Liquore di marijuana fatto in casa, ricetta, effetti e proprietà

560
SHARES
Tempo di lettura 3 minuti
Immagine con liquore di marijuana a marchio PEV e foglie di cannabis sparse
Immagine con liquore di marijuana a marchio PEV e foglie di cannabis sparse

 

Quando ingeriamo cannabis possiamo goderne al 100% i suoi effetti, essendo la forma di consumo che meglio sfrutta i cannabinoidi. In questo blog potete vedere tantissime ricette con la marijuana, sia da mangiare che da bere, ma oggi ne vedremo una molto speciale, perché l’erba si mescola all’alcool, che oltre a servire come solvente, ha i suoi effetti psicoattivi propri.

La cannabis infusa con l’alcool è una combinazione che può portarti all’estasi, ma puoi anche passarla male se bevi troppo; abbiamo quindi ritenuto opportuno fare questo articolo informativo a riguardo.

 

 

⭐ Alcool e Cannabis

 
Unisciti alla famiglia della cannabis Pevgrow nel nostro: E non lasciate che vi chiedano cosa fare con la vostra crescita. Chiedi alla comunità Pevgrow 👍!

 

Una bevanda composta da cannabis e alcool ad alta gradazione. Non suona male, vero? Questo mix è stato a lungo il cocktail preferito di molti scrittori, pittori, musicisti e artisti di ogni genere.

La María di solito lascia un sapore tipico, le sfumature di ciascuna genetica sono appena apprezzate e le estrazioni di alcool e cannabis di solito hanno un bouquet simile. Se ti piacciono i liquori alle erbe, puoi farti un’idea del sapore del liquore alla marijuana.

 

Imagen donde se ve un vaso de licor de marihuana*
Immagine che mostra un bicchiere di liquore alla marijuana *

 

 

Come preparare il liquore alla cannabis fatto in casa

 

Prima di tutto, come in tutte le ricette con la marijuana, devi decarbossilare l’erba in modo che la bevanda mantenga tutti i suoi effetti. Altrimenti, il liquore assumerà il sapore della cannabis e le proprietà dei cannabinoidi in forma acida, ma perderemo gran parte dei benefici medicinali.

Può essere fatto con tutti i tipi di bevande alcoliche, ma tieni a mente 2 cose: più alcol contiene, più cannabinoidi estrarrà in meno tempo e, se vuoi goderti il ​​sapore dell’erba, è meglio che sia una bevanda bianca o dal gusto neutro.

 

Ingredienti

  • 15 grammi di cime di erba per ogni litro di alcol
  • Alcool etilico o liquore ad alta gradazione
  • Barattolo di vetro ermetica o che si possa chiudere bene

 

Ricetta facile per il liquore alla marijuana

Tempo di preparazione: 25 minuti

  • Fase 1 Prendiamo un grande barattolo di vetro e introduciamo l’erba decarbossilata (con 15 o 20 grammi di cime o 100 foglie con resina per litro di alcol è sufficiente)
  • Fase 2 Aggiungiamo l’alcool al barattolo con la cannabis poco a poco
  • Fase 3 Chiudiamo e scuotiamo energicamente il barattolo per un paio di minuti
  • Fase 4 Lasciamo il barattolo chiuso in un luogo buio
  • Fase 5 Agitiamo ogni giorno almeno una volta
  • Fase 6 Dopo diversi giorni sarà pronto per essere consumato; a seconda della bevanda usata come base, ci vorranno 3, 7 o 15 giorni per sciogliere tutti i cannabinoidi
  • Fase 7 Apriamo il barattolo e filtriamo il liquore con l’aiuto di un colino di stoffa per separare la materia vegetale.

 

Infografía donde se ven los pasos a seguir para hacer licor de marihuana*
Infografica che mostra i passaggi da seguire per fare il liquore alla marijuana *

 

 

🎯 Liquore alla marijuana. Effetti e proprietà benefiche

 

Mescolare cannabis e alcool crea una sinergia che aumenta l’effetto psicoattivo di entrambi i componenti separatamente. Si pensa che l’alcool renda l’assorbimento dei cannabinoidi più veloce, ma anche così l’intossicazione dell’alcool viene percepita prima dell’effetto dell’erba. Per questo motivo, devi stare attento quando ingerisci liquore e cannabis insieme, poiché è facile pensare che non abbia molto effetto e assumerne di più, ma quando te ne rendi conto, è già troppo tardi.

L’interazione della cannabis con l’alcool provoca un effetto più introspettivo rispetto a quando viene fumata da sola. È l’ideale per l’ispirazione, poiché ti invita a meditare e pensare a tutto, ma in uno stato rilassato e pacifico.

A livello medicinale, gli effetti della cannabis e dell’alcool insieme possono essere usati per fuggire, calmare l’ansia, alcuni tipi di dolore o nervi. In piccole quantità (fino a 50 ml) può essere utile per ridurre la tensione e aprire la mente, ma a dosi elevate l’effetto diventa narcotico, quindi può essere utilizzato per curare l’insonnia.

 

 

🚀 Conclusione

 

L’alcool è un solvente che si fonde bene con la marijuana, perché oltre ad estrarre i cannabinoidi contiene propri effetti psicoattivi. Se trovi la tua dose ideale, può diventare la combinazione che illumina le tue notti e ti aiuta a dormire meglio. Hai provato questa miscela? Che te ne pare? Raccontaci…

È possibile realizzare questa ricetta con la Miracle Alien Cookies ( MAC ) Strain e  Girl Scout Cookies Strain

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]
Ti è piaciuto l'articolo, condividilo sui social network!
Fran Quesada Moya
Fran Quesada Moya
Redattore di Pevgrow, attivista e cannabis-freak in tutti i suoi campi, in particolare per quanto riguarda la selezione e lo sviluppo di nuove varietà.
Vedi altri post
Partecipa alla discussione

Lascia un commento

Skip to content