Tutto ciò che devi sapere sul cannabis ruderalis.

Tempo di lettura 6 minuti

 

 

cannabis ruderalis
Immagine vibrante di una pianta di cannabis a fuoco, con lussureggianti foglie verdi e un fiore in cima, illuminato in controluce dalla calda luce del sole che filtra attraverso uno sfondo naturale sfocato.
Alan Martínez Benito
CEO di Pev Grow, coltivatore esperto con più di 20 anni di esperienza. Continua a battersi senza sosta per la regolamentazione del settore della cannabis, particolarmente in campo medico.
23-05-2024 07:35:15 - Aggiornato: 23 May, 2024

 

Nel vasto mondo della cannabis, la sottospecie Cannabis ruderalis è spesso la meno conosciuta tra le tre principali sottospecie di cannabis. Originaria di regioni dell’Asia, dell’Europa orientale e della Russia, questa pianta ha sviluppato caratteristiche uniche adattate agli estati brevi e rigorosi di queste aree. In questo articolo, esploreremo cosa è la cannabis ruderalis, i suoi effetti specifici, la morfologia delle sue foglie e come si differenzia dai suoi parenti più popolari, Cannabis indica e Cannabis sativa. Evidenzieremo anche alcune delle migliori varietà derivanti dalla ruderalis, fornendo una guida essenziale per coltivatori e consumatori.

 

 

⛳ Cosa è la Cannabis Ruderalis?

 

La Cannabis ruderalis è una sottospecie di cannabis che si caratterizza per la sua capacità di fiorire automaticamente, indipendentemente dal ciclo di luce. Questa caratteristica, nota come autofiorente, è un tratto distintivo che la differenzia dalla Cannabis sativa e indica, che dipendono dal cambiamento di luce per iniziare la loro fioritura. La sua statura è generalmente più bassa, raramente superiore ai 60 cm, il che la rende ideale per coltivazioni discrete o con spazio limitato.

Dalle varietà pure di ruderalis sono emerse tutte le semi autofiorenti odierne, partendo da Ruderalis Indica e Ruderalis Skunk di Sensi Seeds, proseguendo con Lowryder#1 e #2 di Dr. Joint, e continuando con le autos di Grass-O-Matic e Buddha Seeds. Da qui è iniziata la rivoluzione delle autofiorenti che continua fino ad oggi, poiché sono piante molto interessanti per vari motivi.

 

 

 

✨ Effetti della Cannabis Ruderalis

Gli effetti della cannabis ruderalis sono generalmente più lievi rispetto alle altre sottospecie a causa del suo minore contenuto di THC. Tuttavia, è apprezzata per il suo maggiore contenuto di CBD, rendendola attraente per gli utenti medicinali che cercano di alleviare i sintomi senza gli effetti psicoattivi intensi associati al THC. La ruderalis è ideale per coloro che cercano rilassamento, sollievo dal dolore e aiuto contro l’ansia senza compromettere la chiarezza mentale. Esistono anche le semi ricchi di CBD autofiorenti che discendono dalle ruderalis ma sono state incrociate con piante che contengono livelli molto alti di cannabidiolo e quasi nessun THC, in questo modo il loro effetto psicoattivo è quasi nullo, ma hanno un maggiore potere terapeutico.

 

 

 

👌 Morfologia della Foglia della Cannabis Ruderalis

La foglia della cannabis ruderalis si distingue per la sua struttura robusta e compatta. Le sue foglie sono generalmente più spesse e meno seghettate rispetto a quelle di sativa e indica. Inoltre, il numero di folioli per foglia è generalmente minore, con cinque a tredici folioli che sono più corti e larghi. Il foliolo centrale tende ad essere più lungo rispetto ad altre sottospecie. Questa morfologia è un’adattamento al suo ambiente naturale, meno propizio per la crescita lussureggiante a causa delle condizioni climatiche più severe.

 

 

☕ Differenze tra Ruderalis e le altre sottospecie di Cannabis

La cannabis, con le sue diverse sottospecie, presenta caratteristiche uniche che soddisfano diverse esigenze e preferenze dei consumatori e coltivatori. La Cannabis ruderalis si distingue principalmente per la sua capacità di autofiorente, ma ci sono altre differenze significative rispetto a Cannabis sativa e Cannabis indica:

  • Ciclo di Vita: Mentre che sativa e indica richiedono cambiamenti specifici nel ciclo di luce per fiorire, la ruderalis fiorisce automaticamente dopo poche settimane di crescita, senza dipendere dalla luce. Questo è particolarmente vantaggioso in regioni con estati brevi.
  • Dimensione e Struttura: La ruderalis è generalmente più piccola e robusta. La sua statura bassa e la sua struttura compatta la rendono ideale per coltivazioni discrete o in spazi ridotti.
  • Composizione dei Cannabinoidi: A differenza delle sue controparti, che possono avere alti livelli di THC, la ruderalis tipicamente possiede basso THC e alto CBD, rendendola preferita per trattamenti medici senza effetti psicoattivi intensi.
  • Resistenza e Adattabilità: Originaria di climi più freddi e ostili, la ruderalis è notevolmente resistente a condizioni climatiche avverse e a malattie, rendendola una candidata ideale per l’ibridazione alla ricerca di robustezza in nuove varietà.

 

 

📖 Vantaggi e svantaggi della Cannabis Ruderalis

La Cannabis ruderalis possiede caratteristiche uniche che offrono sia vantaggi che svantaggi per i coltivatori e i consumatori. Di seguito, esploriamo questi aspetti per capire meglio come questa sottospecie si adatta a diverse esigenze e preferenze.

 

Vantaggi della Cannabis Ruderalis

  • Autofiorente: La caratteristica più notevole della ruderalis è la sua capacità di fiorire automaticamente, indipendentemente dalle ore di luce. Questo facilita enormemente la sua coltivazione, specialmente in aree dove le condizioni di luce sono meno controllabili.
  • Ciclo di Coltivazione Breve: La ruderalis generalmente completa il suo ciclo di vita in circa 10 settimane dalla semina alla raccolta. Questa rapidità permette più cicli di coltivazione nello stesso spazio e tempo che altre sottospecie impiegherebbero per completarne uno solo.
  • Dimensione Compatta: La sua statura bassa è ideale per coltivazioni discrete o per chi dispone di spazio limitato, come balconi o piccoli giardini interni.
  • Resistenza al Freddo: Originaria di climi freddi, la ruderalis è robusta e resistente a condizioni climatiche avverse, rendendola meno suscettibile a malattie comuni che colpiscono altre varietà in climi simili.
  • Potenziale Medicinale: Con un maggiore contenuto di CBD e minore in THC, è ideale per utenti che cercano benefici terapeutici senza effetti psicoattivi troppo intensi.

 

Svantaggi della Cannabis Ruderalis

  • Minore THC: Per i consumatori ricreativi che cercano un alto effetto psicoattivo, la ruderalis può risultare deludente a causa del suo basso contenuto di THC.
  • Minore Produzione di Gemme: Sebbene le tecniche di coltivazione e la genetica stiano migliorando, le piante di ruderalis tendono a produrre meno gemme rispetto a indica o sativa, il che può essere un fattore limitante per il suo uso commerciale.
  • Var età di Effetti Limitata: A causa del suo profilo genetico, le opzioni di effetti sono più limitate rispetto alle altre sottospecie che offrono una gamma più ampia di esperienze sensoriali e psicoattive.
  • Minore Varie tà Pure Disponibili: Sebbene ci siano molte varietà ibride che utilizzano genetica ruderalis, le varietà pure sono rare e possono offrire meno diversità in termini di sapore e potenza.

 

 

📲 Migliori Varie tà di Ruderalis

Sul mercato della cannabis, le varietà di ruderalis hanno guadagnato popolarità, specialmente per la loro caratteristica di autofiorente che facilita la loro coltivazione. Qui evidenziamo alcune delle migliori varietà autofiorenti che incorporano genetica ruderalis:

  • Amnesia Auto: Una versione autofiorente del classico Amnesia. È nota per il suo potente effetto cerebrale e rapido ciclo di coltivazione.
  • Gorilla Auto: Derivata dalla potente Gorilla Glue, questa varietà offre una produzione impressionante di resina e un effetto rilassante.

 

 

  • Mamba Nera Auto: Con un bellissimo fogliame e fiori compatti, è ideale per coloro che cercano effetti potenti e un’estetica attraente.
  • OG Kush Auto: Questa versione automatica di OG Kush mantiene il caratteristico sapore e potenza della sua predecessora, con il vantaggio di un ciclo di vita più breve.

 

  • Blueberry Auto: Combina l’aroma delizioso e il sapore di Blueberry con la facilità di coltivazione delle automatiche, ideale per principianti.
  • Northern Lights Auto: Una delle varietà più famose per la sua facilità di coltivazione e potenza, ideale per coltivatori principianti ed esperti.

 

 

  • Runtz Auto: Questa varietà offre un equilibrio tra i sapori dolci e fruttati con una buona produzione di resina.
  • Haze XXL Auto: Per gli amanti di Haze, questa versione automatica fornisce un ciclo rapido con l’effetto classico elevante e sapori complessi.

 

 

 

➕ Conclusioni

Il cannabis ruderalis, con la sua unica capacità di autofioritura e adattabilità a climi severi, offre caratteristiche uniche che completano la diversità del cannabis. Il suo profilo di cannabinoidi, che favorisce il CBD, lo rende un’opzione preziosa per i consumatori medicinali. Inoltre, la sua influenza genetica è stata fondamentale nello sviluppo di varietà autofiorenti che consentono ai coltivatori di raccogliere più di una volta per stagione. Senza dubbio, il Cannabis ruderalis è un tesoro genetico che continua a contribuire al mondo del cannabis in molte forme preziose. Bene, ora che hai capito cos’è il cannabis ruderalis, sono sicuro che sei ansioso di coltivare questo tipo di piante a fioritura automatica, e per facilitare il tuo compito, ho pensato che potrebbe essere una buona idea lasciarti qui quest’altro articolo che espone 10 consigli per coltivare autofiorenti.

 

 

🚀 FAQ sul Cannabis Ruderalis

  • Il cannabis ruderalis è legale? Lo status legale del cannabis ruderalis dipende dalle leggi sulla cannabis di ogni paese o regione, poiché non è differenziato legalmente da altre forme di cannabis.
  • Posso coltivare cannabis ruderalis in casa? Sì, grazie alle sue dimensioni compatte e al ciclo di fioritura automatico, ruderalis è un’ottima opzione per i coltivatori con spazio limitato o che preferiscono una pianta meno esigente in termini di controllo dell’illuminazione.
  • Come influisce la genetica ruderalis su altre varietà? La genetica ruderalis è utilizzata principalmente per introdurre la caratteristica di autofioritura in nuove ibride. Questo permette ai coltivatori di non dipendere tanto dai cicli di luce per indurre la fioritura, il che è particolarmente utile in climi dove la luce naturale è imprevedibile o durante coltivazioni interne dove si cerca di massimizzare l’efficienza.
  • Quali sono i benefici medicinali del cannabis ruderalis? A causa del suo alto contenuto di CBD e basso THC, il cannabis ruderalis è ideale per utenti che cercano effetti terapeutici senza un’intensa esperienza psicoattiva. È utile per trattare condizioni come ansia, dolore cronico e infiammazione senza gli effetti collaterali del THC.
Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Partecipa alla discussione

Leave a Comment

  1. Avatar for Colletto Sabina

    Dopo aver letto l’articolo, finalmente capisco che il cannabis ruderalis è una varietà meno conosciuta ma con caratteristiche uniche, specialmente la sua capacità di fiorire automaticamente, il che sembra molto promettente per coltivazioni in climi più freddi.