Le migliori varietà di marijuana con genetica Kush

Tempo di lettura 20 minuti

 

Le migliori varietà di marijuana con genetica Kush
Le migliori varietà di marijuana con genetica Kush

 

Attualmente, tutte le banche di semi di marijuana offrono varietà con genetica Kush; discendenti poliibridi di varietà ancestrali purosangue delle valli della catena montuosa dell’Hindu Kush in Pakistan, India e Afghanistan, origine genetica di tutte le varietà di marijuana del mondo.

In questa regione, la cannabis faceva originariamente parte del paesaggio vegetale di quelle latitudini. Successivamente la sua coltivazione si è estesa in altre aree geografiche grazie al suo grande valore per quanto riguardava la produzione di fibre, cibo e medicine.

Il clima di alta montagna di questi luoghi ancestrali ha reso la cannabis, dopo profondi cambiamenti dovuti a mutazioni adattive, una delle creazioni più potenti del mondo vegetale dal punto di vista medicinale e narcotico.

Questo perché per millenni le piante si sono adattate ad alti livelli di radiazioni ultraviolette, sviluppando meravigliosi metaboliti come il THC e il CBD, che la pianta utilizza per proteggersi dal sole.

Ecco perché questa genetica primordiale della marijuana presenta un fenotipo caratteristico noto a tutti come Indica, che presenta piante di medie dimensioni, foglie grandi con steli lunghi e robusti, tronchi larghi e molto cavi all’interno, caratteristici delle varietà di canapa molto narcotiche.

La sua fioritura è breve e molto sensibile ai cambiamenti del fotoperiodo e dello spettro solare. Produce fiori abbondanti e pesanti, con ghiandole di resina altamente sviluppate che cambiano rapidamente verso un colore ambrato, con un’esplosione della sintesi di cannabinoidi e terpeni.

Il suo genotipo esprime grandi concentrazioni dell’enzima THC-sintasi, responsabile della biosintesi del THC, un composto in grado di assorbire in modo molto efficiente le radiazioni solari ultraviolette più dannosa (UV-B e UV-C), cosa che conosciamo molto bene dato che lavoriamo con rilevatori di ultravioletti per la loro analisi e caratterizzazione.

I loro profili terpenici, oggigiorno, sono molto variabili, ed è per questo che lo sono anche gli effetti che producono. Sebbene tutti teniamo presente che una varietà indica abbia un effetto profondamente rilassante, non è sempre così, poiché, essendo il suo livello di THC estremamente alto, il profilo terpenico è decisivo per quanto riguarda i suoi effetti medicinali e psicoattivi.

PEV Grow Shop ti avvicina al mondo Kush, rendendo un meritato omaggio a questo repertorio di genetiche ancestrali, di grande valore terapeutico e di grande successo di vendita nei migliori dispensari di marijuana degli Stati Uniti.

Iniziamo !?

 

 

⭐ Top 10 migliori Kush femminilizzate:

 

 

1. OG Kush Femminilizzata

 

  • Autentico sapore Kush.

La OG Kush è una delle genetiche con la migliore reputazione sulla scena della cannabis, e sebbene debba il suo genotipo ad innumerevoli misteriose ibridazioni, è stato finalmente possibile dare stabilità a questa varietà.

E non c’è da stupirsi! … Il suo rapporto molto stabile di cannabinoidi non va oltre la gamma del 19-27% di THC, rendendo questa genetica una fra le più potenti.

Sebbene cloni di OG o “pseudo OG” circolino in tutto il mondo, sembra che l’autentica OG Kush provenga da  incroci successivi tra la Chemdowg (una genetica molto in stile Sour Diesel) e la Hindu Kush, la razza Indica pura per eccellenza, probabilmente ottenuta da alcune delle più importanti banche di semi europee.

È una varietà che dà un potente sballo cerebrale, con una graduale discesa verso uno stato generale di profondo rilassamento. Ideale per svolgere attività all’aperto.

 

  • Quali sono le principali applicazioni della OG Kush?

Il suo effetto potente ed equilibrato è adatto per un ampio spettro di indicazioni:

Stress e ansia, anche se ci sono stati casi di effetti collaterali di paranoia dovuti a un uso eccessivo o ad alti dosaggi.
-Anoressia e mancanza di appetito. Il suo utilizzo è molto efficace con le terapie farmacologiche che provocano inappetenza.
-Disfunzioni gastrointestinale. A volte anche causate da droghe.
-Sollievo dal dolore. Con test positivi in ​​pazienti con disfunzioni neurologiche, quali lesioni del midollo spinale, fibromialgia e nevralgie varie.

 

 

Og Kush Femminilizzata

 

Og Kush Femminilizzata...

La Og Kush non è solo potente, il suo sapore e il suo aroma sono inebrianti, con note di Diesel, frutti di bosco, agrumi…

Caratteristiche
Banca: PEV Bank Seeds.
Tipo: femminilizzata.
Genetica: Lemon Thai / Pakistani e Chemdawg.
Periodo di fioritura: 55-65 giorni
Fenotipo: 75% indica / 25% Sativa.
Raccolta in outdoor EN: metà ottobre.
Raccolta in outdoor EN: metà aprile.
Produzione in outdoor: 1100g / pianta.
Produzione in indoor: 500 g / m2.
THC: 22-24% – CBD: 0,9-1,2%

Ulteriori informazioni su
Og Kush Femminilizzata

 

 

2. Bubblegum Kush

 

  • Ho dolore, quale mi consigliate? La Bubblegum Kush!

Creata e riprodotta in Olanda, è una genetica di marijuana ideale per i grandi amanti dei classici della cannabis europei.

La Bubblegum Kush è una discendente diretta della famosa Bubblegum della Serious Seeds, attualmente coltivata anche da altre banche di semi olandesi quali la Bulldog Seeds, tra le altre; È nota per i suoi effetti sedativi e il suo gusto piccante. L’incrocio consolidato con una razza Kush pura è servito a garantire l’alto livello di THC e un’omogeneità degna di specializzazione nei dispensari.

Dall’effetto duraturo e con una fragranza morbida che ricorda un giardino di Skunk, è un’indica con effetto calmante, sia per la mente che per il corpo..

 

  • Quali sono le principali applicazioni della Bubblegum Kush?

Da un punto di vista ricreativo, sembra una cannabis più adatta all’uso individuale: la tipica erba che si usa per passare un pomeriggio invernale a guardare un film sdraiati sul divano, poiché è una pianta potente e provoca, ad alte dosi, sonnolenza profonda .

Da un punto di vista medicinale è un’ottima scelta per tutti coloro che vogliono tenere a bada il dolore, oltre a ridurre l’ansia che gli stati di dolore cronico provocano.

Alcuni tiri di questa marijuana ti faranno immergere in uno stato di profonda calma.

 

 

Bubblegum Kush

 

Bubblegum Kush ...

La Bubblegum Kush è una di quelle piante di marijuana dagli aromi e dai sapori forti, molto fruttata e dolce…

Caratteristiche
Banca: The Bulldog Seeds
Tipi di seme: Femminilizzati
Mod. Coltivazione: Indoor / Outdoor
Fenotipo: Sativa 20% Indica 80%
Genotipo : Bubblegum x Kush
Fioritura indoor: 8 settimane.
Raccolta: Inizio ottobre
Resa: 600-700gr / m2
THC: Alto

Ulteriori informazioni su
Bubblegum Kush

 

 

3. Orange Kush:

 

  • Il sapore citrico dall’effetto rilassante.

 

È una delle varietà Kush più apprezzate non solo per il suo sapore e aroma, ma perché i suoi effetti sedativi ti portano in un mare di profonda calma, tutto grazie all’alta concentrazione di monoterpeni come il Beta-Mircene.

Sebbene non goda della popolarità che hanno altre genetiche Kush, come la stessa OG, questa genetica orange sta diventando una delle più amate nei dispensari della California, infatti, questa varietà è un incrocio diretto di Orange Bud, un ibrido Californiano con contenuto di THC che nella maggior parte dei casi supera il 20%.

La Orange Kush ha anche ereditato il profilo terpenico della Orange Bud, fornendo un sapore agrodolce e agrumato, tipico della parte interna della buccia d’arancia. Le note terrose e legnose che ha provengono dalla progenie Kush portata dal suo altro ramo genitoriale.

 

  • Quali sono i principali utilizzi della Orange Kush?

La Orange Kush non è una cannabis di estrema potenza, ha concentrazioni moderate di THC (per noi, moderate significa dal 18 al 22%), in modo da apportare un effetto rinfrescante, oltre che molto soave, ideale da un punto di vista ludico per rilassarsi dopo una faticosa giornata di lavoro.

Il suo effetto sedativo ma equilibrato non influisce sulla concentrazione e non migliora la comparsa di effetti collaterali di paranoia e confusione, quindi può essere l’ideale per le attività all’aperto, o anche per stare sul divano a guardare il tuo programma o evento preferito.

Dal punto di vista medicinale, è una Kush con un effetto leggermente sedativo e più equilibrata di una OG, in modo da aiutare ad alleviare lo stress quotidiano ed evitare pensieri negativi ripetitivi che ci impediscono di dormire bene.

 

 

4. Amnesia Kush:

 

  • La leggenda della vecchia scuola europea.

È una delle Kush meno ibridate, quindi una genetica che probabilmente preserva meglio il suo profilo terpenico originale di pura razza Kush. Ciò si traduce in effetti disparati rispetto alle varietà che abbiamo già descritto in questo post.

L’Amnesia Kush è caratterizzata da un chiaro effetto fisico. Effetto tipico associato a farmaci tranquillanti quali le benzodiazepine, un effetto medicinale ora presente in una varietà di cannabis, molto più naturale e senza gli effetti di potenziale induzione di dipendenza di questi tipi di farmaci.

Vincitrice di innumerevoli concorsi di cannabis, ha sempre sorpreso i giudici con i suoi potenti effetti sedativi, ma che lasciano uno stato di felicità molto marcato e duraturo.

La sua potenza è dovuta a livelli di THC di circa il 23%, con variazioni minime da questa cifra, cosa che ci indica la sua discendenza stabile e fortemente preservata dai breeder olandesi lungo vari decenni.

Il suo aroma è potente, poiché presenta un’alta concentrazione di terpeni nella resina, principalmente ricca di sesquiterpeni quali il Beta-cariofillene e la sua controparte più ossidata, l’ossido di cariofillene, da cui il suo sapore piccante, speziato, terroso e di incenso.

 

  • Quali sono gli utilizzi principali dell’Amnesia Kush?

Da un punto di vista ricreativo, se stai cercando uno sballo duraturo, questa è l’erba che fa per te. Questa marijuana ti porta in una valle di relax molto profondo, oltre ad essere abbastanza euforica, ideale per lo sviluppo di sogni lucidi.

Da un punto di vista medicinale, possiamo dire che ha un effetto sedativo devastante: ti fa addormentare, ed è consigliata a consumatori più esperti, che hanno già provato in precedenza gli effetti di varietà kush un pò più equilibrate.

Pertanto, il suo utilizzo sta nel trattamento dell’insonnia e del dolore cronico, cosa che permette di sperimentare un piacevole effetto di pesantezza fisica, come se qualcuno ti stesse ipnotizzando, facendoti elevare in altezza, al di sopra del tuo dolore e dell’ansia.

Il suo utilizzo durante la giornata va dosato attentamente, sebbene le dosi più efficaci dipendano sempre dalle condizioni fisiche del consumatore e dalla percezione del proprio dolore: è meglio sperimentare microdosi per ottimizzare il trattamento.

Da non perdere.

 

Amnesia Kush

 

Amnesia Kush ...

Questa varietà si distingue soprattutto per la grande quantità di resina che ricopre i suoi fiori alla fine della fase di fioritura, cosa interessante se si prevede di fare BHO o hashish fatto in casa…

 

Caratteristiche
Genetica: Amnesia Haze x OG Kush
Fenotipo: 80% Sativa / 20% Indica
Fioritura indoor: 10-11 settimane.
Resa indoor: 500-600 g / m2
Raccolta in outdoor EN: metà ottobre
Raccolta in outdoor ES: metà marzo.
Produzione in outdoor: 600-800 g / pianta
THC: 20% – CBD: 0,1%

Ulteriori informazioni su
Amnesia Kush

 

 

5. Mango Kush

 

  • È Kush o tropicale? L’indica col sapore di una sativa.

 

È una delle varietà di marijuana più utilizzate per conversare e socializzare, condividere idee, risate e filosofeggiare. Il suo effetto sedativo e fisico, ma allo stesso tempo cerebrale, risultato delle sue successive ibridazioni sativa, ci danno un’erba perfetta per attività creative e compiti di lavoro creativo quotidiano.

È anche perfetta per uscire con gli amici e per discutere, per vedere un film comico o leggere le notizie sui giornali.

È un ibrido 50/50 indica / sativa, dal sapore fruttato, che nasce dall’incrocio della mitica varietà Mango della famosa banca di semi KC Brains, con una pura razza Hindu Kush, probabilmente anch’essa proveniente da allevamento e sviluppo Olandese, come quella sviluppata , ad esempio, dalla banca di semi Sensi Seeds.

Non è una delle varietà Kush più potenti, ecco perché ha un effetto misto ed equilibrato, per questo è una marijuana molto appropriata per i principianti, sia in ambito ricreativo che medicinale.

La cosa più impressionante di questa varietà è il suo forte aroma di frutta tropicale, con note agrodolci tipiche della frutta non troppo matura.

 

  • Quali sono i principali utilizzi della Mango Kush?

Da un punto di vista ludico è più consigliata come marijuana da consumare nel pomeriggio, poiché nonostante il suo effetto rilassante, fornisce incoraggiamento e positività, scatenando potenzialità creative, dando la voglia di uscire, fare una passeggiata, divertirsi con i tuoi amici, o addirittura restare a casa a lavorare.

Dal punto di vista medicinale, è un’erba sedativa ma che attiva la mente e scatena la tua lingua. Promuove l’appetito, allevia parzialmente il dolore mestruale e neuropatico, oltre ad eliminare la nausea e il vomito.

Negli stati di ansia, depressione e insonnia, si è dimostrata efficace in dosi controllate, stabilendo uno schema di microdosaggio per ottimizzarne l’effetto terapeutico.

 

 

6. Afghan Kush Femminilizzata.

 

  • La quintessenza della regina Kush.

È la purezza Indica, la ragion d’essere della cannabis, le sue origini … è la base genetica per la creazione della maggior parte delle varietà di Indica ibride sul mercato.

È la marijuana che ogni “cannasseur” conosce e ammira, la si sente da lontano e il suo fumo grigio che disegna draghi nell’aria è inconfondibile.

L’Afghan Kush è la razza Indica pura per eccellenza, di origine afgana, che da generazioni i locali hanno utilizzato per produrre il miglior hashish del mondo. Per quanto ciò sia vero, negli ultimi decenni tale varietà ha subito diversi cambiamenti adattivi, soprattutto per quanto riguarda la sua coltivazione indoor, la sua clonazione e riproduzione, aumentandone notevolmente la concentrazione di THC.

L’Afghan Kush è inconfondibile per il suo sapore e aroma speziato e di incenso, con un caratteristico fumo grigio denso, dovuto al suo alto contenuto di acqua, che permane relativamente alto, anche se è stata ben essiccato e stagionata.

 

  • Quali sono i principali utilizzi della Afghan Kush?

Come marijuana ricreativa fornisce un’esperienza mistica, poiché dà un effetto fisico devastante, inducendo gradualmente il sonno, lasciandoti pesante e con la sensazione di vivere un sogno. Ideale per sdraiarsi sul divano con un sacchetto di dolci della nonna.

Come breeders, costituisce la base per lo sviluppo di molte altre varietà ibride, così come per l’elaborazione dell’hashish. Infatti, molti produttori del miglior hashish in Marocco vogliono lavorare solo con questa genetica.

Sono stati sviluppati ibridi con CBD, perfetti per la preparazione di estrazioni per applicazioni nell’industria farmaceutica, per realizzare il proprio hashish con un marcato effetto medicinale, per svapare, fare un infuso o preparare le migliori ricette con marijuana medicinale.

Da un punto di vista medico, è l’opzione ideale per alleviare il dolore, l’ansia e la nausea derivanti dai trattamenti contro il cancro. L’appetito che provoca dopo lo sballo è atroce, non potrai evitare di mangiare due piatti di paella se vieni a divertirti insieme a noi qui a Valencia.

 

 

Afghan Kush Femminilizzata

 

Afghan Kush ...

La Afghan Kush è una varietà con aroma dolce e alto valore medicinale…

Caratteristiche
Banca: World of Seeds Bank.
Sesso: femminilizzata
modalità di coltivazione: ind./out.
Fenotipo: 100% indica /% sativa.
Genotipo: AFGHAN.
Tempo vegetativo: da 1 a 2 settimane.
Tempo di fioritura: da 45 a 55.
Produzione: 450 gr / m2 INDOOR.
Valore medicinale: alto.
Livello di THC: molto alto.

Ulteriori informazioni su
Afghan Kush Femminilizzata

 

 

7. Bubba Kush:

 

  • La indica più ansiolitica in assoluto.

Robusta, dalla crescita rapida e potente. Queste sono le tre qualità fondamentali della Bubba Kush.

È la varietà scelta dai coltivatori domestici e dai piccoli produttori di semi, oltre ad essere una delle prime genetiche ad essere sviluppata dall’eccellente banca di semi spagnola Humboldt Seeds.

È un’indica con effetto ibrido, poiché produce un piacevole rilassamento, senza il blackout cerebrale fornito da altre Kush.

Sebbene il mistero del suo sviluppo sia tenuto segreto dai suoi breeder, si ritiene che tutto sia iniziato con un clone della Californian OG Kush e conoscendo i ragazzi di Dinafem, è quasi certo che sia così. Non lasciano mai nulla al caso.

L’altra componente della sua prole è un’altra genetica Indica, probabilmente un’altra afgana, con geni più vicini alla razza rispetto alla stessa OG.

Il risultato è un’esplosione di THC, quasi sempre superiore al 20%, con un breve periodo di fioritura tra i 60-65 giorni dall’inizio. E’ facile da coltivare, cosa che la rende una pianta ad alto rendimento, infatti, è una delle più utilizzate dalle case farmaceutiche. Aziende come Cannopy o Tilray hanno sviluppato la loro genetica utilizzando cloni selezionati di Bubba Kush.

L’aroma di questa varietà è inconfondibile e molto caratteristico, poiché emana un aroma di nocciola con note di caffè.

Nei dispensari degli Stati Uniti, puoi vederla brillare sullo scaffale dei best-seller, con il suo particolare riflesso viola, la peluria arancione e i cristalli di resina scintillanti.

 

  • Quali sono gli utilizzi principali della Bubba Kush?

Per i consumatori ricreativi di marijuana, questa è un’esperienza totalmente Kush, in quanto fornisce un effetto sedativo forte e duraturo, molto fisico, ma allo stesso tempo ti riempie di una piacevole e graduale sensazione di felicità e benessere.

Dal punto di vista medicinale, abbiamo un perfetto ibrido Kush per il controllo del dolore, il rilassamento del sistema muscolo-scheletrico, alleviare le tensioni posturali o fisiche derivate dallo stress.

È una delle migliori genetiche per alleviare l’insonnia: lascia la mente pronta per un riposo profondo e rilassante.

 

Bubba Kush

 

Bubba Kush...

Bubba Kush: la sua origine genetica deriva dalla fusione tra Og Kush e Afghan, dando origine a una varietà unica…

Caratteristiche
Banca: Humboldt Seeds
Tipo: Femminilizzata
Genetica: OG Kush x Afghan
Periodo di fioritura: 58-63 giorni
Fenotipo: a dominante Indica
Raccolta in outdoor.: E.N. Primi Ottobre E.S. Primi Aprile
Produzione indoor: 450-500 gr per m2
Produzione outdoor: 400-600 gr per pianta
THC: 20%

Ulteriori informazioni su
Bubba Kush

 

 

8. Banana Kush.

 

  • Un dolce cazzotto al THC immerso nella crema di banana.

Siamo portati a pensare che ci siano due genotipi di Banana Kush che circolano nel mercato della cannabis, sotto forma di semi femminizzati o sotto forma di cime offerte dai migliori dispensari della California.

Sembra che la più comune e apprezzata delle due provenga da un incrocio molto ben gestito tra una Ghost OG, a sua volta di origine poco conosciuta, e una varietà tremendamente sativa e stabile come la Skunk Haze. Indipendentemente dal suo pedigree, la Banana Kush è una genetica con un profilo terpenico sativo, ma con effetti da indica estremamente potenti, del tipo che ti fa venire sonno sul divano mentre guardi il tuo film preferito, quindi non è raccomandata ai consumatori inesperti.

Inoltre, il suo aroma inebriante ti cattura, poiché è fruttato e tropicale, ma con spiccate sfumature di hashish.

 

  • Quali sono i principali utilizzi della Banana Kush?

Da un punto di vista ricreativo, la Banana Kush può avere un profilo basso, in quanto fornisce uno sballo profondamente calmante, che va bene se le tue intenzioni sono quelle di  isolarti per un pò e rilassarti, ma non è molto utile come marijuana da usare durante il giorno, soprattutto se devi lavorare o guidare.

Tuttavia, per i lavori creativi di individui quali scrittori, pittori, musicisti e talvolta scienziati, questa cannabis può essere una porta per un nuovo mondo, dato che porta la tua immaginazione  verso un’altra dimensione, permettendoti di fare pensieri profondi, multipli e dirompenti. Non dimentichiamo che essere un ibrido di discendenza Haze ha sempre il suo tocco di effetto euforico e ciò dipenderà molto dalla dose utilizzata. La virtù sta nel controllo della dose.

Dal punto di vista medicinale è ideale per curare l’insonnia e altri disturbi del sonno, oltre a stress, ansia e depressione.

 

 

9. Indigo Berry Kush

 

  • Già presente nei migliori dispensari.

Molto simile alla precedente Banana Kush. Riteniamo infatti che siano cugine di primo grado, visto che è assolutamente possibile che nella fase di sviluppo, entrambi i lignaggi abbiano coinciso in uno dei loro genitori.

È un ibrido prevalentemente indico, sia nella morfologia che per potenza ed effetto psicoattivo, ma con inconfondibili note aromatiche sative. È anche una delle varietà che stanno gradualmente crescendo in popolarità, poiché dà la sicurezza di avere un’apprezzata linea Kush e dall’altra parte un sapore e un aroma che ne esaltano le proprietà organolettiche.

Sembra che la sua origine, anche se non del tutto chiara, provenga da una pura stirpe afgana (forse una Bubba Kush), con sviluppi successivi attraverso ibridi della famiglia “berry” o “purple”, ad esempio la blueberry (forse di DJ Short). Inoltre, è una varietà molto bella da vedere, in quanto presenta colori che vanno dai toni viola e rossastri al verde scuro, fino a toni blu scuro.

I buongustai amano la genetica Kush, pur apprezzando la qualità degli aromi e dei sapori di una buona erba, dato che questa genetica è una delle poche che unisca la dolcezza del sapore di more e frutti rossi ai sapori terrosi e di legni nobili tipici della genetica Kush. Alcuni riferiscono addirittura un certo retrogusto di benzina………come se bevessimo benzina tutti i giorni … l’erba sì … ma la benzina…insomma…

 

  • Quali sono gli utilizzi principali della Indigo Berry Kush?

È un’ottima marijuana da consumare il pomeriggio o la notte, essendo un’indica potente con un certo effetto cerebrale che tira su. Non è così potente da metterti al tappeto, poiché sebbene abbia livelli di THC intorno al 20%, ha un alto contenuto di CBD, per essere una genetica THC-rich, cosa che diminuisce il tipico sballo veloce e potente dato dal THC.

È quindi una varietà adatta a dolori muscolari, ansia, insonnia e disturbi dell’umore, quali PTSD e disturbi bipolari.

 

 

Indigo Berry Kush

 

Auto Blackberry Kush...

Indigo Berry Kush: cresce compatta ma ramificata, di colore scuro e dal potente effetto fisico che ti affascinerà…..

Caratteristiche
Varietà SWS63
Tipo: Femminilizzata.
Fenotipo: ibrido (Indica 60% / Sativa 40%)
Produzione indoor: 400-600 g / m2
Produzione outdoor: 450-700 g / pianta
Fioritura indoor: 8-9 settimane
Raccolta outdoor Emisfero settentrionale: fine settembre
Raccolta outdoor Emisfero meridionale: fine marzo

Ulteriori informazioni su
Indigo Berry Kush

 

 

10. Afghan Kush CBD

 

  • Il primo ibrido Kush stabile ricco in CBD.

 

Uno degli ibridi kush più apprezzati della storia, infatti abbiamo già fatto riferimento alle caratteristiche dell’ibrido originale.

In linea di principio, questo genotipo ricco di CBD di Afghan Kush è stato ottenuto cercando di preservare le caratteristiche della genetica originale, ma stabilizzando un rapporto THC:CBD di 1:1, al fine di ottenere genetiche quasi esclusivamente per uso medicinale.

Questa varietà presenta concentrazioni di THC stabili di circa il 10% in media, presentando la stessa percentuale di CBD, cosa che causa un effetto molto diverso rispetto all’originale afgana.

Questo chemiotipo ricco in CBD ha un effetto calmante, apporta un’energia delicata, come se assumessi una tazza di tè o caffè.

 

 

Afghan Kush CBD

 

Afghan Kush...

Afghan Kush, una pianta che possiamo coltivare indoor e outdoor,  molto resistente ai parassiti…

Caratteristiche

Banca: World Pharma Seeds
Tipo di semi: Femminilizzati
Genotipo: Indica / Sativa 90% / 10%
Fenotipo: Morfologia ibrida pura razza Hindu Kush
CBD : 10% in media.
THC: 10% in media.
Ciclo Vegetativo: 12 settimane in coltivazione indoor in condizioni climatiche controllate.
Resa: 500-600 gr per metro quadrato.

Ulteriori informazioni su
Afghan Kush CBD

 

 

 

🚀 Top 10 Kush Auto

 

 

1. Hindu Kush Auto di Sensi Seeds

 

Hindu Kush Auto, creata in Olanda da Sensi Seeds, una delle banche leader nella vendita di semi in tutto il mondo.

È un seme ideale per i coltivatori alle prime armi, grazie alla sua semplicità nella coltivazione, alla fioritura veloce e forte e, naturalmente, all’alta produttività. Inoltre, data la forza dei suoi rami laterali e del tronco, è consigliabile applicare il metodo SOG e SCROG.

 

  • Quali sono le principali applicazioni della Hindu Kush Auto?

È ideale per combattere ansia, dolori muscolari, insonnia o per rilassarsi dopo una dura giornata di lavoro. Altamente raccomandata per tutti coloro che stanno entrando nel meraviglioso mondo della cannabis.

 

Hindu Kush Auto di Sensi Seeds

 

Hindu Kush Automatic...

Hindu Kush Automatic. Questa pianta dal fenotipo principalmente indico, di facile coltivazione e rapida fioritura, la rendono una valida candidata per i coltivatori di marijuana meno esperti, con molto meno lavoro otterrai dei risultati sorprendenti…

Caratteristiche

Tipo: Autofiorente femminilizzata
Fenotipo: 90% Indica
Genetica: Hindu Kush x Ruderalis
Fioritura: 45-50 giorni
Produzione: Media.

Ulteriori informazioni su
Hindu Kush Auto di Sensi Seeds

 

 

2. OG Kush Auto di PEV Seeds

 

Per sviluppare questa varietà, è stato fatto un incrocio tra la mitica genetica americana OG Kush e una ruderalis. E non lo dico così per dire, poiché è senza dubbio la varietà più coltivata in California. Le caratteristiche della OG Kush Auto sono impressionanti. Ora disponibile nella nostra banca, PEV Seeds.

Come tutte le autofiorenti, ricordati di darle circa 20 ore di luce al giorno e in soli 80 giorni vedrai che enorme ricompensa che riceverai. È un ottima produttrice di varietà autofiorenti, oltre che adatta per l’applicazione del metodo SCROG.

 

  • Quali sono gli utilizzi principali della OG Kush Auto?

Questa è una varietà ideale per dare il massimo! Ti manterrà attivo per ore. Con la sua alta percentuale di THC, sarai il re della pista da ballo! Non dimentichiamo il suo sapore, la sua combinazione di sapore/aroma terra-olio-limone sarà difficile da dimenticare.

 

Og Kush Auto

 

Og Kush Auto...

Og Kush Autofiorente garantisce un’elevata produzione, quindi consiglio l’uso di reti di supporto (SCROG) per aumentarne la resa…

Caratteristiche
Banca: Pev Bank Seeds
Sesso: Autofiorente femminilizzata
Fenotipo: Sativa 35% / Indica 65%
Genotipo: OG Kush X Ruderalis
Ciclo completo dalla germinazione: 70-80 giorni
Resa indoor 400-450 g / m2
Resa outdoor 60-130 g / pianta
Altezza outdoor 80-160 cm
THC: 18% -22%

Ulteriori informazioni su
Og Kush Auto

 

 

3. Afghan Kush Ryder di World of Seeds

 

L’ Afghan Kush Ryder della World of Seeds è un’istituzione da anni, o meglio, da quando è entrata sul mercato grazie a questa favolosa banca di semi. La sua resistenza ai climi freddi e ai parassiti, accompagnata dalla sua crescita rapida (sarà pronta in poco più di 2 mesi), la rende un’ottima scelta.

 

  • Quali sono le principali applicazioni dell’Afghan Kush Ryder?

Il suo alto livello di THC (22%) non passa inosservato, il grande effetto narcotico la rende una varietà perfetta per scopi medicinali, lasciandoti fuorigioco per molte ore. Amerai il suo sapore di hashish marocchino. A causa di questa caratteristica, è una varietà altamente raccomandata se si desidera effettuare estrazioni.

 

Afghan Kush Ryder di World of Seeds

 

Afgan Kush Ryder...

L’Afghan Kush Ryder è la varietà più venduta di questa banca di semi di cannabis spagnola. Questa pianta autofiorente è il risultato dell’incrocio tra Afgana e Ruderalis, con il risultato di una indica al 100%…

Caratteristiche
Banca: World of Seeds
Sesso: Autofiorente
Genotipo: Razza pura dell’Afghanistan
Fenotipo: indica-ruderalis 100%
Tempo di fioritura: 45-55 giorni
Produzione: 100-150 gr / m2 interni
Valore medicinale: alto.
Livello di THC: 22%.

Ulteriori informazioni su
Afghan Kush Ryder di World of Seeds

 

 

4. Buddha Purple Kush Auto di Buddha Seeds

 

Non poteva mancare la grande Buddha Purple Kush Auto, questa incredibile varietà della banca di semi specializzata nella creazione di varietà autofiorenti: Buddha Seeds. In poco più di due mesi sarà pronta per la stagionatura e per il consumo. Ma, cosa ancora più importante, la sua produzione è davvero impressionante per essere una versione automatica.

 

  • Quali sono gli utilizzi principali della Buddha Purple Kush Auto?

È una varietà perfetta per rilassare il corpo dopo una lunga giornata. Rimarrai mentalmente attivo ma il tuo corpo rimarrà squisitamente rilassato. Perfetta per tutti coloro che vogliono provare effetti moderati, ma senza emozioni troppo forti. In nessun momento ti farà sentire paranoico.

 

Buddha Purple Kush Auto di Buddha Seeds

 

Buddha Purple Kush Auto di Buddha Seeds...

Questa erba ha un aroma e un sapore che la rendono una varietà deliziosa: farà rabbrividire anche il fumatore più esperto…

Caratteristiche
Banca: Buddha Seeds Bank
Tipo: Autofiorente femminilizzata
Genotipo: Ruderalis X Purple X Kush.
Periodo di fioritura: 65 giorni ind. e out.
Effetto: rilassante.
Livello di THC: Medio
Produzione indoor: 350-500 gr / m2
Produzione outdoor: 65-150 gr / pianta.

Ulteriori informazioni su
Buddha Purple Kush Auto di Buddha Seeds

 

 

5. 00 Kush Auto di 00 Seeds

 

La 00 Kush Auto della 00 Seeds è sempre presente quando si parla della genetica Kush. L’hanno creata partendo dalle migliori varietà di Indica dell’Afghanistan e del Pakistan. La sua coltivazione e produzione sono rispettivamente semplice e alta. Non riusciamo a trovare alcun “ma” per questa varietà. Per non parlare del suo aroma e sapore, il suo gusto legnoso e terroso vi lascerà totalmente affascinati e desiderosi di ripetere ancora.

 

  • Quali sono le principali applicazioni della 00 Kush Auto?

Ha un effetto rilassante davvero potente. Il livello di sedazione corporea ti sorprenderà, quindi ti consiglio di fumarla nelle ultime ore della giornata, per restare prostrato sul divano di casa. Questa varietà può rappresentare un prima e un dopo nella tua vita: sei stato avvertito.

 

00 Kush Auto di 00 Seeds

 

00 Kush Auto di 00 Seeds...

00 Kush Auto della banca di semi 00 Seeds, La sua origine genetica è la stessa della sorella maggiore, 00 Kush, derivata dalle migliori Indiche dell’Afghanistan e del Pakistan…

Caratteristiche
Banca: 00 Seeds
Tipi di semi: Autofiorenti Femminilizzati
Fenotipo: 80% Indica
Raccolto: 70-80 giorni dalla germinazione.
Produzione indoor: 400gr / m2.
Produzione outdoor: 60gr / pianta
Raccolta outdoor: da aprile a novembre

Ulteriori informazioni su
00 Kush Auto di 00 Seeds

 

 

6. Afghan Kush CBD Auto di Worldpharma Seeds

 

È il turno della Afghan Kush CBD Auto della banca di semi Worldpharma Seeds. Questa banca è specializzata nella creazione e vendita di semi di marijuana ad alto contenuto di CBD, quindi la sua applicazione medicinale è più che provata.

 

  • Quali sono gli usi principali dell’Afghan Kush CBD Auto?

È una varietà bilanciata in termini di livelli di THC e CBD, entrambi del 9%, il che la rende una varietà eccellente per uso medicinale. E’ interessante che sia al 90% Indica oltre che ad alto contenuto di terpene umulene, noto per essere un antinfiammatorio naturale molto potente. Sarà pronta in circa 9 settimane: se anche tu soffri di dolori, ti consiglio vivamente questo ceppo o qualsiasi altro della banca specializzata in varietà medicinali, Worldpharma Seeds.

 

Afghan Kush CBD Auto di Worldpharma Seeds

 

Afghan Kush CBD Auto di Worldpharma Seeds....

La leggendaria varietà Afghan Kush ha aumentato la sua potenza in THC grazie alla selezione di cloni altamente psicoattivi fra i migliori al mondo…

Caratteristiche
Laboratorio: WorldPharma Seeds
Tipo di seme: Autofiorente Femminilizzato
Genotipo: Indica / Sativa 90% / 10 % Ruderalis
Fenotipo: Hindu Kush morfologia ibrida di razza pura
CBD: 9% in media.
THC: 9% in media.
Ciclo vegetativo: 9 settimane in coltivazione indoor.
Resa: 600-650 gr per metro quadrato.

 

Ulteriori informazioni su
Afghan Kush CBD Auto di Worldpharma Seeds

 

 

7. Royal Kush Automatic di Royal Queen Seeds

 

La Royal Kush Automatic della Royal Queen Seeds è una genetica leader in questo segmento di varietà Kush. Adoriamo questa banca di semi olandesi: è sempre stata una delle banche “Top” nel mondo della cannabis. Le sue creazioni, ovviamente, appaiono sempre in tutte le classifiche fra quelle di maggior successo. La Royal Queen è anche sempre stata riconosciuta come una banca che crea genetiche facili da coltivare, in questo caso aggiungiamo anche una fioritura molto rapida. In poco più di due mesi sarà per la degustazione.

 

  • Quali sono gli utilizzi principali della Royal Kush Automatic?/em>

La sua percentuale media di THC (13%) la rende una scelta ideale per non subire effetti troppo forti durante il consumo. Tuttavia, ti darà uno stato di felicità ineguagliabile, cosa che consiglio vivamente se esci con gli amici. Il suo incredibile aroma e sapore fruttato con tocchi speziati, ti incanteranno e ti incoraggeranno a fare sempre più tiri.

 

Royal Kush Automatic di Royal Queen Seeds

 

Royal Kush Automatic di Royal Queen Seeds....

Royal Kush Automatic di Royal Queen, ibrido indico-sativo-ruderalis, prevalentemente indico (50%). Il suo effetto è fisico, con chiara euforia e felicità !…

Caratteristiche
Banca: Royal Queen Seeds.
Tipi di semi: Auto Femminilizzati
Mod. Coltivazione: Indoor / Outdoor
Fenotipo: Sativa 20% Indica 50% 30% ruderalis
Genotipo: Sweet Special X Royal Kush
Raccolta: 8-9 settimane.
Produzione: 55 gr / pianta
THC: 13%

Ulteriori informazioni su
Royal Kush Automatic di Royal Queen Seeds

 

 

8. Auto Kush di Seedsman

 

Auto Kush di Seedsman: sono felice di sapere che questa varietà è arrivata nella nostra top 10 delle genetiche Kush Auto. È una varietà indica, con tassi di produzione scandalosi per un’autofiorente, raggiungendo i 450 gr / m2 indoor, spettacolare!

  • Quali sono gli usi principali dell’Auto Kush di Seedsman?

Un’ottima scelta se stai cercando degli effetti rilassanti. Oltre a ciò consideriamo anche le sue applicazioni medicinali e la sua grande produttività: avrete cime da fumare per un bel pò.

 

 

9. Bubba Kush Auto di Humboldt Seeds

 

Bubba Kush Auto di Humboldt Seeds: questa banca di semi di marijuana di origine americana ha creato varietà originali davvero deliziose. È un ibrido facile da coltivare, con livelli di produzione veramente superiori alla media. Ciò che la rende una candidata genetica ideale è la sua grande resistenza a climi differenti: infatti resiste meravigliosamente ai climi freddi o avversi. La verità è che le caratteristiche della Bubba Kush Auto sono spettacolaris.

 

  • Quali sono le principali applicazioni della Bubba Kush Auto?

Questa varietà è particolarmente riconosciuta nel mondo della cannabis come varietà per usi terapeutici. Il suo alto livello di THC fornisce un effetto rilassante potente e duraturo. Il suo aroma e sapore di olio e terra produce un effetto inebriante, proprio come il miglior profumo che tieni sempre in prima linea sullo scaffale.

 

Bubba Kush Auto di Humboldt Seeds

 

Bubba Kush Auto...

La Bubba Kush Auto è molto facile da coltivare. Ha una crescita vigorosa con lunghe foglie verde scuro…

Caratteristiche
Banca: Humbolt Seeds.
Tipi di semi: Autofiorenti
Fenotipo: Indica dominante
Genotipo: Bubba Pre 98 x Ruderalis
Fioritura indoor: 65 giorni.
Raccolto outdoor E. Nord: ottobre
Raccolto outdoor E. Sud: aprile
Produzione indoor: 300-350 gr / m2
Produzione outdoor: 59-100 gr / pianta
THC: alto

Ulteriori informazioni su
Bubba Kush Auto di Humboldt Seeds

 

 

10. Kush’N’Cheese Auto di Dinafem Seeds

 

La Kush’N’Cheese Auto della Dinafem Seeds, a forte predominanza Indica e un alto livello di THC, è un’ottima scelta per i coltivatori alle prime armi. Non è una varietà che cresce enormemente, ma sviluppa delle cime giganti cariche di resina. È quindi anche una buona opzione per estrazioni o per fare il tuo hashish in casa.

 

  • Quali sono le principali applicazioni della Kush’N’Cheese Auto?

Ha un effetto rilassante molto potente e di lunga durata. Il suo aroma e sapore di formaggio, pino e agrumi sfideranno i tuoi sensi. Consiglio soprattutto di gustarla lentamente, da solo o in compagnia. Ti incoraggio a provarla per catturare tutte le sfumature diverse del suo sapore. Una vera delizia!

 

 

Kush-N-Cheese Auto

 

Kush-N-Cheese Auto...

La Kush-N-Cheese Auto è facile da coltivare. Ottima per coltivatori alle prime armi…

Caratteristiche
Banca: Dinafem Seeds.
Tipi di semi: Autofiorente
Mod. Coltivazione: Indoor / Outdoor
Fenotipo: Indica
Genotipo: OG Kush X Cheese Auto.
Fioritura indoor: 75 giorni.
Raccolta in outdoor E. Nord: ottobre
Raccolta in outdoor E. Sud: aprile
Produzione indoor: 400-450 gr / m2
Produzione outdoor: 50-170 gr / pianta
THC: alto.

Ulteriori informazioni su
Kush-N-Cheese Auto

 

 

🧐 Conclusioni

 

Restate sintonizzati sui prossimi post, perché da PEV Grow parleremo molto più approfonditamente delle genetiche ricche di CBD.

Ci auguriamo che oggi vi siate divertiti a leggere il nostro articolo sulle migliori genetiche Kush, le più attuali e le più vendute, sia sotto forma di semi di marijuana nel mercato europeo, che sotto forma di cime da fumare nei dispensari di marijuana legali degli Stati Uniti.

 

 

Sappiamo che sei un amante della kush, ed è per questo che ti offriamo i migliori semi di marijuana di origine Hindu Kush, ibridi o puri, esistenti sul mercato.

Speriamo che il nostro articolo ti sia piaciuto !

Non esitate a condividere con noi le vostre esperienze e i vostri dubbi… e già lo sapete! Se avete domande tecniche, non aspettate oltre e contattateci…… siamo qui per assistervi!

Ci vediamo al prossimo post ?

A presto!

[Voti: 0   Media: 0/5]
Alan Martínez Benito
Alan Martínez Benito
CEO di Pev Grow, coltivatore esperto con più di 20 anni di esperienza. Continua a battersi senza sosta per la regolamentazione del settore della cannabis, particolarmente in campo medico.
See more posts

Lascia un commento