Le autofiorenti più veloci

Tempo di lettura 3 minuti
Immagine di una pianta di marijuana con una lepre in corsa
Immagine di una pianta di marijuana con una lepre in corsa

 

Le varietà a fioritura automatica sono le più facili da coltivare, resistenti, adattabili, forti e soprattutto veloci. Alcune si distinguono per la loro grande produzione, altre contengono un buon aroma e sapore, altre ancora sono piuttosto potenti; in questo articolo però esamineremo le genetiche autofiorenti a ciclo più veloce… ti va? Scopriamole insieme …

 

 

🎯 Quali sono le varietà Autofiorenti a più rapida crescita?

 

Le automatiche non si affidano alla luce del giorno o al buio per crescere e prosperare come le piante di cannabis fotodipendenti. Le varietà automatiche iniziano la loro fioritura una volta raggiunta la maturità sessuale, e questa può arrivare 3 o 4 settimane dopo la germinazione.

Le autofiorenti dal ciclo più veloce sono quelle che sbocciano dopo soli 20 giorni di crescita. Il problema con queste piante è che non hanno il tempo di raggiungere una buona dimensione prima di iniziare a fiorire, quindi rimangono piuttosto piccole.

 

 

👾 I semi automatici più veloci sul mercato

 

Le prime varietà commerciali 100% autofiorenti sono state le Lowryder, che impiegano solo 60 giorni dal seme al raccolto. Sono senza dubbio le piante di cannabis autofiorenti più veloci di sempre.

Dalla Lowryder è derivata Lowryder# 2, che ha bisogno di qualche giorno in più per completare il suo ciclo, ma è di qualità superiore. La stragrande maggioranza delle varietà autofiorenti presenti oggi proviene da incroci con Lowryder #2 e ha un ciclo totale di coltivazione uguale o superiore a 65-70 giorni.

Tra i discendenti della Lowryder, le auto più veloci possono essere l’AutoMass di Grass-O-Matic e la Critical Auto di Dinafem. Queste erano le prime versioni autofiorenti sul mercato e, sebbene fossero molto veloci, la loro qualità non era ancora paragonabile a quella odierna.

Non fidarti troppo delle persone che ti dicono che puoi raccogliere marijuana in meno di 50 giorni dalla germinazione, perché è impossibile che la pianta sia matura o abbia raggiunto una buona dimensione.

 

 

🧐 Autofiorenti più veloci e produttive allo stesso tempo

 

Queste sono quelle davvero fantastiche, quelle che offrono un ottimo equilibrio tra velocità e prestazioni. Le genetiche automatiche che richiedono meno tempo per produrre un ottimo raccolto di solito hanno un ciclo di coltivazione completo da 70 a 75 giorni, e tra queste spiccano le seguenti:

  1. Deimos
  2. AutoMazar
  3. Mamba Negra Auto
  4. Moby Dick XXL Auto
  5. Haze XXL Auto
  6. Auto Ultimate
  7. Blue Amnesia XXL Auto
  8. Northern Light Autofloreciente
  9. Magnum
  10. Big Devil XL Auto

 

 

Mamba Negra Auto

 

Mamba Negra Autofloreciente

L’Autofiorente Mamba Negra di PEV Seeds ha tutte le qualità che si possono chiedere a una pianta autofiorente: velocità, resistenza, potenza, produzione e un ottimo sapore…

Caratteristiche
Tipo: Autofiorente
Banca: PEV Seeds
Genetica: Tangie Dream x Skunk x Ruderalis
Fenotipo: ibrida Indica 60% / Sativa 40%
Produzione Indoor: 600 gr / m2
Produzione Outdoor: 110 g / pianta
Ciclo di crescita: 70-80 giorni
THC:17-23% CBD: 0,05-0,10%

Maggiori informazioni su
Mamba Negra Autofiorente

 

 

💻 Come rendere più veloce una varietà autofiorente?

 

L’ideale non è forzare le piante durante la coltivazione, ma se hai bisogno di erba il prima possibile c’è un trucco che puoi usare. Tuttavia, deve essere chiaro che un grande raccolto non può essere fatto in breve tempo, quindi dobbiamo sacrificare la produzione se vogliamo guadagnare in tempo di crescita.

Un modo per accelerare il tuo ritmo di coltivazione è piantare il seme autofiorente in un piccolo vaso. Quando le radici si accorgono di non avere abbastanza substrato, anticipano la loro fioritura con l’intenzione di poter terminare il ciclo con i nutrienti disponibili.

Se per qualche motivo vuoi essere in grado di raccogliere prima, hai anche prodotti come il Ripen di GHE, che anticipa la maturazione di qualche giorno sia nelle auto che nelle normali varietà di marijuana.

 

 

 

⚠️ Conclusione

 

Le piante di marijuana autofiorenti più veloci non sono le più interessanti, tranne se per qualche motivo è necessario accelerare la coltivazione. Attualmente ci sono ceppi automatici che necessitano di 1 o 2 settimane in più di ciclo, ma compensano con molta più produzione, risultando molto più redditizie. Conosci semi automatici più veloci di quelli menzionati in questo post? Raccontaci la tua esperienza ed aiutaci a condividere questo articolo.

Fran Quesada Moya
Fran Quesada Moya
Redattore di Pevgrow, attivista e cannabis-freak in tutti i suoi campi, in particolare per quanto riguarda la selezione e lo sviluppo di nuove varietà.
See more posts

Lascia un commento