Semi di marijuana femminilizzati

 

Femminizzati  sono semi di marijuana che escono sempre femminili , a causa della modifica genetica che viene fatta attraverso l'applicazione di STS o un altro trattamento chimico. In natura, i semi di cannabis possono uscire sia maschi che femmine, o anche di entrambi i sessi, e in tal caso sono chiamati semi regolari .

Confronto tra i migliori semi femminizzati, quale comprare?

Abbiamo più di 200 semi femminizzati, se preferisci andare sul sicuro puoi scegliere uno qualsiasi di quelli elencati in questo confronto che non ti deluderà.

 Bestseller  Più produttivo  Super prezzo!   
NomeGelato CakeSugar Black RoseMacaron KushMorpheusGorilla CandyJamaican LambsbreadBCN Critical XXLGreen PoisonSuper SkunkOrange Bud
ImagenGelato CakeSugar Black RoseMacaron KushMorpheusGorilla CandyJamaican LambsbreadBCN Critical XXLGreen PoisonSuper SkunkOrange Bud
BancaPEV SeedsDelicious SeedsSpain Bulk SeedsBuddha SeedsEva SeedsPEV SeedsSeed StockersSweet SeedsSensi SeedsDutch Passion
OpinioniPiù di 40Più di 57Più di 6Più di 17Più di 9Più di 44Più di 47Più di 73Più di 192Più di 25
PrezzoDa
$5.66
unità
100 Semi
Da
$10.47
unità
10 Semi
Da
$3.07
unità
500 Semi
Da
$7.82
unità
10 Semi
Da
$5.53
unità
100 Semi
Da
$6.27
unità
100 Semi
Da
$2.23
unità
100 Semi
Da
$3.44
unità
100 Semi
Da
$6.69
unità
25 Semi
Da
$8.80
unità
10 Femminilizzate
Valutazione
starstarstarstarstar
(4.83)
starstarstarstarstar
(4.61)
starstarstarstarstar
(5.00)
starstarstarstarstar
(4.88)
starstarstarstarstar
(4.89)
starstarstarstarstar
(4.73)
starstarstarstarstar
(4.79)
starstarstarstarstar
(4.66)
starstarstarstarstar_half
(4.46)
starstarstarstarstar
(4.76)
Produzione in outdoor900 gr/pianta900 gr/pianta1000 gr/pianta1000-1500 gr per pianta1000 gr/pianta500 gr/piantaAlta500-700 gr/pianta700 gr per pianta
Produzione in indoor500 gr/m2450-500 grammi per m2Alta400-450 gr per m2550 gr/m2350 gr/m2500-650 gr/m2125 gr/m2
THC25%25%Alto10%21%16-19%23%15-20%19,5%16,5%
CBD0.44%0.36%10%0.9%0,9%
 AcquistaAcquistaAcquistaAcquistaAcquistaAcquistaAcquistaAcquistaAcquistaAcquista

I femminizati possono essere a fioritura automatica, sono i famosi  Autofem , che sono anche tra le più richiesti al momento. Un altro tipo di semi di cannabis femminizzati di grande successo sono quelli medicinali, che possono contenere alti livelli di CBD, CBG, CBDV, o altri cannabinoidi con proprietà terapeutiche.

Qual è il seme ideale per me? Guida all'acquisto

Se preferisci saperne di più sul perché hai bisogno di un tipo specifico di semi, queste opzioni potrebbero essere la tua soluzione:

Voglio il più produttivo
femminilizzato più produttivo

Se vuoi un sacco di produzione, questo è il posto per te, le produzioni possono arrivare fino a 1500 gr..

Acquista femminizzati produttivi
Voglio una che sia facile da coltivare
.
feminized de fácil cultivo

Se sei un coltivatore alle prime armi e vuoi rendere la coltivazione facile e semplice, questa selezione di semi è per te.

Acquista semi femminizzati di facile coltivazione
Voglio una sativa
feminized sativa

Se stai cercando un effetto felice, stimolante e psicoattivo, ecco il confronto con le nostre raccomandazioni.

Acquista sativa femminizzata
Voglio un indica
feminized indica

Se state cercando un effetto rilassante, introspettivo o narcotico, gli abbiamo studiati e sappiamo che questi non vi deluderanno.

Acquista indica femminilizzata
I xant a Blue
blue feminizedl

Questa selezione di blu femminilizzata farà invidia ai tuoi amici, provala e lascia i tuoi colleghi senza parole

Acquista blu femminizzato
Voglio un Purple
purple feminized

La marijuana viola è molto richiesta dai Pev-lovers per la sua preziosità, fermati e lascia decorare il tuo ambiente.

Acquista la viola femminizzata
Voglio un potente
powerful feminized

Ti piacciono le emozioni forti? Con la nostra selezione scoprirete le più potenti del nostro catalogo, osate?

Acquista potente femminilizzato
Voglio un veloce
fast feminized

Nella società di oggi tutto è affrettato, se volete il vostro raccolto il più presto possibile scegliete una da questa lista.

Acquista veloce femminilizzata

Se con le opzioni che abbiamo offerto non hai trovato il seme che stai cercando, quello che ti serve è sfogliare il nostro filtro di semi femminizzati, se navighi dal tuo cellulare hai l'accesso qui sotto, ma clicca sul pulsante successivo.

Vantaggi dei semi di marijuana femminizzati

PRO
  • thumb_up <strongPraticità : La marijuana femmina è quella che produce le cime che vengono consumate, quella che forma quello strato appiccicoso di resina che contiene la maggior parte dei cannabinoidi e dei terpeni della cannabis.
  • thumb_up <strongSavings : Quando escono tutte le piante femmine, non devi coltivare più esemplari di quelli che ti servono, perché non usciranno piante di marijuana maschio. Con quelle normali, devi calcolare il doppio per uccidere le stesse femmine.
  • thumb_up Lavoro : Potete immaginare di passare 1 mese o più ad annaffiare, potare, trapiantare, controllare e curare le piante che dovete scartare al momento del sessaggio perché sono maschi? Questo succedeva prima, ma con i semi femminizzati non succede più 
  • thumb_up Genetica : Normalmente, i semi femminizzati provengono dall'autoimpollinazione di un clone campione, o dall'incrocio di 2 cloni femminili d'élite , cioè da marijuana testata, a differenza di quando interviene un maschio.
  • thumb_up Semplicità : Per alcune persone è molto facile distinguere tra piante di marijuana femmina e maschio, ma per i coltivatori inesperti questo può essere un problema, che non avranno con i semi femminizzati.
CONTRO
  • thumb_down Frost: Non tollerano molto bene il freddo e possono anche fermarsi o addirittura morire.
  • thumb_down Crescita: Più lenta delle auto.
  • thumb_down Fioritura: Non può fiorire se non nel buio totale.
  • thumb_down Raccolta: Puoi avere solo un raccolto per stagione.

Se vuoi approfondire questo argomento, ti consiglio di leggere questo articolo dove spieghiamo le differenze tra semi femminizzati e semi normali , ti piacerà sicuramente.

Quali sono le migliori banche di semi femminizzati?

Anche se le banche di semi che più hanno lavorato sulle varietà di marijuana da femminizzare sono state Dutch Passion e Dinafem, attualmente ci sono diverse banche che hanno genetiche di cannabis femminizzate premium , e dal nostro punto di vista queste sono le migliori:

Come sapere se un seme è femminizzato?

Se guardi i semi di marijuana femminilizzati e li confronti con quelli normali, vedrai che possono essere esattamente gli stessi , quindi sarebbe impossibile riconoscere i semi femminili o differenziarli dagli altri.

Il modo più veloce per sapere se un seme è femminilizzato è quello di farlo germinare e curarlo fino a quando non raggiunge la maturità sessuale. Le piante di cannabis hanno bisogno tra i 25 e i 50 giorni per mostrare il loro sesso, a seconda della loro genetica e delle condizioni di crescita. Una volta che le piante sono sessualmente mature, mostrano i loro primi pre-fiori , e in quel momento è molto facile distinguerli, poiché i fiori femminili sono come capelli bianchi e quelli maschili sono piccole palline.

I semi femminilizzati o 100% femminili dovrebbero avere tutti fiori femminili , altrimenti, anche se fossero femminilizzati, sarebbero ermafroditi, intersessuali , e in alcuni casi direttamente maschi.

Come fare semi di marijuana femminizzati

Esistono diversi metodi per ottenere semi di cannabis femmina al 100% , ma il più diffuso per la sua efficacia è la tecnica STS. L'applicazione di tiosolfato d'argento (STS) spruzzato su piante di marijuana femmina inibisce la produzione di etilene, e in questo modo questi esemplari mostrano il sesso maschile e rilasciano polline fertile, anche se la loro informazione genetica è ancora femminile (XX)

Per ottenere semi femminizzati, questo polline deve essere utilizzato per impollinare altre piante femmine sessualmente stabili. Incrociando 2 piante con informazioni genetiche femminili, anche tutta la vostra prole sarà femminile . Bisogna sottolineare che devono essere sessualmente stabili, cioè femmine che sotto stress non cambiano il loro sesso, tranne che con STS.

Se vuoi saperne di più su come femminilizzare i semi o le piante normali, in questo post del blog vedrai molte più informazioni, compreso vedere il processo passo dopo passo.

Come coltivare un seme femminizzato

In realtà è più facile preparare un raccolto di semi di marijuana femminizzati che con quelli normali, perché conoscendo il numero esatto di individui utilizzabili puoi calcolare molto meglio tutte le risorse di cui avrai bisogno, oltre a regolare i tempi con maggiore precisione.

Ma in generale la coltivazione delle femminizzate è molto simile a quella delle altre varietà di cannabis, tranne che forse bisogna stare più attenti a non stressare le piante . Qui sotto potete vedere i fattori più importanti di cui dovete tener conto all'interno e all'esterno:

Coltivare semi femminizzati in casa

  • filter_1 Temperatura : Sappiamo che la temperatura ideale per coltivare la marijuana in casa è di circa 24º C. con la luce accesa e circa 18º C. con la luce spenta. Si deve cercare di mantenerla il più stabile possibile, perché un intervallo di temperatura più alto o più basso può causare stress. La temperatura massima non dovrebbe superare i 30º C. e la minima non dovrebbe mai scendere sotto i 15º C. Valori più alti o più bassi possono essere pericolosi.
  • filter_2 Umidità : Durante la germinazione deve essere molto alta, superiore al 90%. Per la fase di crescita vegetativa può essere tra il 60% e l'80%, ma durante la fioritura l'ideale è che sia meno del 50%, soprattutto da quando cominciano a formarsi le gemme, che bisogna cercare di abbassare al massimo. Una bassa umidità durante la crescita può portare più tardi all'ermafroditismo.
  • filter_3 Fotoperiodo : Va da sé che per il ciclo vegetativo il fotoperiodo ideale è di 18 ore di luce e 6 di buio, e per la fioritura 12/12. Ma è importante sapere che la fase di illuminazione deve essere costante, e che l'oscurità deve essere totale durante la fase di buio, senza nulla che la interrompa. Una delle maggiori cause per cui alcuni semi femminizzati non escono completamente femminili è il mancato rispetto dell'oscurità, soprattutto durante la fioritura.
  • filter_4 Nutrizione : Che una pianta ammetta più cibo di un'altra non ha niente a che vedere con il fatto che sia femminizzata o normale. Questo è segnato dalla sua genetica e dalle condizioni di coltivazione, senza altro. Ma quando si coltivano semi femminizzati, bisogna fare attenzione a non sovrafertilizzare, perché questo tipo di cannabis può essere più stressante degli altri.

Come coltivare i semi femminizzati all'aperto

  • filter_1 Substrato : Cercate di avere un terreno di qualità, anche se piantate direttamente nel terreno, è bene fare un buco e aggiungere un substrato specifico. Un terreno di bassa qualità, poco ossigenato, o troppo fertilizzato, può causare uno stress alle radici. Se coltivate in vaso, oltre a tenere conto di quanto sopra, cercate di eseguire correttamente i trapianti, non è bene ritardarli, e bisogna farli con attenzione per non danneggiare le radici.
  • filter_2 Irrigazione : Lo stress idrico può anche finire con la comparsa di qualche fiore maschio, e questo non è quello che vogliamo, quindi è molto importante rispettare il ciclo secco tra le annaffiature, e non aspettare che il substrato sia diventato molto secco per annaffiare. Se la pianta lascia cadere le foglie significa che sta soffrendo, e se soffre può finire per essere un ermafrodita invece di una bella femmina pura.
  • filter_3 Spazio : Se trapiantate in terra madre, è importante che lasciate abbastanza spazio tra le piante, innanzitutto perché non venga bloccata la luce tra di loro, ma anche perché non è bene che le radici entrino in una disputa per il substrato, poiché è un altro tipo di stress che può portare all'ermafroditismo.
  • filter_4 Formazione : Le piante femminilizzate possono essere potate e modellate come il resto della marijuana, ma bisogna cercare di non essere un allenamento molto aggressivo, ecco perché è meglio usare tecniche LST (Low stress training)

I migliori semi sativa e indica femminizzati

Sativas

Anche se la maggior parte dei ceppi femminizzati sul mercato sono ibridi e poliibridi a dominanza indica, ci sono anche alcuni semi di sativa pura femminizzati o ibridi di sativa che vale la pena provare, e dal nostro punto di vista, questi sono i migliori:

  • done_all Jamaican Lambsbread : La marijuana preferita di Bob Marley e di molti altri fumatori degli anni 70 e 80. Può essere coltivata indoor a 12/12 dai semi, ma dove mostra il suo pieno potenziale è nelle coltivazioni outdoor.
  • done_all Panama : Questa sativa è disponibile in versione normale o in semi femminizzati, anche se bisogna dire che i semi Panama femminizzati al 100% sono più omogenei di quelli normali. E' veloce e produttiva, con un high euforico molto piacevole.
  • done_all Destroyer : Questo ibrido femminizzato combina 3 classiche sativa pure, una thailandese, una messicana e una colombiana, e stranamente, rimane ad una dimensione gestibile e la sua fioritura non è molto lunga.
  • done_all Chocolate Thai : Una delle poche sativa leggendarie degli anni 70 che è ancora viva. L'effetto migliore che si può sperimentare, del cosiddetto "homeless", è molto stimolante, felice, e senza discesa rilassante. Questi semi di sativa sono molto ben lavorati, escono al 100% femmine, e la loro coltivazione è facile e veloce.
  • done_all Maui Wowie : La quintessenza della sativa hawaiana, ora in semi femminizzati per una facile coltivazione. E' la più gustosa di tutte le genetiche di questa categoria, con un sapore di ananas tropicale che piace a tutti, e il suo effetto è molto psicoattivo ma sempre felice.
Indicas

Grazie alla loro velocità e facilità di coltivazione, i semi di indica femminizzati sono i più venduti oggi. Non è facile trovare indica pura in formato femminizzato , ma ci sono centinaia o migliaia di ibridi indica, e per noi i più consigliati sono i seguenti:

  • done_all Hashplant : Una indica femminizzata con un effetto veramente devastante, del tipo che lascia Ko. Il suo nome deriva dal fatto che è una pianta speciale per le estrazioni, poiché produce molta resina ed è grande, in cime molto grasse.
  • done_all Pakistan Chitral Kush : Mantenuta nel suo stato puro da quando ha lasciato il Pakistan 5 decenni fa, questo seme indica femminilizzato è speciale per gli amanti delle piante colorate e dell'effetto rilassante.
  • done_all Afghani # 1 : Questo è un lavoro di miglioramento genetico su una varietà indica pura dell'Afghanistan settentrionale. E' stata offerta nel catalogo di Sensi Seeds per 30 anni, ed è sempre una delle più vendute per la sua velocità, produzione, resistenza e sapore.
  • done_all Northern Lights : L'ibrido indica più longevo, usato per creare migliaia di nuovi poliibridi, e ancora in cima alla classifica. Uno dei segreti del suo successo è la sua capacità di produrre in massa una bestia nel minor tempo possibile.
  • done_all Hindu Kush : Questa varietà è stata trovata dagli hippy delle montagne dell'Himalaya e successivamente è stata lavorata sulla costa occidentale degli USA per molti anni. Di struttura meno compatta delle altre indica, il suo effetto rilassante è una pura medicina naturale per il corpo e la mente, e il suo sapore è il preferito da molti.

domanda_risposta Domande frequenti sui semi femminizzati

Cosa sono i semi femminizzati?

Sono semi di marijuana che sono ottenuti da piante che sono state precedentemente trattate con STS, argento colloidale, o altri prodotti , in modo che le femmine possano produrre polline femminile che viene poi applicato su altre femmine per produrre semi che contengono solo informazioni genetiche femminili. . Da questi semi escono solo piante di sesso femminile, anche se in molti casi una piccola percentuale della prole può essere ermafrodita o direttamente maschile.

Quando vengono piantati i semi femminizzati?

Nelle coltivazioni indoor possono essere piantati in qualsiasi momento, perché poter regolare il fotoperiodo ci permette di controllare il tempo di crescita, e che le piante inizino a fiorire quando ci interessa di più. D'altra parte, nelle coltivazioni all'aperto dobbiamo tener conto del tempo di germinazione e di piantagione dei semi, e di solito si mettono in primavera . Le varietà sativa possono essere piantate più tardi delle indica, perché iniziano a fiorire più tardi e la loro fioritura è più lunga, quindi finiscono per compensare la differenza di tempo.

Cosa significa fotoperiodo quando si parla di semi di cannabis?

La parola fotoperiodo significa "tempo di luce" e quando viene applicata ai semi di cannabis si riferisce a varietà che dipendono dai tempi di luce e buio per crescere o fiorire. Le varietà fotodipendenti si basano sul numero di ore di luce e buio per sapere se è il momento di crescere o fiorire, a differenza delle varietà autofiorenti, che non intervengono e iniziano a fiorire automaticamente non appena raggiungono la maturità sessuale. .

Quanto tempo impiega un seme femminizzato?

Questo dipende dalla tua genetica, una femminizzata a fioritura rapida non è la stessa di una indica femminizzata o di una sativa femminizzata. Il tempo di crescita non cambia molto in questo senso, ma il periodo di fioritura può variare significativamente da un seme femminizzato all'altro. Le varietà "Fast version" sono le più veloci nella categoria fotodipendenti, seguite dalle indica, poi dagli ibridi e infine dalle sativa, che sono quelle che impiegano più tempo a crescere. Si può dire che in media la fioritura dei semi femminizzati è di 9 settimane , a cui va aggiunto il tempo di crescita vegetativa, che di solito è di un mese, quindi il ciclo totale sarebbe di circa 13 settimane per norma generale.

Articoli correlati che potrebbero interessarti

Semi di marijuana femminizzati o autofiorenti
Semi di marijuana femminizzati o autofiorenti
Semi femminilizzati Vs semi regolari pro e contro
Feminized Vs Regular seeds pro and cons
Come sono fatti i semi femminizzati?
Come sono fatti i semi femminizzati?
Germinare i semi in modo sicuro
Germinare i semi in sicurezza

Dove comprare semi femminizzati?

Sei fortunato amico, perché in questa stessa categoria troverai i migliori semi di marijuana femminizzati del mondo . Le più importanti banche di semi del mondo sono riunite in questa stessa sezione, dove hai più di 1000 varietà femminizzate disponibili al miglior prezzo sul mercato. Ma non è tutto, perché se ci chiedi i semi femminizzati che vuoi coltivare, te li portiamo a casa nel più breve tempo possibile, con sconti impressionanti, e regali sicuri.

Opiniones y preguntas sobreFemminilizzate
Lasciateci la vostra opinione o poneteci qualsiasi domanda su questa categoria e partecipate alla nostra estrazione a sorte!

Tra tutti coloro che commenteranno o ci invieranno i loro dubbi, ci sarà un'estrazione mensile di un buono di 50 euro per i vostri acquisti su Pevgrow. Cosa state aspettando? Scriveteci e partecipate!
IMPORTANTE: Per partecipare al sorteggio il commento deve essere lungo almeno 40 parole.

Lasciateci la vostra opinione o poneteci qualsiasi domanda su questa categoria e partecipate alla nostra estrazione a sorte!
Scrivi un commento o fai una richiesta suFemminilizzate
Hai provato i prodotti di questa categoria? Valuta la categoria e lascia la tua opinione.
Solo commenti e domande sul prodotto per piacere

Vorremmo conoscere la vostra opinione e le esperienze sulle nostre categorie o aiutarvi per qualsiasi dubbio che possiate avere su quest’ultime. Ciò ci aiuta a migliorare e può anche aiutare altri clienti a decidere cosa scegliere. Ecco perché abbiamo questo fantastico strumento per commentare.
Buona fortuna con il tuo commento !


Aspetti da tenere in considerazione

Perché hai scelto di dare questa valutazione?
Cosa ti è piaciuto di questo prodotto?
Consiglieresti questo prodotto?
Come ti è sembrato il servizio di PevGrow?