Come preparare un flan alla marijuana

Tempo di lettura 5 minuti

 

Flan alla marijuana fatto in casa
Flan alla marijuana fatto in casa

 

Un dolce classico, che può rallegrare un pasto con gli amici, oltre a lasciare in bocca un gusto più che gradevole sul palato. Oggi ti dico come preparare un flan di marijuana fatto in casa (quasi meglio di quello di tua nonna).

Ci sono cose che, nonostante il passare degli anni, non cambiano; però possono evolversi. Ad esempio, i pasti della domenica in famiglia. Forse non vai più tanto a casa dei nonni quanto facevi con i tuoi genitori, ma sono convinto che la domenica sia sinonimo di famiglia anche per te.

Nel mio caso, devo aggiungere che le domeniche mi ricordano la paella, il pollo e il flan. Il flan fatto in casa. Di quelli che ne mangeresti 3 o 4 di fila, fatti con amore; quelli da leccar via ogni goccia di caramello!

Suona bene vero? Penso che l’abbiamo fatto tutti. E quando il caramello non era fatto in casa, versavamo quel liquido nero e appiccicoso da quelle belle bottiglie di vetro. Delizioso!

Bene, oggi ho ricordato proprio quelle domeniche e ho pensato di fare un flan fatto in casa. Ma dal momento che voglio dargli il mio tocco, preparo un flan alla marijuana, con liquore di marijuana fatto in casa incluso.

Riesci a immaginare quanto può essere delizioso e quanto ti divertirai con gli amici se lo servi come dessert? Bene, smettila di immaginare! Prendi carta e penna e torniamo a quei pasti in famiglia. Sono sicuro che hai più di un aneddoto che i tuoi amici invitati adoreranno ascoltare.

 

 

Cose da tenere a mente quando si prepara un flan alla marijuana

 

Su Internet ci sono molte ricette diverse per il flan alla marijuana. Che tu ne scelga l’una o l’altra dipenderà da te, dal tuo livello di esperienza in cucina e dal tempo a tua disposizione. Ve ne darò una molto completo, ma in seguito potrete decostruirla, complicarla o semplificarla in base a ciò che ho appena menzionato.

 

Ricorda che il flan di marijuana, come qualsiasi altra ricetta che fai con la cannabis, ha un effetto molto più tardivo rispetto a che se fumassi marijuana, ma sarà molto più forte. Quindi non abbiate mai fretta di sentire gli effetti e, soprattutto, assumetene piccole porzioni.

 

Infine e prima di passare alla ricetta, ci tengo a precisare che queste tipologie di dolci sono ideali per quelle persone che hanno problemi di appetito, o anche che non hanno voglia di mangiare o hanno difficoltà a mangiare. È un piatto nutriente ed è anche molto ricco.

Naturalmente, se hai intenzione di usarlo per scopi medicinali, tieni presente che la marijuana che usi dovrà avere tali proprietà e anche che la persona che lo consuma deve sapere cosa sta assumendo. Stai molto attento se ci sono bambini in giro!

 

Consigliamo di decarbossilare la cannabis prima della cottura, poiché sebbene durante il processo di preparazione della ricetta la marijuana possa decarbossilarsi, se lo facciamo prima ci assicuriamo che la decarbossilazione sia eseguita correttamente. Se vuoi sapere come si fa, clicca su questo link Come decarbossilare la marijuana?

 

 

👾 Ricetta del flan alla marijuana fatto in casa

 

È vero che ci sono le tipiche polveri con cui non serve più fare in casa un flan, ma …cosa vuoi che ti dica! Potendo farlo in modo semplice e veloce nel modo più naturale possibileperché dovrei usare qualcosa di chimico? Quindi sì, la ricetta che vi darò è quella del flan fatto in casa.

 

Ingredienti:

 

Se in seguito vorrai semplificarla, avrai sempre tempo per farlo. Ma mettiamoci al lavoro. Per preparare il flan alla marijuana avrai bisogno di:

 

750 grammi di latte
5 uova
Cannabis (0,2 grammi a persona)
Zucchero (circa 10 cucchiai)
Un baccello di vaniglia per aromatizzare

 

Ingredienti per fare il flan alla marijuana
Ingredienti per fare il flan alla marijuana

 

Inoltre, visto che ci sei… Che ne pensi di fare anche il caramello fatto in casa? Per farlo avrai bisogno di:

 

1 cucchiaio di acqua
100 grammi di zucchero
Qualche goccia di limone

 

Ingredienti per il caramello fatto in casa
Ingredienti per il caramello fatto in casa

 

Passaggi da seguire:

 

Ora che hai tutto, iniziamo con il flan:

 

-Il primo passo da fare è riscaldare il latte. Fallo a fuoco medio in modo che non si attacchi.

 

Riscalda il latte
Riscalda il latte

 

-Quando sarà caldo, aggiungere la marijuana precedentemente triturata e il baccello di vaniglia, in modo che il latte ne assuma il sapore e l’aroma. Nel frattempo, mescolare di continuo. Così per 15 minuti, poi lasciate riposare.

 

Aggiungi gli altri ingredienti
Aggiungi gli altri ingredienti

 

-A quel punto preriscaldiamo il forno per 10 minuti a 200 gradi e in una ciotola sbattiamo le uova con lo zucchero. Quando il composto è pronto, lo uniamo al latte che si sarà già temperato.

 

Preriscaldare il forno e preparare la miscela
Preriscaldare il forno e preparare la miscela

 

Prendiamo uno stampo da budino per forno e versiamo il composto, successivamente mettiamo il tutto in un contenitore, anch’esso per forno, che avremo precedentemente riempito con due dita d’acqua. Mettiamo lo stampo con il composto su quel contenitore.

Attenzione! Nello stampo con il composto per il flan non può entrare nemmeno una goccia d’acqua. Se ciò accade, il dolce verrà fuori come una specie di crema pasticcera, ma flan…niente!

 

-Ora avete 60 minuti di tempo per far cuocere il flan, quindi nel frattempo, se ne avete voglia, potete fare il caramello fatto in casa. Troppo facile. Devi solo aggiungere lo zucchero in una casseruola a fuoco medio, quindi aggiungere alcune gocce di limone e, infine, il cucchiaio di acqua.

-Ora non resta che mescolare e fare attenzione che non si attacchi o vada in ebollizione (in tal caso abbassare la fiamma) e attendere che il composto prenda il colore marrone tipico del caramello fatto in casa. Tieni presente che non sarà spesso come quello industriale di cui parlavo all’inizio, ma sarà comunque una bontà!

 

Caramello fatte in casa
Caramello fatte in casa

 

-Quando pronto rimuovilo dal fuoco. Se vuoi, puoi metterlo in una ciotola in modo che ogni ospite possa servirlo a proprio piacimento, oppure metterlo sul piatto o vassoio dove presenteraiil flan.

Sono passati i 60 minuti? Allora controlla se il flan è pronto. Come? Prendi un coltello a punta fine, apri il forno facendo attenzione a non scottarti, infilalo al centro del flan e se il coltello esce pulito, allora è pronto. In caso contrario, lasciarlo ancora per qualche minuto (circa 5-10) e ricontrolla.

Quando sarà pronto non vi resta che sfornarlo, farlo raffreddare a temperatura naturale, per poi versarlo in un piatto dove avrete precedentemente messo il caramello fatto in casa e servire.

 

 

 

✨ Conclusioni

 

Come vedi fare un flan casalingo è semplicissimo. Gli ingredienti di cui hai bisogno sono basilari e non devi essere uno chef per ottenere un dessert più che degno. Naturalmente, ricorda sempre che stai consumando marijuana, che ci vuole tempo per sentirne l’effetto e che è molto più potente che se la fumassi. Abbi pazienza e buon divertimento. Tutto arriva!

Prima di darvi appuntamento al prossimo post, vorrei darvi anche un’altra idea per fare il flan fatto in casa. Ricordi che tempo fa ho caricato la ricetta per fare il latte alla marijuana? Ebbene, se preferisci, invece di aggiungere la marijuana direttamente al flan, puoi usare quel latte di marijuana (al posto di quello naturale) e realizzare la ricetta come ti ho detto (ovviamente saltando il passaggio di aggiunta della marijuana triturata perché sarà già presente nel latte).

Bene questo è tutto. Prova a fare la ricetta e dimmi. Non vedo l’ora di sapere come è andato quel pasto! E, naturalmente, se ti è piaciuto, condividilo perché … a tutti piace tornare bambini!

Ci vediamo al prossimo post!

[Voti: 0   Media: 0/5]
Noelia Jiménez
Noelia Jiménez
Adoro cucinare e scrivere di marijuana. Un giorno ho iniziato a fare il burro di marijuana e da allora non ho più smesso di creare le ricette più svariate che si possano immaginare.
See more posts

Lascia un commento