Marijuana ibrida

Questa è la sezione dove collochiamo i semi di cannabis di quelli che consideriamo i migliori ibridi di cannabis , vere e proprie miscele esplosive.Per saperne di più

✔ TOP 10 FEMMINILIZZATI

Desde $10,87
1 Semi
Disponible
star star star star star

✔ TOP 10 AUTOFIORENTI

Vesta de Buddha Seeds
Vesta Buddha Seeds
Hasta -25%
In saldo!
Desde $7,13
$9,51 -25%
1 Semi
Disponible
star star star star star

✔ TOP 10 REGOLARI

✔ TOP 10 CON CBD

Chocolate Skunk CBD - 00 seeds
Chocolate Skunk CBD
Hasta -10%
Prezzo scontato
Desde $17,73
$19,70 -10%
3 Semi
star star star star star

 

Si sente spesso parlare di ibridi di marijuana , varietà ibride di cannabis , ibridi F1 , ecc. Alcuni potrebbero pensare che siano ceppi creati in laboratorio, che siano stati geneticamente modificati o addirittura che provengano direttamente da un altro pianeta.

Non deve essere così, in alcuni casi l'ibridazione avviene in modo naturale , il vento o gli animali trasportano polline o semi da una zona all'altra. A volte è la mano dell'uomo a provocare queste miscele, ma in molti casi avviene anche in modo naturale.

Da dove vengono gli ibridi di cannabis?

In natura, le varietà di cannabis originali sono conosciute come genetiche pure o Landrace . Queste piante si sono adattate al loro ambiente per molti anni, acclimatandosi di generazione in generazione . Solo i più forti potevano adattarsi e ovviamente solo loro potevano riprodursi. Questo rende la progenie di queste piante più resistente, come ci ha insegnato la teoria dell'evoluzione di Darwin .

I cambiamenti fenotipici creati negli anni sono rappresentati in caratteristiche uniche che differenziano questo ceppo da tutti gli altri. Morfologicamente la sua struttura, le sue foglie o la forma dei suoi fiori possono variare , ma grandi cambiamenti non si percepiscono ad occhio nudo. Le più importanti sono le variazioni molecolari che hanno a che fare con il suo chemiotipo e le sue qualità organolettiche, cioè con il tipo di effetto e l'aroma/sapore.

Fino a circa 50 anni fa molte specie pure erano conservate nel loro ambiente naturale. La gente aveva giocato poco ai cambiamenti della cannabis , al massimo avevamo preso i semi da un lato e li avevamo piantati dall'altro. Ma dalla fine degli anni '60 questo è cambiato, in California sono arrivati semi di cannabis di molte razze diverse , e poco dopo è nata la cultura della cannabis che dura ancora oggi, ma cosa è successo allora? Continua a leggere e lo scoprirai...

Com'erano i primi ibridi di marijuana?

Sulla costa occidentale degli USA godono di un buon clima per la coltivazione della cannabis , soprattutto in California, dove da un secolo vengono seminate genetiche messicane. Grazie alla sua vicinanza al Messico, i semi di questo paese possono essere raccolti senza problemi, ma quando i semi hanno cominciato ad arrivare dalle regioni equatoriali questo è cambiato, il freddo è arrivato prima della sua maturazione e non è riuscito a tagliare le piante nel loro momento ottimale.

Fortunatamente alcuni coltivatori intelligenti si sono resi conto che ceppi sativa colombiani, giamaicani o tailandesi che non hanno terminato la loro fioritura, incrociandoli con messicani, i loro discendenti hanno terminato il loro ciclo senza problemi. E non si è fermato qui, perché le nuove varietà risultanti erano sempre migliori dei loro genitori separati. All'epoca non lo sapevano, ma stavano scoprendo il vigore ibrido , non sai cos'è? Non preoccuparti, ti spiego.

Il vigore ibrido è un extra di forza, vitalità e resistenza che la natura dona al risultato della mescolanza di razze diverse. Normalmente le razze pure stanno perdendo vigore negli anni, a causa della consanguineità creata dall'endogamia, cosa significa? Ebbene, specie che non si incrociano con altre, così come si adattano meglio di qualsiasi altra al proprio ambiente, sono molto indifese al di fuori del loro habitat.

È lo stesso con i cani, le razze pure sono più esposte alle malattie rispetto ai cani che provengono da incroci. La razza pura è più preparata di qualsiasi altra a superare il tempo inclemente, insetti, funghi, virus e tutti i tipi di agenti patogeni che si presentano nel loro ambiente naturale, ma al di fuori di quell'habitat è molto vulnerabile.

Ad esempio nell'Annapurna nessuna pianta sopporterà meglio le piaghe di quell'area delle Landrace nepalesi, tuttavia quel ceppo soffrirà il caldo se lo coltivi in Ecuador. Ma un incrocio tra quello nepalese e quello colombiano può essere coltivato sia in alta montagna che nei Caraibi.

Il vigore dell'ibrido diventa più forte quanto più i genitori sono geneticamente distanti, cosa indispensabile nell'evoluzione delle specie naturali.

Quali sono i migliori ibridi sativa sul mercato?

I primi ibridi creati dall'uomo erano ibridi sativa, miscele di ceppi sativa equatoriali principalmente con messicani. Soprattutto negli anni '70 e '80, piante provenienti da Hawaii, Sud Africa, Panama, Colombia, Thailandia, Laos, Vietnam e molti altri luoghi sono state incrociate con genetiche messicane che venivano utilizzate per raccogliere senza problemi a quella latitudine.

Il miglior ibrido sativa creato dall'uomo è senza dubbio Original Haze , che nei suoi geni include 4 delle migliori varietà sativa pure del mondo. Per prima cosa hanno incrociato Santa Marta Gold dalla Colombia, imparentato con il mitico Red Dot, con Highland Oaxaca Gold dal Messico. La prole è stata incrociata con un tailandese di alta montagna, che è stato successivamente combinato con il Kerala, un seme sativa dell'India meridionale.

Gli ibridi discendenti della Haze si sono rivelati migliori di qualsiasi altra varietà, il contributo di vigore che hanno ottenuto ha dato loro una maggiore produzione, resistenza, potenza... Migliorano in tutto, specialmente se incrociati con un'indica.

Questo è il motivo per cui il mercato è invaso da ibridi Haze, è molto raro trovare una banca del seme che non offra semi di questo tipo nel suo catalogo.

Ibridi genetici Indica

Sono meno comuni nel panorama della cannabis, ma esistono anche ibridi di varietà indica. Un buon esempio è Sandstorm di Cannabiogen, con genetiche provenienti da Marocco e Pakistan. Forse l'ibrido Indica più conosciuto in Europa è la Black Domina di Sensi Seeds. Ortega indica è un'altra buona pianta formulata con varietà di questo tipo.

Cosa sono gli ibridi Sativa/Indica?

I migliori ibridi di marijuana sono quelli che mettono insieme diverse genetiche molto distanti l'una dall'altra. Quando è uscito Skunk#1 , molti coltivatori hanno cambiato il loro concetto di cannabis. A quel tempo conoscevano molto bene le varietà sativa e avevano scoperto di recente quelle indica. Conoscevano i vantaggi e gli svantaggi di ogni sottospecie di cannabis , ma non potevano immaginare che la miscela tra semi sativa e indica avrebbe prodotto piante di alta qualità.

L'anima di un ibrido sativa/indica, o viceversa, contiene geni di diversi tipi di piante di marijuana , quindi può far fronte meglio a molti tipi di malattie o stress rispetto agli altri. Si può anche dire che queste piante hanno un maggior vigore ibrido .

Come sono gli ibridi di F1?

F1 è l'abbreviazione di filiale 1, il che significa che è la prima generazione derivante da un crossover. In teoria, l'espressione " F1 Hybrid " dovrebbe essere usata solo per riferirsi alla progenie di incroci tra piante pure , ma quel termine è molto comunemente usato per riferirsi a poliibridi o incroci tra sottospecie di cannabis .

All'interno del mercato dei semi di cannabis commerciali ci sono pochi veri ibridi F1, uno degli esempi più noti è la White Widow . Questa pianta è una miscela tra una pura brasiliana e il Kerala, una pura varietà sativa del sud dell'India.

Cosa sono gli ibridi in versione F1 Fast?

Si tratta di un incrocio tra 2 diverse sottospecie di cannabis , fotodipendenti e autofiorenti . Di solito, quando una pianta fotodipendente viene impollinata con una automatica, il risultato è una generazione di ibridi fotodipendenti ma a fioritura molto rapida.

Questo tipo di piante sono anche conosciute come Early version o Quick , ma in tutti i casi si riferiscono a miscele tra queste 2 sottospecie .

Cos'è un poliibrido di marijuana?

I poliibridi sono incroci di piante di cannabis ibride , che contengono informazioni genetiche di diverse razze , e sono le più diffuse. I poliibridi sono migliori in molti modi degli ibridi, per lo stesso motivo per cui gli ibridi sono migliori delle specie pure, contengono più vigore ibrido.

Maggiore è la varietà dei geni, maggiori sono le difese che di solito ha la nuova varietà, ma va anche tenuto presente che più la varietà genetica ha meno stabilità . In altre parole, i poliibridi tendono ad essere meno omogenei perché contengono informazioni genetiche provenienti da diversi ceppi.

Al giorno d'oggi oltre il 90% delle varietà di marijuana commerciali sono poliibride , ne hai migliaia tra cui scegliere e in PEV Grow te le offriamo al miglior prezzo. Se non riesci a prendere una decisione dovresti contattarci, saremo felici di aiutarti, sentiti libero di farlo.

Opiniones y preguntas sobreIbrida
Lasciateci la vostra opinione o poneteci qualsiasi domanda su questa categoria e partecipate alla nostra estrazione a sorte!

Tra tutti coloro che commenteranno o ci invieranno i loro dubbi, ci sarà un'estrazione mensile di un buono di 50 euro per i vostri acquisti su Pevgrow. Cosa state aspettando? Scriveteci e partecipate!

Lasciateci la vostra opinione o poneteci qualsiasi domanda su questa categoria e partecipate alla nostra estrazione a sorte!
Scrivi un commento o fai una richiesta suIbrida
Hai provato i prodotti di questa categoria? Valuta la categoria e lascia la tua opinione.
Captcha
Solo commenti e domande sul prodotto per piacere

Vorremmo conoscere la vostra opinione e le esperienze sulle nostre categorie o aiutarvi per qualsiasi dubbio che possiate avere su quest’ultime. Ciò ci aiuta a migliorare e può anche aiutare altri clienti a decidere cosa scegliere. Ecco perché abbiamo questo fantastico strumento per commentare.
Buona fortuna con il tuo commento !


Aspetti da tenere in considerazione

Perché hai scelto di dare questa valutazione?
Cosa ti è piaciuto di questo prodotto?
Consiglieresti questo prodotto?
Come ti è sembrato il servizio di PevGrow?