PEV Seeds Vinci 10€ coltivando Pev Seeds! PEV Seeds

I Semi di marijuana femminizzata con più rapida crescita

Tempo di lettura 6 minuti
Pianta di cannabis travestita da supereroe pronta a volare via
Pianta di cannabis travestita da supereroe pronta a volare via

 

Il periodo di fioritura delle varietà di marijuana è solitamente segnato dalla loro percentuale di indica o sativa, le ultime sono quelle che contengono la maggior quantità di genetica sativa nel loro DNA. Tuttavia, all’interno di ogni categoria ci sono varietà che per un motivo o per l’altro sono più veloci delle altre, abbiamo già visto in un altro articolo in questo blog “Le piante autofiorenti più veloci“, e ora in questo articolo vedremo le più veloci femminizzate nelmondo.mondo, separati in 4 categorie, indica, sativa, ibridi e medicinali… Suona bene vero? Sono sicuro che ti piacerà.

 

 

⭐ Le Varietà indica più veloci

Sono generalmente più veloci di altre genetiche, anche se non è sempre così. Gli antenati di queste piante hanno dovuto adattarsi a cicli di crescita più brevi e questo tratto è stato perpetrato nella prole. Di seguito puoi vedere i semi indica femminizzati più veloci di oggi:

 

  • Hindu Kush: La nonna di tutte le varietà Kush è stata forgiata generazione dopo generazione, finché non si è abituata a uno dei climi più rigidi del pianeta, le alte latitudini della Cordillera del Himalaya. Negli anni ’70 ha raggiunto gli USA e l’Europa, dove hanno continuato ad affinare fino ad ottenere un prodotto davvero speciale. La sua fioritura è di circa 50 giorni.
  • Afghani # 1: Questa genetica è stata utilizzata in centinaia o migliaia di incroci di cannabis e nella maggior parte dei casi l’intenzione era quella di ridurre il tempo di fioritura della varietà con cui è stata incrociata. Oltre ad essere veloce, è molto produttivo, potente, gustoso e facile da coltivare. Il periodo di fioritura di questa pianta è normalmente compreso tra 45 e 60 giorni.
  • Alaskan Thunder Fuck: Sebbene le sue origini non siano del tutto chiare, si pensa che questa varietà possa discendere da semi afgani portati in alcune zone dell’Alaska più di 50 anni fa, e che con il passare del tempo si siano acclimatati al freddo e breve estate di queste terre. La fioritura di questi semi di solito non supera i 60-65 giorni.
  • Erdpurt: Sebbene sia un incrocio tra una varietà afghana e Purpurea Ticinensis, si è adattata al clima freddo del nord Europa per così tanti anni che in questo momento può essere considerata un indica pura. Normalmente la fioritura termina dopo 50 o 60 giorni, essendo una delle prime indoor e outdoor.
  • Pakistan Chitral Kush: Una delle indica classiche che non passa di moda, perché oltre ad essere gustosa, potente e colorata, ha una fioritura molto veloce, poiché di solito non ha bisogno di più di 60 giorni. È una pianta di hashish in piena regola, perché è stata selezionata per la quantità di resina che produce, ed è diventata famosa in tutto il mondo per il suo hashish di colore viola.

 

 

Alaskan Thunder Fuck

 

Alaskan Thunder Fuck PEV Bank Seeds...

La Alaskan ThunderFuck è una pianta di cannabis unica, una leggenda vegetale che esiste da oltre 50 anni….

Caratteristiche
Banca: PEV Banca Semi.
Tipo: Femminilizzata.
Genetica: Landrace (Alaska Sativa x Indica Afghani).
Periodo di fioritura: 9 settimane
Fenotipo: Indica dominante
Raccolta all’aperto HN: inizio ottobre.
Raccolta all’aperto HS: inizio aprile.
Resa all’aperto: 900g/pianta.
Resa interna: 500 g/m2.
THC: 19-23% – CBD: 0.4-0.6%.

Più informazioni su
Alaskan Thunder Fuck

 

 

⛳ Le sativa più veloci al mondo

 

Sappiamo che i semi di marijuana con genetica sativa normalmente necessitano di un ciclo di fioritura più lungo rispetto alle indica, ma è anche vero che ci sono alcune varietà sativa che fioriscono più velocemente, e per noi queste sono le migliori:

 

  • Chocolate Thai: È la base di alcuni dei poliibridi più famosi di oggi, come Chocolope o Gorilla Glue, ed è che questa sativa del sud-est asiatico produce un effetto di qualità superiore, si comporta bene, il suo sapore è unico e grazie al suo periodo di fioritura di meno di 70 giorni, può essere coltivato senza problemi.
  • Maui Wowieeccellenza: La sativa hawaiana per, una delle preferite degli anni ’70 e un altro dei classici che viene ancora coltivata in massa fino ad oggi. Nella coltivazione indoor necessita di circa 70 giorni di fioritura, e si distingue per il suo aroma genuino e l’effetto stimolante.
  • Durban Poison Fast Flowering: Questa varietà proviene dal Sud Africa e, grazie al suo clima e alla sua latitudine, era già molto veloce a crescere e fiorire, ma dopo aver lavorato con essa per molte generazioni ora è incredibilmente veloce. I suoi geni fanno parte di varietà attuali famose come Cherry Pie o Girl Scout Cookies.
  • Acapulco Gold: Questa pura messicana è stata coltivata in California dagli anni ’60 ed è una delle prime varietà autoctone sativa addomesticate. Si comporta molto bene, soprattutto all’aperto, la sua coltivazione è abbastanza semplice, fiorisce in 70-75 giorni e produce un effetto cerebrale senza tetto, con un punto trippy molto speciale.
  • Jamaican Lambsbread: La più potente in questa lista, e certamente una delle più potenti sativa in assoluto. Si dice che questa genetica sia arrivata in Giamaica dall’Etiopia insieme alla cultura Rastafari, e abbia ispirato i migliori cantanti Reggae grazie al suo effetto piacevole e calmante. Il suo periodo di fioritura è di 75 giorni.

 

 

 

✨ Ibridi e poliibridi di cannabis più veloci

 

Uno dei maggiori vantaggi dell’incrocio di 2 varietà di marijuana è il vigore ibrido che si ottiene. Ciò si verifica con qualsiasi specie vegetale o animale e si verifica quando vengono combinate 2 diverse genetiche, perché la prole è generalmente superiore ai genitori utilizzati. Il vigore ibrido dà un plus di resistenza, produzione, velocità o potenza tra le altre cose, e per questo motivo possiamo trovare poliibridi moderni con fioritura super veloce, tra i quali si evidenziano i seguenti:

 

  • Critical: Prima dell’arrivo dell’auto fiorente e de la ” fioritura veloce” è stata la varietà a fioritura più veloce che si potesse trovare. I fenotipi più veloci maturano con appena 50 giorni di fioritura e la cosa migliore è che la qualità finale delle cime è impressionante, molto aromatica, grande e molto dura.
  • Tangie: Incrocio di California Orange x Skunk, questa marijuana al gusto di mandarino ha conquistato i palati di mezzo mondo, e non è da meno perché è un’autentica delizia. All’aperto termina alla fine dell’estate, e nella coltivazione indoor di solito non raggiunge i 60 giorni di fioritura.
  • Green Poison Fast Flowering: La versione foto dipendente più veloce di Green Poison necessita di circa 50 giorni di fioritura indoor e viene raccolta all’aperto prima dell’inizio dell’autunno. Produce molto bene e il suo sapore è fruttato e molto intenso, quindi tende ad essere molto popolare.
  • Royal Cheese Fast Version: Se ti piace il sapore di Cheese e hai bisogno di raccogliere il più presto possibile, questi semi sono speciali per te. La sua coltivazione non presenta alcuna difficoltà, la sua genetica Skunk gli conferisce una grande resistenza e la sua fioritura di solito non dura più di 55 giorni in ogni caso.
  • Hashplant: dovrebbe essere un ibrido F1 indica/sativa, affinato per quasi 4 decenni tra gli Stati Uniti e l’Europa. Il suo nome è ideale, perché è un grande produttore di resina, ma non è la sua unica caratteristica notevole, perché è forte come poche, deliziosa e con un tempo di fioritura di poco più di 50 giorni.

 

 

 

➕ I semi di marijuana medicinale in più rapida crescita

 

Fino a circa 10 anni fa, gli allevatori ei produttori di semi di cannabis erano determinati a cercare le varietà con la più alta percentuale di THC, cercando di ottenere la yerba più potente. Ma da qualche tempo è diventato di moda un tipo di marijuana che non contiene una percentuale così alta di THC rispetto ad altri cannabinoidi. Questo tipo di cannabis è ricco di CBD, CBG, CBDV o THCV e, come per la marijuana normale, ci sono genetiche più veloci, che puoi vedere nel seguente elenco:

 

  • Sirona CBD: varietà non psicoattiva con un’alta concentrazione di cannabidiolo e pochissima quantità di THC. Nasce da un incrocio tra 2 varietà asiatiche, e oltre a contenere un chemiotipo così speciale, offre una grande produzione di gemme in un tempo molto breve, appena 55 giorni di fioritura.
  • Girl Scout Cookies CBD: La versione più terapeutica di Girl Scout Cookies è anche la più veloce a svilupparsi e prosperare. All’aperto si raccoglie alla fine dell’estate, prima che arrivi il momento di maggior rischio di pioggia, e all’interno necessita di circa 55-60 giorni di fioritura.
  • CBD Critical Mass: una delle prime versioni commerciali di CBD, progettata dal capo allevatore della CBD Crew e creatore della Critical originale, il maestro Scott Blake. Il suo rapporto tra THC e CBD è 1: 1 quindi il suo effetto psicoattivo è basso, ma il suo potere medicinale è molto alto.
  • CBG Time: quello con la concentrazione più bassa di THC in questa lista, quindi i suoi effetti psicoattivi sono zero. Contiene il 15% di CBG, qualcosa di impensabile fino a pochi anni fa, e la sua resa di gemme e resina è piuttosto elevata. Matura molto velocemente, poiché in linea di massima non necessita nemmeno di 60 giorni di fioritura.

 

 

Sirona CBD

 

Sirona CBD PEV Bank Seeds...

Sirona CBD non può essere vista ad occhio nudo, poiché il suo chemiotipo nasconde il più alto rapporto tra CBD e THC sul mercato. Medicina pura!

Caratteristiche
Banca: PEV Banca Semi.
Genetica: Himalaya sativa X Mongolia ruderalis
Periodo di fioritura: 8 settimane
Fenotipo: Indica 40% / Sativa 60%.
Raccolta all’aperto HN: Fine settembre / inizio ottobre.
Raccolta all’aperto HS: fine marzo/inizio aprile
Resa all’aperto: +1 Kg/pianta.
Resa interna: 500 g/m2.
THC: 0.3% – CBD: 14% – CBG: 0.1%

Più informazioni su
Sirona CBD

 

 

🚀 Conclusione

 

In questo post abbiamo visto i semi di marijuana femminizzati e foto dipendenti a fioritura più rapida del pianeta, divisi tra le indica pure più veloci, le sativa pure a ciclo più breve, gli ibridi a maturazione più rapida e le varietà medicinali con il periodo di fioritura più basso.

Ora sai quali semi puoi scegliere per ottenere un raccolto il più rapidamente possibile se vuoi che più persone approfittino di queste informazioni, la cosa migliore che puoi fare è condividere l’articolo sui tuoi social network, ti ​​ringrazieranno.

 

Fran Quesada Moya
Fran Quesada Moya
Redattore di Pevgrow, attivista e cannabis-freak in tutti i suoi campi, in particolare per quanto riguarda la selezione e lo sviluppo di nuove varietà.
See more posts

Lascia un commento