Come preparare la crema alla marijuana

Tempo di lettura 5 minuti

 

contenitore con crema di cannabis con data e ora di produzione
contenitore con crema di cannabis con data e ora di produzione

 

La crema alla marijuana è un unguento elaborato a base di cannabis che ha molte applicazioni mediche. Viene utilizzato esternamente, soprattutto per dare sollievo a problemi di pelle, ma anche, tra le altre cose, per alleviare dolori localizzati. Sempre più persone la usano nella loro vita quotidiana, soprattutto da quando è venuta fuori la pubblicità di una crema alla cannabis Bavarese, che ha suscitato la curiosità del grande pubblico.

In questo post vedremo come si fa e molti dei suoi usi terapeutici, ti va di farla? Beh, allora non ti farò attendere oltre.

 

 

📖 Come preparare la crema alla cannabis?

 

 

La ricetta più semplice:

La ricetta più semplice consiste nel mettere una casseruola a bagnomaria per mescolare delicatamente e senza bruciare un pò di marijuana insieme ad olio di cocco o vaselina. Le quantità devono essere le stesse, ovvero 3 tazze di olio e 3 tazze di marijuana che abbiamo precedentemente triturato. Cuociamo delicatamente la miscela per 60 minuti senza far bollire. Lasciamo raffreddare e avremo la nostra crema alla cannabis.

 

Ingredienti e preparazione della crema alla cannabis con una ricetta semplice
Ingredienti e preparazione della crema alla cannabis con una ricetta semplice

 

Ricetta più elaborata:

Ci sono altre ricette che richiedono un processo più elaborato.

Ad esempio il seguente:

  • 30 grammi di cera d’api
  • 25 grammi di cime di marijuana
  • 250 ml di olio d’oliva
  • 500 ml di acqua minerale
  • Terpeni a piacere.

 

Abbiamo bisogno di 2 pentole da mettere una dentro l’altra. Quella grande va riempita d’acqua fino a un terzo della sua capacità e la mettiamo sul fuoco:

  1. Nella pentola piccola mettiamo le cime triturate, poi aggiungiamo l’olio e l’acqua minerale, poi mettiamo questa pentola dentro l’altra.
  2. Cuocere il tutto a bagnomaria per circa 4 ore, mescolando ogni 20 minuti circa.
  3. Trascorso il tempo si toglie dal fuoco e si lascia raffreddare.
  4. Successivamente, il contenuto deve essere filtrato per separare il liquido dai residui vegetali. Posizionare una tazza in modo che il liquido cada all’interno e con l’aiuto di un colino con sopra uno strato di tela fine filtrare tutto il contenuto, ricordatevi di strizzare lo strato di tela sul colino per espellere tutta la sostanza.
  5. Quindi mettete il tutto in un tupper in frigo per un paio d’ore.
  6. Trascorso il tempo potrete vedere come l’acqua si è separata dall’olio, con l’olio che è rimasto nella parte superiore della tazza.
  7. Prendiamo la parte solida e la mettiamo al fuoco in una casseruola, aggiungiamo la cera d’api spezzettata finemente e mescoliamo bene per renderla uniforme.
  8. Quindi, aggiungiamo i terpeni o le essenze che più ci piacciono, rimescoliamo ancora una volta poi togliamo il tutto dal fuoco.
  9. Trasferiamo il contenuto della casseruola in contenitori di vetro o plastica più piccoli, mettiamo in frigo in modo che si solidifichino un pò. In un’ora avranno la texture perfetta da applicare sulla pelle.

Questa ricetta richiede circa 5 ore in totale, ma è molto facile da preparare.

 

Ingredienti e preparazione della crema alla cannabis con una ricetta più elaborata
Ingredienti e preparazione della crema alla cannabis con una ricetta più elaborata

 

Ricetta più semplice:

Un’altra ricetta, un pò più semplice:

  • Mezzo litro di olio d’oliva,
  • Un quarto di litro di olio di canapa puro
  • Un blocco di cera d’api
  • 30 grammi di cannabis
  • e un litro d’acqua.

 

Preparazione:

  1. Mettiamo l’olio, la marijuana e l’acqua in una casseruola a fuoco basso (importante che non giunga mai ad ebollizione) per 4 ore, mescolando di tanto in tanto.
  2. Quando il tutto si sarà raffreddato, filtrate e versate il liquido risultante in un contenitore di vetro e mettetelo in frigo per un giorno.
  3. Con il freddo, l’olio rimarrà in superficie: dobbiamo estrarlo dal contenitore e metterlo in un pentolino per scaldarlo (mai fare bollire) insieme alla cera d’api.
  4. Dopo che lo avrete ben amalgamato, lasciate raffreddare e versate il composto in piccoli contenitori. Aspettate che la crema si sia addensata per utilizzarlao.

 

In ogni caso, se non ti va di fare la crema o il processo di produzione ti sembra molto macchinoso, da PEV Grow puoi già trovare creme pronte all’uso. Ad esempio, proponiamo l’unguento alla marijuana Trompetol EXTRA CBD che darà grande freschezza e morbidezza alla tua pelle, grazie alla combinazione di ingredienti quali olio d’oliva, olio essenziale di limone o olio essenziale di lavanda. Ti darà anche una grande sensazione di relax sia sui muscoli che sulle articolazioni. E, naturalmente, ha l’ingrediente magico: l’estratto di canapa biologico.

 

Pomata alla marijuana TROMPETOL EXTRA CB

 

La pomada Trompetol EXTRA, esta crema natural...

Pomata Trompetol EXTRA: questa crema naturale contiene molti più estratti di marijuana rispetto al classico unguento Trompetol e, quindi, un livello più alto di Cannabidiolo CBD, per ottenere un effetto antinfiammatorio e analgesico ancora più potente…

Principi attivi dell’unguento alla marijuana Trompetol EXTRA CBD
– Olio d’oliva
-Olio di semi di marijuana
– Estratto naturale di Cannabis Sativa
-Olio essenziale di limone
– Olio essenziale di menta piperita
– Olio essenziale di lavanda

Maggiori informazioni su
Pomata alla marijuana TROMPETOL EXTRA CBD

 

 

✅ Proprietà della crema alla cannabis

 

Questa crema curativa può essere utilizzata per migliorare i problemi di pelle, dato il suo alto potere antibatterico, antinfiammatorio e analgesico. Similarmente, molti studiosi delle proprietà di queste creme alla canapa, assicurano che sono molto efficaci per il trattamento di mal di testa, dolori articolari, artriti, gengiviti e possono anche essere utili per il trattamento di casi di sclerosi multipla e fibromialgia. Inoltre previene l’acne, è molto utile nel trattamento della psoriasi e migliora le lesioni cutanee quali tagli o ustioni. Inoltre, la crema alla cannabis è molto idratante.

 

 

Uso della crema di cannabis contro il dolore

 

 

L’unguento a base di marijuana si è dimostrato efficace nel trattamento del dolore derivante da infiammazione come torcicollo, reumatismi, contusioni, tensioni muscolare, mestruazioni, punture di insetti, dolore artritico, mal di schiena, ecc.

 

 

Crema alla marijuana per l’artrite

 

La sinergia prodotta dall’unione di THC e CBD rappresenta la migliore medicina come analgesico e antinfiammatorio. È per questo motivo che la crema alla cannabis spalmata su una zona dolente è in grado di alleviare il dolore causato dall’artrite.

La maggior parte dei trattamenti per l’artrite non funziona bene, perché il sistema osteoarticolare ha pochi recettori per la stragrande maggioranza dei composti medicinali. D’altra parte, le articolazioni hanno dei recettori per i cannabinoidi che facilitano l’azione del THC e del CBD, in modo da alleviare il dolore e l’infiammazione causati dall’artrite.

Si consiglia di combinare l’uso esterno della crema di marijuana con l’assunzione di olio di CBD o spettro completo. In questo modo l’effetto viene potenziato e, oltre a calmare il dolore, si ottiene uno stato mentale più appropriato che migliora lo stato di salute generale.

 

 

🧐 Crema alla cannabis per la pelle

 

La crema per uso topico alla marijuana è molto efficace, per molte ragioni. La prima perché è ricca di acidi grassi essenziali quali Omega 3, Omega 6 e Omega 9 – fino all’80% del suo contenuto – più di ogni altro composto naturale, cosa che la rende un prodotto super idratante.

Gli oli vegetali rafforzano la funzione barriera dell’epidermide, agendo in simbiosi con il sebo della pelle, riducendo così la perdita di idratazione.

L’acido fenolico e la vitamina E contenuti nella crema alla cannabis le conferiscono un grande potere antiossidante, e sono molto efficaci nella lotta contro i radicali liberi.

Anche la pelle sensibile può sperimentare notevoli miglioramenti con l’aiuto di questa crema, grazie alla sua azione lenitiva, in particolare con le creme alla marijuana ricche di CBD.

La crema alla cannabis agisce come un agente seboregolatore, migliorando i problemi della pelle quali acne, eczema o pelle irritata.

 

 

⚠️ Suggerimenti per l’utilizzo della crema alla cannabis

 

 

1-Se è la prima volta che provi questa tipologia di crema, inizia ad usarne un pò in una piccola zona del tuo corpo e attendi qualche ora per verificare di non sviluppare una reazione allergica.

2-Combina la stessa base di crema con aromi diversi per confrontare la sua efficacia.

3-Decarbossilare la cannabis prima di preparare la crema, in modo da potenziarne gli effetti.

4-Mescolare la crema con altri componenti buoni per la pelle, quali glicerina, aloe vera, vitamina E, ecc.

 

 

 

👾 Conclusioni

 

La crema alla cannabis è il tuo miglior alleato per aiutare a migliorare le condizioni della pelle e il dolore localizzato e la cosa migliore è che la puoi fare in casa. Se l’articolo ti è piaciuto, valuta la possibilità di condividerlo: pensa al fatto che potrebbe aiutare molte persone a migliorare la loro qualità di vita, grazie mille!

[Voti: 0   Media: 0/5]
Fran Quesada Moya
Fran Quesada Moya
Redattore di Pevgrow, attivista e cannabis-freak in tutti i suoi campi, in particolare per quanto riguarda la selezione e lo sviluppo di nuove varietà.
See more posts

Lascia un commento