Come fare una pizza alla marijuana

Tempo di lettura 7 minuti

 

Come fare una pizza alla marijuana
Come fare una pizza alla marijuana

 

Conosciuta anche come Happy Pizza, la pizza alla marijuana è un’ottima opzione per fare una risata con gli amici, a patto di tenere a mente le regole di base sull’uso della marijuana quando ingerita. Ti diciamo passo dopo passo come farla, in modo che anche tu possa riscuotere successo nel tuo prossimo incontro con gli amici.

Stavo esaminando i vecchi feed di notizie sulla marijuana e mi sono appena resa conto che non avevo letto: “Il dispensario del Massachusetts vende pizza alla marijuana”. Nell’articolo si parla del successo del prodotto per scopi medicinali, come ha detto Bob Marley, “L’erba è la cura di una nazione; l’alcol è la distruzione”.

Ma non solo questo, parlano anche di quanto sia saporita. E a chi non piace la pizza? Io, che mi dichiaro una fan del cibo sano, amo anche queste tipologie di prodotti, soprattutto se sono fatti in casa e posso aggiungere un tocco di cannabis, come faccio con altre ricette che potete leggere sul blog, come puoi vedere qui sotto:

Pertanto, non sorprende che in alcuni paesi asiatici, come la Cambogia, lo vendano come Happy Pizza. E se l’hai provata, sai meglio di chiunque altro che l’effetto è solitamente quello di far ridere, oltre a farti venire sete. I miei amici hanno detto di aver sentito una sorta di formicolio nel corpo.

Ti è mai successo? Hai notato altri effetti? Dai! Non essere timido! ? Il corpo umano è così complesso che le reazioni possono essere molto diverse mangiando lo stesso prodotto.
Se la pensi anche tu così, raccontamelo più avanti.

Intanto vi racconto come fare una pizza alla marijuana, che è l’obiettivo dell’articolo di oggi. Inoltre, poiché più di uno di voi è probabilmente nuovo alla cucina con la cannabis, vorrei anche ricordare alcuni aspetti importanti prima di mangiarla.

Ma andiamo al sodo o, meglio, alla ricetta della pizza alla marijuana. Prendi carta e penna, un grembiule e vieni a cucinare con me. Ti prometto che sia durante la sua preparazione che dopo, una volta mangiata, ti divertirai un mondo.

 

 

⚠️ Come fare una pizza alla marijuana passo dopo passo

 

Una famosa pizzeria dice che “il segreto sta nell’impasto”, invece, nella pizza alla cannabis il “segreto” può essere dove vuoi: nell’impasto, nel pomodoro, nell’olio che aggiungi al ingredienti o, ad esempio, come sostituto dell’origano, essendo un ingrediente in più di quello che viene aggiunto all’impasto.

Devi scegliere dove vuoi aggiungerlo. Puoi farlo sia nell’impasto che negli ingredienti, ma attenzione! Sai già che fumare marijuana non è la stessa cosa che mangiarla e che gli effetti sono molto diversi da persona a persona, quindi ecco il mio primo consiglio: tend ad usarne il meno possibile.

La misura consigliata è mezzo grammo di marijuana a persona, ma se c’è qualcuno che non ne ha mai presa, puoi anche ridurla. In ogni caso, il mio consiglio è di non superare mai quella quantità. Perché? Molto semplice: l’obiettivo è divertirsi e non fare brutti viaggi.

Ma non è tutto: so che ti piacerebbe mescolare pizza e birra, tipico di una cena informale con gli amici, ma ricorda che mescolare i cannabinoidi con l’alcol non è mai una buona opzione, non importa quanto sia bassa la gradazione alcolica. Inoltre, l’acqua, la coca cola o altre bevande analcoliche non sono male, giusto?

 

Raccomandazioni prima di consumare marijuana
Raccomandazioni prima di consumare marijuana

 

Quindi ora lo sai, non dimenticare questi suggerimenti in qualsiasi momento. E ora sì, torniamo alla ricetta della pizza alla cannabis o Happy Pizza, come la chiamano, ad esempio, in Cambogia e che potete trovare anche in alcuni coffee shop di Amsterdam.

Consigliamo di decarbossilare la cannabis prima della cottura, poiché sebbene durante il processo di preparazione della ricetta la marijuana possa decarbossilarsi, se lo facciamo prima ci assicuriamo che la decarbossilazione sia eseguita correttamente. Se vuoi sapere come si fa, clicca su questo link Come decarbossilare la marijuana?

Se ti va, così da poter scegliere tu stesso dove aggiungere la cannabis alla pizza, divideremo questi passaggi in tre blocchi: come fare l’impasto della pizza con la cannabis; come fare il pomodoro fatto in casa con la cannabis e, infine, la cannabis come ingrediente in più nella pizza fatta in casa. Abbiamo tutto!

 

 

📱 Impasto per pizza alla marijuana

 

Come fare un impasto per pizza fatto in casa con la cannabis (ricetta per 4 persone). Per la sua preparazione avrai bisogno di:

 

 

Ingredienti di pasta per pizza fatti in casa alla cannabis
Ingredienti di pasta per pizza fatti in casa alla cannabis

 

 

    • 400 grammi di farina (se è studiata appositamente per questo tipo di ricette, tanto meglio, perché sarà più croccante)
    • 200 ml di acqua
    • 1 pizzico di sale
    • cucchiai di olio di cannabis (in questo caso, potete farlo da soli – in seguito ti spiego come – o molto più facilmente, puoi acquistarlo Consigliamo l’olio di semi di canapa.

 

Prima di fare l’impasto, spiegherò brevemente (perché non voglio concentrarmi su questo) come si fa l’olio di marijuana con l’olio d’oliva per cucinare. Hai bisogno:

 

  • olio d’oliva,
  • un colino
  • circa 30 grammi di cannabis (che ti dureranno per diverse ricette).

 

Passaggio 1: macina la marijuana il più possibile

Passaggio 2: in una casseruola scalda l’olio a fuoco basso e quando sarà ben caldo versa la marijuana.

Passaggio 3: mescolare di tanto in tanto, bene, per due ore.

Passaggio 4: trascorso questo tempo, prendi il contenitore dove vuoi conservare l’olio – che può essere chiuso – e travasaci l’olio. Puoi spremere un pò i pezzi di cannabis, ma facendo in modo che nessuno di loro cada nel contenitore. Lasciate raffreddare e conservate in un luogo asciutto e al riparo dal sole.

 

 

Passi per l'olio d'oliva alla marijuana
Passi per l’olio d’oliva alla marijuana

 

 

Ora che sai come è fatto l’olio, decidi se lo vuoi fatto in casa o se preferisci acquistarlo. In ogni caso, i passaggi che devi seguire per realizzare un impasto per pizza alla marijuana sono i seguenti:

Passaggio 1: Mescola tutti gli ingredienti in una ciotola e impastali fino ad ottenere un impasto compatto. Sarà pronto quando non si attaccherà più alle tue mani.

CONSIGLIO: mentre lo preparate immergete le mani nella farina, in questo modo vi costerà meno maneggiarlo fino a quando non sarà pronto.

 

 

Mescola tutti gli ingredienti in una ciotola
Mescola tutti gli ingredienti in una ciotola

 

 

Passaggio 2: lascia riposare per qualche minuto (tra 5-10 saranno sufficienti, ma se è 20, meglio che meglio).

 

 

Lascia riposare per 20 minuti
Lascia riposare per 20 minuti

 

 

Passaggio 3: su un tavolo pulito spolverate un po ‘di farina e adagiatevi sopra l’impasto che avrete lasciato a forma di palla e cominciate a stenderlo ai lati. La cosa più semplice è renderlo quadrato, ma se lo vuoi rotondo, puoi allungarlo e poi tagliarlo alle dimensioni di uno stampo per dolci, per esempio.

 

 

Inizia a stendere la pasta
Inizia a stendere la pasta

 

 

🎯 Come preparare il pomodoro alla marijuana per la pizza

 

 

Se quello che vuoi è che il pomodoro sia quello che porta l’ingrediente segreto di cui abbiamo parlato prima, prendi nota di come farlo in modo semplice. Avrai bisogno di:

 

Ingredienti per salsa di pomodoro alla marijuana per pizza
Ingredienti per salsa di pomodoro alla marijuana per pizza

 

  • 180 grammi di pomodoro schiacciato
  • 2 cucchiai di olio di marijuana (fatto in casa o acquistato)
  • 2 cucchiai di burro di marijuana (ecco il link alla ricetta) o, in mancanza, 4 cucchiai di olio, anche se la combinazione di entrambi gli danno un sapore migliore.
  • Mezzo bicchiere d’acqua
  • Mezza cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 foglia di alloro
  • sale, pepe e timo qb (mezzo cucchiaio è sufficiente, ma dipende da come ti piace)

 

Una volta che hai tutti gli ingredienti, i passaggi da seguire per preparare la salsa di pomodoro alla cannabis fatta in casa sono i seguenti:

 

Passaggio 1: riscaldare l’olio a fuoco medio. Una volta raggiunta una buona temperatura, unite la cipolla e lo spicchio d’aglio facendo attenzione a non bruciarli. Perché? Se si bruciano, il sapore di bruciato rimarrà nella salsa di pomodoro. È sufficiente che imbiondiscano.

Passaggio 2: una volta rosolato, aggiungere il resto degli ingredienti: il pomodoro, l’acqua, la foglia di alloro e condire a piacere.

Passaggio 3: mescolate un pò finché tutti gli ingredienti non saranno ben amalgamati e coprite lasciando riposare qualche minuto a fuoco medio-basso (controllate sempre che non vada in ebollizione o non si attacchi)

Passaggio 4: trascorso questo tempo la vostra salsa di pomodoro sarà pronta, ma per renderla perfetta potete passarla al frullatore ed eliminare così pezzetti di cipolla o aglio, così sarà molto più leggera….. cavolo, questa è davvero una gran salsa di pomodoro!

 

 

 

Passaggi da seguire per preparare la salsa di pomodoro alla cannabis
Passaggi da seguire per preparare la salsa di pomodoro alla cannabis

 

 

🚀 Il tocco finale per fare una Happy Pizza

 

Questa è l’ultima parte della ricetta della pizza alla cannabis. Abbiamo già visto come fare un impasto per pizza alla marijuana; Inoltre, come fare il pomodoro fatto in casa con la marijuana che, come ben sapete, è la base di tutte le pizze del mondo e, ora non resta che scegliere gli ingredienti che andrete ad aggiungere alla vostra pizza.

Personalmente mi piacciono le pizze semplici: prosciutto e formaggio; prosciutto formaggio e funghi o con ananas; Anche con un uovo al tegamino nel mezzo! Adoro quando il tuorlo si apre su tutta la pizza! ? Lo so, una goduria, è … la morte sua!

 

 

Aggiungi gli ingredienti che ti piacciono di più sopra il pomodoro
Aggiungi gli ingredienti che ti piacciono di più sopra il pomodoro

 

 

Ma, per assaporare i colori, scegli gli ingredienti che più ti piacciono e aggiungili sopra il pomodoro fatto in casa, che avrai precedentemente aggiunto all’intero impasto della pizza. Non è tanto il farla traboccare o meno, ma bagnatela bene, in modo che inzuppi bene l’impasto.

Infine, il tocco finale: spolvera, come fosse origano, un pizzico di marijuana macinata. Cosa otteniamo in questo modo? Che sia il sapore che l’aroma della cannabis si impregnino nella pizza.

 

 

Cospargere sopra un pizzico di marijuana sminuzzata
Cospargere sopra un pizzico di marijuana sminuzzata

 

 

E’ già pronta? Allora, aprite il forno che avrete precedentemente riscaldato e per 10 minuti a 200 gradi ed inserite la pizza facendo attenzione a non far cadere nulla. In 20-25 minuti (a seconda del tipo di impasto che avete fatto) sarà pronto e croccante.

 

 

Infornate la pizza per 10 minuti a 200 gradi
Infornate la pizza per 10 minuti a 200 gradi

 

 

Non dimenticare il dettaglio del preriscaldamento del forno; È importante che sia molto caldo affinché la marijuana abbia il suo effetto.

Infine, se vi piace l’impasto molto croccante, quando è praticamente pronto  accendete il grill per 3-5 minuti, controllando che non si bruci, che si acquighi solo un pò.

 

 

 

⛳ Conclusioni

 

Ora hai tutte le informazioni che ti servono per preparare una pizza deliziosa a piacimento: ti abbiamo detto come preparare l’impasto, anche come fare il pomodoro fatto in casa e, infine, come dare un tocco speciale alla tua pizza all marijuana o Happy Pizza, come è commercializzata in alcuni paesi asiatici.

Inoltre, abbiamo anche ricordato alcuni suggerimenti quando si mangia marijuana: ricorda che non è affatto come fumarla. L’effetto impiega molto più tempo per arrivare. Possono essere necessarie anche fino a due ore, quindi non ripetere o mangiare più porzioni, pensando che su di te non abbia funzionato.

Come ti ho detto all’inizio, questo tipo di ricette a base di cannabis tende a far venire sete e alcune persone affermano di aver sentito anche formicolio in diverse parti del corpo. E a te, è mai successo qualcosa mentre facevi la pizza alla marijuana? Hai consigli culinari da trasmetterci??‍??‍?

Mi piacerebbe se mi lasciassi un commento ma sapere anche se l’articolo ti è piaciuto. Se è così, ancora una volta, permettimi di chiederti di condividere sui social,. Lascia che ognuno faccia la propria pizza all’erba e si diverta! Buon Appetito!

 

[Voti: 0   Media: 0/5]
Noelia Jiménez
Noelia Jiménez
Adoro cucinare e scrivere di marijuana. Un giorno ho iniziato a fare il burro di marijuana e da allora non ho più smesso di creare le ricette più svariate che si possano immaginare.
See more posts

Lascia un commento