta una corrente di 17 A è sovraccarico.

Sovratensione: Variazione della tensione del fluido elettrico.

Spannabis: La più importante fiera della cannabis in Europa da oltre un decennio. L’ultima edizione, svoltasi a Cornellá (Barcellona), ha visto la partecipazione di oltre 25.000 persone, 4.000 professionisti e più di 300 espositori.

Spettro di colore: Lunghezza d’onda all’interno della luce visibile e misurata in nm (nanometri), che ci dà variazioni di colore dal viola (lunghezza d’onda) al rosso (lunghezza d’onda).

Spike: Pianta che diventa troppo allungata per un problema di leggero stress. O riceve poca luce o è troppo lontano dalla messa a fuoco nel tuo interno.

SPLIFF – (Spliff) Anche Splif, di solito riferito a canne arrotolate con marijuana e tabacco, anche se a volte è usato per chiamare altri tipi di canne.

Spore: É il seme di alcuni funghi e batteri. Le felci che sono piante non fiorite si riproducono anche per spore.

Spray: New Spread liquido sotto forma di piccole particelle, nella coltivazione della cannabis alcuni prodotti vengono applicati tramite spray fogliare.

Stame: Organo floreale maschile che dà origine alle antere che ospitano il polline. Sono le “uova” che riconosci quando esce un maschio.

Staminifera: Un fiore maschile produttore di polline che ha stami.

Static Hash: Metodo di estrazione della resina secca, in cui l’energia statica viene utilizzata per separare i tricomi.

Sterilizzare: Pulire in modo che non rimangano quasi microrganismi patogeni. La candeggina è la migliore per tutti gli utensili da coltivazione. Se quello che vogliamo è sterilizzare il materiale di laboratorio, useremo etanolo alimentare a 96°.

Steve Abrams: Parapsicologo, scrittore e uno dei primi attivisti per la legalizzazione della cannabis, nato a Chicago (USA) nonostante abbia trascorso gran parte della sua vita nel Regno Unito. Fondatore di SOMA, un progetto di ricerca sui farmaci, e ideatore di numerose proposte di depenalizzazione.

Steve DeAngelo: Attivista e uomo d’affari americano della cannabis che nel 2006 ha aperto il più grande dispensario degli Stati Uniti a Oakland (California), è anche coinvolto in progetti come Steep Hill Labs e ArcView Angel Investor Network.

STICKY ICKY – Marijuana di alta qualità, con una consistenza appiccicosa dovuta alla grande quantità di resina e un effetto molto potente. Di solito sono anche cime saporite e puzzolenti, ma non deve essere così.

Stigma: Punta del pistillo di un fiore femminile e che è responsabile della cattura dei granelli di polline del maschio. È anche un termine che si riferisce alla cattiva stampa e al sollievo che la pianta di cannabis ha avuto a livello sociale, sin dal suo divieto negli Stati Uniti dal Marijuana Tax Act del 1937, in cui era vietato qualsiasi uso della pianta. , creando uno stigma scientifico, politico e sociale.

Stimolatore della fioritura: Concime organico o minerale a base organica, molto ricco di betaine e aminoacidi. La sua composizione minerale si basa sulla quasi totale assenza di azoto, potenziando l’apporto di fosforo e potassio per un completo sviluppo floreale.

Stipula: Ciascuna delle manopole accoppiate a forma di foglia che appaiono alla base del picciolo di molte varietà.

Stoma: Piccole aperture poste sul lato inferiore delle foglie e che sono regolate da un gruppo di cellule dette cellule di guardia, queste ne controllano l’apertura e la chiusura, controllando la traspirazione della pianta (eliminazione dell’acqua in eccesso catturata dalle radici) e il diffusione di ossigeno e CO2 a seconda delle esigenze della pianta. Ingresso di CO2 e uscita di ossigeno.

STONED – (Alto) Essere sotto l’influenza dell’effetto della cannabis. Questo termine è solitamente usato per riferirsi a momenti di stupore, confusione, leva o altre situazioni in cui lo sballo non consente di continuare con la normale attività quotidiana.

STONER – (Fumatore) Detto della persona che dedica la sua vita a consumare cannabis e ad essere principalmente sballato, anche se vale anche per qualsiasi fumatore abituale.

Stress: Fattore fisico o chimico che provoca squilibri nella pianta di cannabis, a seconda dello squilibrio che possiamo chiamare leggero (dovuto alla luce), acqua (dovuto all’acqua), chimico (dovuto a squilibri foto ormonali)… ecc… una pianta stressata fa non si sviluppa bene.

Subcool’s The Dank: Un artista della cannabis che purtroppo ci ha lasciato di recente. Ha fondato TGA Subcool durante i tempi legali più difficili negli Stati Uniti. Ha guadagnato fama mondiale con ibridi come Jack The Ripper, e poco prima della sua morte ha cambiato il nome della sua banca in The Dank di Subcool.

Substrato: Terreno di coltura composto da una miscela di torba e in cui speriamo si sviluppi un microbiota che aiuti lo sviluppo delle piante.

Sweet Seeds: Dopo Dinafem, sono stati i primi ad osare di uscire sul mercato come banca esclusiva di semi di marijuana femminizzati. Tra i suoi classici segnaliamo la Cream Caramel, ma dobbiamo anche evidenziare la sua linea di colorate autofiorenti.

Switch: Boxscatola del circuito elettrico con interruttori di accensione e spegnimento. Non ha fusibili.

 

T

 

Talea: Frammento di circa 10 cm che viene tagliato dai rami laterali da radicare. Quando radica, diventa una pianta con lo stesso materiale genetico della pianta da cui è stata tagliata. Per saperne di più

Tampone: Soluzione chimica che tampona le variazioni di pH del brodo di coltura. Si riferisce anche alle soluzioni chimiche utilizzate nella calibrazione delle apparecchiature di misurazione del pH.

Tangie: Il sapore più agrumato che puoi immaginare in un bocciolo di marijuana. Questa pianta discende da un clone che è stato tenuto in California per molti anni sotto il nome di California Orange, o Cali o. È una Skunk con un intenso sapore di mandarino, un effetto sopportabile e una buona produzione di resina.

Tappo: Portalampada con filettatura interna per sostenere la lampadina. Se è connesso alla rete, non pensare nemmeno di toccare il filo con le dita.

Tassonomia: Classificazione di piante e animali in base ai loro rapporti familiari.

teflon: Nastro molto utile utilizzato per sigillare tutti i tipi di tubi. Vengono utilizzate anche resine epossidiche, sono due gomme malleabili separatamente e una volta messe insieme induriscono e sigillano tubi e ogni tipo di perdite.

Termostato: Dispositivo elettronico che regola la temperatura di un bagnomaria (è installato, ad esempio, in apparecchiature di evaporatore rotante, che viene utilizzato per eliminare i solventi di estrazione nella produzione di derivati ​​della cannabis). Puoi anche regolare la temperatura di un forno o di una cappa aspirante. Per saperne di più

Terpene: Composto organico volatile presente soprattutto negli oli essenziali sia della cannabis che di altre piante. Uno dei più studiati è il cariofillene e l’ossido di cariofillene, sono i terpeni responsabili della rilevazione della marijuana da parte dei cani.

Terpineolo: Più che un terpene, il terpineolo è la combinazione di 4 isomeri di monoterpeni alcolici. Viene normalmente utilizzato per aromatizzare i prodotti per l’igiene e ha la capacità di rilassare estremamente, l’effetto divano che troviamo in alcuni tipi di cannabis.

Terra Grow Shop: Grow Shop situato a Valencia gestito da Rubén, un coltivatore esperto e noto in Spagna per ottenere le estrazioni con solvente più puro e gustoso. Ha vinto numerosi premi in diverse competizioni di cannabis.

Terreno: È una miscela di substrati ricchi di argilla e calcite. Ha proprietà e nutrienti interessanti per creare un buon substrato per la cannabis.

TH Seeds: Creato da Adam e con sede ad Amsterdam, sebbene di origine americana. Il suo primo grande successo è stato trasformare la genetica Indiana Bubblegum in seme, ma ha altre grandi varietà come SAGE o la moderna French Cookies e Strawberry Glue.

THC (Tetraidrocannabinolo): Cannabinoide responsabile della psicoattività della pianta. Per saperne di più

THCV (Tetraidrocannabidivarina): Cannabinoide che ha lo stesso nucleo centrale del THC ma con la variazione della catena laterale, che è di tre atomi di carbonio invece di cinque. Ha effetti psicoattivi, ma di intensità e durata differenti da quelli del THC.

The Cali Connection: Nato in California nel 2008 e fondato da Swerve, un grande allevatore che cerca soprattutto di stabilizzare le varietà medicinali, poiché lui stesso soffre di sclerosi multipla che cura con la cannabis. Tra le sue genetiche spiccano le OG, in particolare la Deadhead.

The Pier: Grande dispensario situato a Lapeer (Michigan) incentrato sulla vendita di fiori e altri derivati ​​della cannabis, soprattutto medicinali, ma anche ricreativi. Nel loro menù troverai sempre le genetiche più richieste, perché al The Pier sono sempre aggiornate.

TheWeedtube: Sito di video relativo al mondo della marijuana. Nati il ​​1 marzo 2018 a seguito del veto di YouTube sui canali di cannabis, sempre più coltivatori osano pubblicare, poiché le loro pubblicazioni possono essere premiate.

Tiborszallasi: Varietà certificata di canapa industriale, con colori scuri, una buona quantità di resina, e un profilo terpenico molto interessante, poiché non si trovano in molte genetiche. È monoico e forma foglie con foglioline più larghe della maggior parte.

Timer:programmabile Dispositivo elettronico che regola il fotoperiodo nelle colture indoor, indicando alle lampade quando devono accendersi e spegnersi. Per saperne di più

TOASTED – (Cotto) Sopraffatto o molto stordito l’effetto della marijuana. In spagnolo si dice “planchado” che è simile in questo senso.

TOCCO: Gergo. Il salvatore. Messico. Sigaretta di marijuana, marijuana con tabacco o hashish con tabacco.

TOKE – (Disegna) Azione di inalare il fumo di marijuana, può essere in una canna, pipa, bong o qualsiasi dispositivo utilizzato per fumare. Un tiro è uno sbuffo o sbuffo di fumo che viene consumato in una sola seduta.

Tommy Chong: Famoso attore, showman e comico canadese, partner cinematografico di Richard Anthony Marin (Cheech) nelle tante avventure di Cheech & Chong. Negli ultimi anni ha trasferito la sua attività sui social network, dove è molto attivo come riferimento nel settore della cannabis.

Torba: Massa vegetale parzialmente decomposta che fa parte dei substrati comunemente usati che possiamo trovare sul mercato.

Traliccio: Telaio in filo o filo con piccoli fori che funge da tutore o supporto per gli steli. Fa parte di SCROG Per saperne di più

Trama di Punnett: Strumento utilizzato da biologi e genetisti per determinare il genotipo dei semi in un nuovo incrocio genetico. È utile per i tratti di tipo mendeliano (un tratto = un gene) ma non nell’ereditarietà multifattoriale (un tratto = più di un gene). Nella cannabis la maggior parte dei tratti sono multifattoriali.

Transgenica: Marijuana geneticamente modificata, in cui l’uomo interviene implementando artificialmente geni estranei.

Trapianto: Rimuovere una pianta dalla sua posizione iniziale con tutte le sue radici per spostarla in un altro mezzo di coltura in cui possa svilupparsi meglio.

Trasformatore elettrico: Dispositivo ballast che trasforma la corrente elettrica da alternata a continua.

Traspirare: Processo vegetale in cui il vapore acqueo e i sottoprodotti vengono rilasciati attraverso gli stomi.

Triangolo di smeraldo: Regione geografica a forma di triangolo nella California settentrionale, comprendente le contee di Humboldt sulla costa, le contee di Mendocino a sud e le contee di Trinity nell’interno. Si chiama Esmeralda perché da molti anni buona parte della popolazione vive di cannabis verde.

Tricoma bulbosa: Ghiandola vegetale a forma di palla sulla punta e carica di resina.

Tricoma ghiandolare: Ghiandola pelosa vegetale che genera resina.

Triploide: Avere tre serie di cromosomi in ciascuna cellula, che possono contribuire alla sovrapproduzione o a un grande cambiamento in un nuovo tratto se il campione risultante è in definitiva vitale.

Tronco: Sostegno della pianta che contiene al suo interno il floema e lo xilema, i dotti attraverso i quali circola la linfa.

TRONCO:Slang del Perù. Sigaretta di marijuana, marijuana con tabacco o hashish con tabacco.

Tropical Seeds: Banca di semi spagnola delle Isole Canarie, specializzata nell’allevamento e nel mantenimento di Landrace e ibridi F1.

TUBO PVC: Tubo in polivinilcloruro utilizzato come condotto per liquidi e aria.

TUCAgergo:. Argentina. Gergo. Messico. mozzicone di marijuana.

Tyson Ranch: É il ranch dell’ex pugile Mike Tyson, che misura non meno di 418 acri (quasi 420), non ci sono coltivazioni lì, ma si può fumare in ogni angolo ed è anche attraversato da un fiume. Si può dire che è un parco divertimenti per sballati molto completo.

 

U

 

UK420: Forum inglese specializzato nella coltivazione della cannabis, dove gli utenti condividono informazioni sulle proprie tecniche o sui prodotti che utilizzano. Gli utenti inesperti possono chiedere ad altri utenti più esperti i loro dubbi, quindi è un buon posto per imparare.

Ultravioletto: Luce con lunghezze d’onda corte, altamente energetica e al di fuori del visibile, oltre il viola nello spettro visibile.

Umidità relativa: É la percentuale di pressione del vapore acqueo che l’aria ha rispetto al totale o al 100%, a una data temperatura. Ovvero la percentuale di acqua che l’aria ha rispetto al massimo che potrebbe trattenere alla temperatura di misura.

UOVO: Gergo. Spagna. Palline di hashish a forma di uovo trasportate da un mulo nello stomaco per superare i controlli di frontiera. Di solito è di grande qualità, anche se non deve essere così, e lo vendono persino adulterato.

Uruguay: Primo paese in America che ha legalizzato completamente la marijuana, sia medicinale che ricreativa, grazie alle politiche di Pepe Mujica.

Uso: Utility, riferito allo scopo dato a qualcosa, in questo caso la cannabis. Uso terapeutico quando è medicinale, o uso ludico quando è ricreativo.

Ustione da sovrafertilizzazione: Clorosi causata da un’eccessiva fecondazione. Innanzitutto, le punte delle foglie ingialliscono, quindi si arricciano.

 

V

 

Valencene: Sesquiterpene tossico per alcuni insetti, ma con proprietà antinfiammatorie per l’uomo. Il suo aroma è citrico, legnoso, dolce e fresco, come quello del pompelmo, ed è stato chiamato per la sua alta concentrazione nelle arance di Valencia.

Vaporizzatore: Apparecchiatura elettronica a temperatura regolabile che permette di depositare la cannabis in un piccolo serbatoio da cui evaporano i principi attivi della sostanza. È un modo di somministrare la cannabis che è molto meno dannoso del modo fumato e non è mescolato con il tabacco.

Variegazione: Malformazione o anomalia che si verifica in alcuni esemplari di cannabis, dove compaiono scolorimenti nelle foglie e/o nei fiori.

Varietà: Fenotipo.

Vascolare: Riferito al sistema circolatorio della pianta.

Vaso: Contenitore per terreno di coltura. Per saperne di più

Vassoio: Contenitore piatto per iniziare la coltivazione di piantine o talee. leggi di più qui

Vegetativo: Riferito ai diversi cicli di sviluppo di una pianta.

Ventilazione: Circolazione di aria fresca dall’esterno. Un estrattore e un iniettore creano un’adeguata ventilazione nello spazio di coltivazione.

Vermiculite: Mica lavorata ed espansa a caldo. È un emendamento per il substrato e un mezzo per radicare talee.

Vettore: Organismo che trasmette una malattia, come un insetto. È anche un frammento di materiale genetico che contiene un determinato gene e viene utilizzato per la produzione di organismi geneticamente modificati.

Vigneto: Nuova struttura di Supporto o guida che viene utilizzata nelle colture outdoor come supporto per i rami nelle piante di grandi dimensioni.

Vigore ibrido: Aumento della forza o del tasso di crescita di una pianta. Si verifica in piante discendenti da un’ibridazione di genitori con geni molto diversi e diversi, che producono una maggiore variabilità genetica.

VIOLA: Vai in alto, cieco dagli effetti della cannabis.

Vision Seeds: Dutch Seed Bank formata da un team che opera nel mondo della cannabis dal 1995. Per saperne di più

Vivaio: Attività di giardinaggio in cui vengono coltivate piante per la vendita o la sperimentazione.

 

W

 

WAKE AND BAKE: Relativo al precedente, in questo caso si riferisce all’azione di svegliarsi e iniziare subito a sballarsi fumando marijuana. Questa usanza è tipica di alcuni consumatori statunitensi.

Wappa: Varietà ibrida creata da Paradise Seeds, famosa per il suo ottimo gusto, produzione e soprattutto per un effetto di altissima qualità. Per saperne di più

Wedding Cake: Attualmente è la varietà di maggior successo della famiglia Cookie, e non è un caso. In realtà si tratta di Triangle Mints di Seed Junky, ribattezzato in onore dei Jungle Boys e lanciato alla fama internazionale grazie a loro. La sua resa è superiore a quella dei Cookies, ma mantiene gli aromi e l’effetto.

Weedmaps: Una delle più grandi aziende di cannabis al mondo, è nata nel 2008, con sede a Irvine (California), impiega più di 400 persone in tutto il mondo e il suo sito Web ha più di 6 milioni di visite mensili. Offre inoltre servizi software ad altre aziende del settore.

Western Cultured Seeds: Azienda di cannabis della costa occidentale degli Stati Uniti, che, oltre ad essere una banca del seme, è specializzata nella coltivazione indoor. Offrono 4 varietà esclusive in formato femminizzato, fiori, estratti, ricariche per vaporizzatori e altri prodotti legati alla marijuana.

White widow: Ibrido F1 allevato da Shantibaba attraverso l’incrocio tra un Manga Rosa brasiliano e il Kerala dall’India. Per saperne di più

Whoopi Goldberg: Attrice, produttrice, sceneggiatrice e presentatrice americana, nota per i suoi ruoli in “The Color Purple” o “Sister Act”, è diventata una delle artiste più pagate di Hollywood. Successivamente iniziò la sua linea di cannabis medicinale, ma non andò bene e dovette chiudere.

William’s Wonder: Varietà mitica di marijuana indica, discende dagli afgani, ed è veloce, gustosa e molto produttiva.

Willie Nelson: Cantante americano nato ad Abbott (Texas) e una delle figure più importanti della musica Country. Negli Stati Uniti è un punto di riferimento per la cannabis, un convinto sostenitore per molti anni, quando si è salvato la vita, allontanandosi dall’alcol e da una brutta vita.

Wiz Khalifa: Uno dei grandi rapper di oggi, un artista precoce che, a soli 16 anni, ha attirato l’attenzione del genere. Molto stoner, e i testi delle sue canzoni sono una dichiarazione di intenzioni. Il suo videogioco sulla cannabis Wiz Khalifa’s Weed Farm è un enorme successo.

Woody Harrelson: Noto attore americano nato a Midland (Texas) e forte sostenitore dell’uso di cannabis, membro del comitato consultivo NORML e imprenditore di cannabis, anche se gli è stata negata la licenza per aprire un dispensario alle Hawaii.

World Cannabis Conference: Forum della conferenza internazionale che si tiene in Spagna lo stesso fine settimana della fiera Spannabis. Vengono affrontate diverse questioni relative alla cannabis, in particolare in materia medica, legale ed economica.

WorldPharma Biotech: É un laboratorio farmaceutico specializzato nell’isolamento, purificazione e caratterizzazione di principi attivi estratti da fonti vegetali come la cannabis. Juanjo, l’amministratore delegato, ha studiato la pianta dell’emivita.

WRAP – Significa avvolto o impacchettato e viene utilizzato per giunti o carte come Blunt. È come se invece di chiamare la cartina che rotola, la si volesse chiamare “incarto” per giunture.

 

 

X

 

X-Seed: Additivo liquido creato da BAC per aiutare i semi durante il processo di germinazione. Per saperne di più

xCodeh (youtube): Giovane Youtuber americano, noto per i suoi video che mostrano l’erba e gli estratti che consuma, oltre ad altri tipi di droghe. Ha anche pubblicato i problemi che ha avuto più volte con la polizia per aver consumato in luoghi pubblici.

Xiflicanna: Un altro modo per chiamare una.

Xilema: Tessuto vascolare che fa circolare la linfa grezza (acqua e sali minerali) dalle radici agli organi fotosintetici.

Xtreme Seeds: Banca di semi di marijuana spagnola che ha raggiunto la fama grazie alle sue grandi varietà autofiorenti. Per saperne di più

 

 

Y

 

Y Griega:  Varietà di Cannabis sativa della banca dei semi di Medical Seeds, con una percentuale di THC superiore al 25%. Per saperne di più

Yerba: Termine dispregiativo per designare la marijuana. Termine anche riferito a una pianta indesiderabile.

YONIgergo:. Perù Sigaretta di marijuana, marijuana con tabacco o hashish con tabacco.

Yumbolt: Varietà di cannabis Indica dall’Afghanistan, ampiamente utilizzata in California e successivamente portata in Olanda.

 

 

Z

 

Zacatito amico coniglio: È un modo “elegante” per chiedere che la marijuana venga condivisa o invitata.

Zamnesia: Attualmente è uno dei grow shop online più venduti al mondo. Con sede ad Amsterdam, sono diventati famosi nel 2011 e, sebbene le loro origini fossero umili, attualmente hanno una squadra composta da più di 40 persone.

Zen: Ibrido di cannabis medicinale, principalmente indica, creato dalla banca dei semi spagnola CBD Seeds.

ZIA MARIA: Termine omofobo usato in passato in modo dispregiativo in alcuni paesi per riferirsi agli omosessuali. Successivamente iniziò ad essere usata anche per nominare la marijuana di bassa qualità che viene venduta in alcuni luoghi.

Zigote: È la cellula risultante dall’unione dei gameti sessuali di molti organismi, tra cui la cannabis sativa L.

ZIP – Negli USA e in altri luoghi è sinonimo di un’oncia di marijuana, o di qualsiasi altra sostanza illegale. Partiamo dal presupposto che provenga dai sacchetti con chiusura lampo utilizzati per conservare e trasportare le cime di cannabis.

Zkittlez: Clone d’élite selezionato negli USA, un incrocio tra Grape Ape e Grapefruit, con un delizioso sapore di caramelle alla frutta. Per saperne di più

Zoccolo: Portalampada con filettatura interna per sostenere la lampadina. Se è collegato alla rete, non pensate nemmeno di toccare il filo con le dita.

Zolfo: Elemento inorganico che le piante assorbono dal suolo sotto forma di solfati. È un elemento importante poiché fa parte degli aminoacidi e degli enzimi essenziali.

Zuccheri: Composti che forniscono energia e supporto strutturale alle cellule vegetali e sono sintetizzati da esse attraverso il processo di fotosintesi.

 

 

0-9

 

00 Seeds: Banca di semi femminizzati e autofiorenti dalla Spagna, creatore di alcune famose varietà come Chocolate Skunk. Per saperne di più

1024: Ibrido Haze in formato femminizzato, molto veloce e facile da coltivare, creato dalla banca dei semi di Medical Seeds.

2 Fast to Vast: Varietà autofiorente della banca Heavyweight che rappresenta l’evoluzione della Fast and Vast dello stesso breeder.

2046: Ibrido principalmente sativa discendente della Haze creato dalla banca dei semi Medical Seeds.

303 Seeds: Banca di semi di cannabis con sede a Denver (Colorado) specializzata in varietà medicinali molto potenti.

420: Codice segreto coniato nella cultura della cannabis iniziata negli Stati Uniti quando iniziarono a fumare erba.

5° Elemento: Varietà di marijuana femminizzata presentata da Element Seeds che rappresenta l’incrocio tra Blackberry e All Spark OG.

60 Day Lemon: Semi autofiorenti creati da DNA Genetics per trasformare la grande Lemon Skunk in una varietà automatica.

60 Day Wonder: Ibrido autofiorente di DNA Genetics che è la versione automatica della varietà William’s Wonder.

707 Headband: Semi della banca americana Humboldt Seeds Organization che provengono dall’incrocio tra il True OG e un clone d’élite di Mendocino.

710: Proprio come la cifra 420 è correlata al mondo della cannabis, negli ultimi anni anche il 710 è diventato popolare, ma in questo caso è correlato solo ai concentrati di cannabis, in particolare all’olio. Il motivo è che se giri la parola OIL diventa 710.

8 Ball Kush: Varietà femminizzata della banca olandese Barney’s Farm, un incrocio tra Utopia Haze e una varietà Kush.

9 Miles Seeds: Banca di semi femminizzata spagnola con sede nelle Isole Baleari, nota per varietà come LA Crema, tra le altre.

 

 

«Questa edizione digitale è di proprietà esclusiva di Site of Shops online SL, con CIF: B98262777, con sede in C/ Arzobispo, Nº7, 46183, La Eliana, Valencia (Spagna). Nessuna parte di questa pubblicazione, così come i suoi collegamenti interni, immagini e copertine, può essere riprodotta, archiviata o trasmessa in alcun modo con qualsiasi mezzo, elettrico, chimico, meccanico, ottico, di registrazione o copia.

Questo lavoro è soggetto a Copyright. Tutti i diritti riservati.

Il contenuto di questo dizionario è puramente informativo e scientifico.

Né l’autore né il proprietario dei diritti di distribuzione sono responsabili per la violazione di qualsiasi legge, né per l’uso che può essere fatto delle informazioni in quest’opera.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 4 Media: 3]
Skip to content