Burro alla marijuana

Tempo di lettura 3 minuti

 

Burro alla marijuana: sempre a portata di mano in cucina
Burro alla marijuana: sempre a portata di mano in cucina

 

Oggi imparerai come preparare velocemente e facilmente uno dei migliori condimenti per dedicarti alla cucina cannabica : il burro.

Viene generalmente utilizzato per fare dolci cannabici, anche se sta diventando sempre più di moda usare la cannabis in qualsiasi ricetta quindi….facciamolo!

Per fare il burro alla marijuana puoi usare quasi tutta la pianta, compresi i piccoli fiori che non useresti per fumare, le foglie o altre parte della pianta contenenti resina. È ovvio che se decidi di fare il burro con le cime piene di resina, avrai bisogno di minori quantità quando prepari le tue ricette alla cannabis.

Tieni presente che quando mangi cibo alla cannabis, i suoi effetti si percepiscono a poco a poco. Un consumo veloce di molto cibo cannabico può essere pericoloso, e visto che è meglio gustarlo responsabilmente … Rallenta!

Se hai già le idee chiare e hai deciso di preparare questa meraviglia gastronomica, ti diremo quali sono i passaggi da seguire.✍

 

 

☕ Ricetta burro alla marijuana.

 

 

Ingredienti:

Per preparare il tuo burro alla marijuana, questi sono gli ingredienti di cui avrai bisogno:

 

Ingredienti per fare il burro alla marijuana.
Ingredienti per fare il burro alla marijuana.

 

  • Da 250 a 300 grammi di burro
  • Mezzo litro d’acqua
  • 20 grammi di cime o 50 grammi di piccoli fiori o foglie.

 

Consigliamo di decarbossilare la cannabis prima della cottura, poiché sebbene durante il processo di preparazione della ricetta la marijuana possa decarbossilarsi, se lo facciamo prima ci assicuriamo che la decarbossilazione sia eseguita correttamente. Se vuoi sapere come si fa, clicca su questo link Come decarbossilare la marijuana?

 

Passi da seguire:

La prima cosa che devi fare è macinare molto bene tutti i resti della marijuana che intendi utilizzare: in questo modo la sua resina si incorpora molto meglio nel burro che poi aggiungerai.

In una pentola, metti a bollire l’acqua. Quando l’acqua è in ebollizione, abbassa il fuoco, in modo che l’acqua rimanga calda.

 

Metti l'acqua a scaldare
Metti l’acqua a scaldare

 

 

Quando vedi che l’acqua ha smesso di bollire, tienila così e poi aggiungi i resti di marijuana.

Lascia la fiamma a un livello medio e mescola per 10-15 minuti.

 

Mantenere una fiamma media per circa 10 minuti.
Mantenere una fiamma media per circa 10 minuti.

 

Successivamente, devi aggiungere il burro nella pentola insieme all’acqua e alla marijuana e mescolare fino a vedere che si è sciolto e mescolato correttamente con il tutto. Circa 30 o 35 minuti.

 

Aggiungere il burro e mescolare per circa 30 minuti
Aggiungere il burro e mescolare per circa 30 minuti

 

Después de ese tiempo, colamos en la mezcla con un colador, es más recomendable que sea un colador de tela, pero si no tenemos cualquier colador de cocina normal te puede servir, en un recipiente de cristal y dejamos reposar a una temperatura ambiente más o menos durante un par de horas para después meterlo en la nevera hasta que la mantequilla se haya solidificado y cuando esto ocurra, es el momento de eliminar el agua sobrante.

 

Filtrare la miscela
Filtrare la miscela

 

Infine, una volta tolta l’acqua in eccesso, rimettete pure il contenitore in frigo: avrete pronto il vostro meraviglioso e delizioso burro alla marijuana.

 

Quando si è solidificato, rimuovere l'acqua
Quando si è solidificato, rimuovere l’acqua

 

 

 

✅ Conclusioni

 

 

Come hai potuto vedere, è abbastanza facile preparare il tuo burro alla marijuana…..e più lo prepari, più velocemente lo avrai sempre pronto.

Puoi migliorare o perfezionare la ricetta secondo i tuoi gusti e l’effetto che vuoi che produca.

Aumenta o diminuisci la quantità di marijuana a tuo piacimento, tenendo sempre presente che l’effetto della marijuana può richiedere da 30 minuti a 1 ora per farsi notare.

È molto meglio che mangi lentamente e aumenti gradualmente la quantità, vedendo come ti senti e quali effetti ti provoca. È meglio sentire meno effetti all’inizio piuttosto che esagerare, perchè ciò spesso fa sì che gli effetti risultino opposti a quelli previsti.

Devi avere un pò di pazienza in più, ma ti assicuro che ne varrà la pena, poiché non solo ti godrai un ingrediente delizioso in un piatto preparato da te, ma potrai anche assaporare la marijuana in tutte le sue sfumature.

Vai avanti e prepara questo burro, servirà come base per molte ricette di cannabis. Farai sicuramente emergere il tuo chef interiore

 

[Voti: 1   Media: 4/5]
Noelia Jiménez
Noelia Jiménez
Adoro cucinare e scrivere di marijuana. Un giorno ho iniziato a fare il burro di marijuana e da allora non ho più smesso di creare le ricette più svariate che si possano immaginare.
See more posts

Lascia un commento